? ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 9 anni fa

MENU PER CENA............?

CIAO MI DATE 1 MENU PER CENA BUONO?

A BASE DI PESCE.......!

CON BEVANDE ANALCOLICHE........GRAZIEEEEEE

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Antipasto: Cocktail di gamberetti

    Compra dei gamberetti già sgusciati (banco frigo del pesce al supermercato o anche i surgelati), li tuffi per 2-3 minuti in acqua salata in ebollizione, li scoli e li condisci con la salsa cocktail che trovi sempre al supermercato, ma che è facilissima da preparare oltre che molto più buona: 3 cucchiai di maionese + 1 cucchiaio di ketchup + 1 cucchiaio di salsa Worcester (facoltativo) + 1 cucchiaio di brandy o cognac + sale e pepe. Mescola il tutto in una ciortola ed unisci i gamberetti scottati.

    Quindi prendi una bella lattuga (cappuccina o iceberg sono le più adatte perchè hanno le foglie tonde, ma va bene qualsiai altro tipo), lava ed asciuga molto bene le foglie esterne più belle e con queste foderi delle coppe di champagne (ma vanno pure bene delle comuni coppette di vetro, anche senza stelo), quindi versa i gamberetti conditi.

    Una ricetta facile, veloce ma di grande effetto!!!

    Primo: Spaghetti alle vongole (X 2)

    160 g di spaghetti

    300 g di vongole con il guscio (se surgelate fai in un attimo!!!)

    1 spicchio d'aglio

    3 cucchiai d'olio extravergine di oliva

    Vino bianco secco q.b.

    sale, pepe e prezzemolo q.b.

    (Se usi vongole fresche, lasciale ammollo per un paio di ore e poi lavale bene sotto acqua corrente.

    Quindi metti le vongole pulite in una pentola sul fuoco a fiamma viva e lascia che si aprano (ciò avverrà in circa 5-6 minuti), mescolando di tanto in tanto. Quando sono aperte, falle un po' raffreddare e sgusciale lasciandone qualcuna intera per decorare. Filtra il liquido di cottura delle vongole con un panno pulito posato sopra un colino.)

    Se usi quelle surgelate le devi lasciare scongelare.

    Fai rosolare in una padella lo spicchio di aglio sbucciato con l'olio, unisci le vongole aperte (o quelle surgelate) e mescola accuratamente.

    Aggiungi 3-4 cucchiai di liquido di cottura (se usi quelle surgelate non occorre), una spruzzata di vino e fai insaporire qualche qualche istante. Completa con il pepe, spegni il fuoco e copri con il coperchio.

    Lessa la pasta in abbondante acqua salata e lasciala molto al dente.

    Scolala e versala nella padella delle vongole, accendi la fiamma e salta per qualche minuto, girando di frequente. Servi immediatamente con il prezzemolo tritato.

    Secondo: Pesce spada alla piastra (X 2)

    2 tranci di pesce spada

    olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.

    Scalda molto bene una piastra in ghisa o una padella a fondo spesso, unta in precedenza leggeremente (versa un filo di olio e spargilo con un foglio di carta da cucina).

    Quando la piastra sarà ben calda e comincerà ad emettere un lieve fumo, metti il pesce e lascialo cuocere per 3-4 minuti, senza toccarlo e mantenendo la fiamma piuttosto vivace.

    IMPORTANTE: non deve ne' formarsi del liquido (temperatura troppo bassa), ne' emettere troppo fumo (temperatura troppo alta).

    Trascorsi i 3-4 minuti, gira il trancio e lascialo cuocere sul secondo lato così come per il primo.

    Terminata la cottura metti il pesce nel piatto di portata, coprilo con alluminio e lascialo riposare per un paio di minuti prima di condirlo con un filo d'olio, sale e pepe.

    Contorno: Insalata mista

    Usa il cuore della lattuga che hai adoperato per il cocktail di gamberi ed aggiungi delle carote sbucciate e tagliate a rondelle, filetti di finocchio crudo, ravanelli e radicchio, Condisci con un'emulsione di olio e aceto oppure olio e limone.

    Dessert: Panna cotta al limone

    300 ml di Panna fresca (banco frigo, vicino al latte fresco: non usare quella a lunga conservazione)

    2 fogli di colla di pesce Paneangeli (li trovi nel supermercato, reparto farine, lieviti, cacao, ecc...)

    110 gr. di Zucchero a velo

    Buccia grattuggiato di un limone biologico (solo la parte gialla)

    Metti a bagno i fogli di colla di pesce in acqua fredda.

    Intanto versa in un pentolino la panna con la buccia di limone e lo zucchero a velo.

    Mescolando delicatamente, fai cuocere a fuoco molto basso per circa 10 minuti, prestando attenzione che non raggiunga il bollore.

    Aggiungi i fogli di colla ben strizzati mescola finchè non si siano sciolti completamente.

    Versa il tutto in ciotoline e lasciale raffreddare prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero per 4 o 5 ore.

    CIAOOOOOOOO

    10 STELLE!!

  • Anonimo
    9 anni fa

    irma potevi evitare di copiare le ricette dal sito di giallo zafferano...erano bravi tutti così...era capace anche lei di prenderle da un sito lei voleva che qualcuno le desse idee nn che le copiasse da internet

    Fonte/i: sito di giallo zafferano
  • Anonimo
    9 anni fa

    come primo spaghetti gamberetti e zucchine;

    secondo sogliole al forno con pane grattato e pomodorini (basta mettere il pesce in una teglia, mettere sopra pan grattato cn sale, i pomodorini tagliati a metà e olio extra).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.