Valy ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 9 anni fa

descrizioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee?

descrivi un luogo che ti è caro facendolo parlare: è lui a presentare se stesso e i suoi rapporti con te e gli altri membri della famiglia, secondo il suo punto di vita.

Mi fate degli esempi?!

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Mi sento un po la vostra montagna, ormai vi vedo da molti anni. Ricordo Luca e Riccardo ancora bambini, che scendevano con gli slittini lungo i miei pendii innevati, tutti infagottati per proteggersi dal freddo pungente di gennaio, con il naso e le guance arrossate per la fatica di trainare la slitta lungo la salita e con gli occhi felici dei bambini durante le vacanze.

    Alle mie pendici c'è quella deliziosa casetta con il tetto rosso nella quale riccardo e luca abitavano, e che ora che loro sono cresciuti ospita le loro famiglie e voi, i loro bambini e ragazzi.

    Aspetto con ansia cha arrivino le vacanze, così voi lasciate le città e venite in questo paesino in altura, dove ci sono io, e dove c'è un fiumiciattolo con tanti ponti di legno che riportano indietro nel tempo, quando autostrade e viadotti enormi non c'erano ancora. Qui tutto è fermo, si respira ancora l'aria di un tempo.

    C'è una chiesetta, in mezzo al paese, con attorno una piazza che d'inverno è ornata con statue di ghiaccio e d'estate si riempie di fiori colorati. E voi vi inserite benissimo in questo panorama: d'inverno vi vedo arrivare stanchi dopo una lunga sciata e vi sedete in pasticceria a bere una cioccolata calda per riprendervi. D'estate, invece, arrivate in bicicletta, con il caschetto colorato, sgommando. Mangiate un gelato seduti sulla staccionata, e poi ripsrtite per boschi e sentieri con la mountain bike. E' passato molto tempo da quando i vostri papà venivano qui da bambini, ma le abitudini sono cambiate meno di quanto si possa pensare! e iomi sono affezionata a voi esattamente come a loro. è bello vedervi passeggiare insieme, la sera, sotto le stelle che solo da quassù sono così lumionose; vedere come loro sono cresciuti e come voi vi aprite alla vita, come un fiore che sta sbocciando.

    Da qua io veglio su di voi, veglierò sui vostri primi amori, sulle vostre avventure e sul vostro futuro. Sarò sempre qua, ogni volta che verrete a trovarmi.

    La vostra montagna

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.