Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

Come si può rigirare una frittata?

Una volta preparato l'impasto della frittata verso tutto in padella con un filo di olio e cuocio sul gas. Ma come si fa a cuocere anche l'altro lato della frittata? Si dovrebbe rigirare ma è troppo morbida....si spezzerebbe. Alcuni dicono che basta mettere un piatto sulla padella, capovolgerla e poi rimettere la frittata rigirata nella padella sul fuoco. Ma quando mettete la frittata sul piatto dalla parte del lato "crudo"....non vi si appiccica tutto?

Aggiornamento:

@ Ehm...in effetti...il mio problema...Ok lo ammetto, la rigiro sul lato crudo e poi cerco di farla scivolare, rovinosamente direi, nella padella. Mi sto vergognando tantissimo!

9 risposte

Classificazione
  • MELODY
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    io ho una specie di spatola: verso il composto.copro e lascio che diventi un po' solido sotto,poi infilo sotto la spatola e la giro

    trucco se si rompe: ci metti una fetta di formaggio o prosciutto,poi la pieghi a metà e ottieni una omelette

    http://i235.photobucket.com/albums/ee181/ciliabill...

  • Anonimo
    9 anni fa

    devi far scivolare la frittata sul piatto dal lato cotto, poi ci metti su la padella e la giri!

  • 9 anni fa

    Tze. Pivelli.... Colpo di polso deciso. Slancio di padella e magia!!!

    La frittata è caduta per terra :-S

  • 9 anni fa

    Io uso il coperchio della padella, poi con un il cucchiaio di legno tolgo via il grosso di quello che è rimasto attaccato sul coperchio (che non è molto essendo antiaderente) e per il resto ci pensa la forza di gravità

    Comunque ad onor del vero, nell'operazione la frittata mi si spacca sempre a metà

    p.s. leggendo la risposta di Nicola mi è sorto il dubbio che tu faccia un'operazione alquanto "strana": ovviamente la frittata va appoggiata sul lato già cotto....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Devi aspettare che si solidifchi sopra, praticamente si deve rapprendere. Quando si comincia a formare la crosticina al bordo la sollevi e la bucherelli per permettere che diventa compatta...altrimenti è normale che fai un ignacco! Poi la capovogli aiutandoti con un piatto PIANO ovviamente la rimetti in padella e fai cuocere anche l'altro lato. Solitamente io faccio tre/quattro girate per assicurarmi che sia perfettamente cotta...sai le uova, la salmonella non voglio assolutamente prenderla.

    Una volta facevo anche la spadellata come dice un utente sopra...ma un giorno presi male le misure e non ti sto manco a dire il pasticcio che si creò sui fornelli! E da allora mi metto comodissima con il piatto! :)

    Ciao!

    Fonte/i: Non si attaccherà e perchè userai la padella antiaderente e perchè non deve stare venti minuti su un lato. Se hai timore puoi smuovere la padella di tanto in tanto proprio per essere più sicura/o. :)
  • 9 anni fa

    prima di rimettere la frittata sul fuoco,vedi se c'è abbastanza olio,e che sia ancora caldo.

    se rigiri la frittata sull'olio freddo,il risultato è l'attaccamento..

    è cosa comune rigirare la frittata,c'è chi ci riesce in modo magistrale,chi deve fare ancora pratica....

    se vuoi la specialistica in frittate.

  • Lucy
    Lv 4
    9 anni fa

    La fai troppo liquida. Io la faccio saltare, rigirare in aria e la riprendo al volo in padella. Io di solito la cuocio nel burro e non nell' olio perchè mi piace di più. Comunque anche nell' olio la rigiro nello stesso modo.

  • C'è una teoria sessuale alla base del giramento di frittata.

    Leggi qui: http://intelligenzasprecata.blogspot.com/2011/06/g...

  • 9 anni fa

    hai già dato la soluzione.... ma no tranquilla scivola... non si attacca!!!! !!!!!!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.