Ma per trasformare una cappa filtrante in aspirante basta che tolgo i filtri in carboni attivi?

E poi mi domando ma se avessi preso direttamente una cappa aspirante avrei speso meno??

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Una cappa filtrante (come dice la parola stessa), filtra l'aria e la reimmette depurata nello stesso ambiente, e si acquista quando non esiste la possibilità di espellere l'aria aspirata, all'esterno. Una cappa aspirante, al contrario (e sono le migliori), aspira l'aria e la butta all'esterno, così che non c'è più la necessità di cambiare filtri a carboni attivi o pulire quelli meccanici. E' chiaro comunque che, o si costruisce un camino che alloggi la canna d'espulsione (è facile se si abita all'ultimo piano), o ci si deve attaccare ad una canna esistente e che sia nelle immediate vicinanze, od ancora la possibilità di realizzare un tubo di espulsione che finisca all'esterno del locale, che però deve avere il foro di espulsione più in alto della cappa (perchè l'aria esce meglio se si effettua l'effetto camino), fermo restando comunque la regolamentazione comunale per le canne d'espulsione fumi a parete.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Cappa FILTRANTE filtra i fumi, può utilizzare sia i filtri ai carboni attivi che normali;

    Cappa ASPIRANTE aspira i fumi e li espelle all aperto, perciò le toccherà fare un bel buco (di solito di 10cm) verso l' esterno.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    ti serve anche un convogliatore ed un tubo per l'espulsione...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.