Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 9 anni fa

Discussione tra Ateo e Credente : il Contesto Storico della Bibbia?

Non posso linkare il sito, ma su youtube ho visto un bellissimo video di satira religiosa che espone come è considerato il "contesto storico" della Bibbia per un credente [ringrazio in modo particolare Serpico per avermi suggerito di guardarlo] Avverto ora che è piuttosto lunghetto il testo, legga solo chi interessato :

Ateo : Stavo leggendo la Bibbia la notte scorsa

Credente : Ah, molto bene!

Ateo : Ho letto alcuni passi interessanti. Te li posso leggere?

Credente : Ma certo, è la Parola di Dio!

Ateo : "Il vostro occhio non perdoni, non abbiate misericordia. Vecchi, giovani, ragazze, bambini e donne, ammazzate fino allo sterminio" (Ezechiele 9:5-6)

Credente : Aspetta, aspetta, so cosa stai cercando di fare, ma in realtà NON E' DIO CHE STA PARLANDO!!!!! Guarda, la Bibbia è stata scritta da inaffidabili esseri umani come me e te che...

Ateo : "No ti sbagli, è il Signore. dal versetto 4 di questo capitolo è Dio che sta parlando in prima persona.

Credente : Ah si?! Allora devi averlo preso fuori dal contesto!! Andiamo, tieni conto della storia circostante, leggi in base alla cultura in cui è stato scritto, NON CONOSCI IL CONTESTO, stai solo selezionando per portare avanti una tua personale convinzione !!!!!!

Ateo : "Il Signore nostro Dio ce lo mise nelle mani e noi abbiamo sconfitto lui, i suoi figli e tutta la sua gente. In quel tempo prendemmo tutte le sue città e votammo allo sterminio ogni città, uomini, donne, bambini; non vi lasciammo alcun superstite." (Deuteronomio 2:33-34)

Credente : "no, no, no, aspetta, aspetta, aspetta. Non è questo il contesto corretto. Il contesto era il piano generale di Dio per l'umanità! Doveva proteggere la discendenza di Gesù!!!"

Ateo : Cosi' un Dio onnipotente non può riuscire nel suo tentativo con qualsiasi altro modo che con le barbarie dell'età del ferro e un mucchio di bambini morti"?

Credente : "Il contesto corretto era quello in cui quei bambini meritavano di essere uccisi perchè figli di peccatori, OK? E' questo il contesto corretto!"

Ateo : "Buono è il Signore, un asilo sicuro nel giorno dell'angoscia: conosce quelli che confidano in lui

quando l'inondazione avanza...." (Naum 1:7)

Credente : Bellissimo verso

Ateo : Ah...non bisogna leggerne il contesto?

Credente : Non c'è nessun contesto da leggere, il versetto va benissimo cosi' com'è

Ateo : Ok allora continuo "...Stermina chi insorge contro di lui e i suoi nemici insegue nelle tenebre. Che tramate voi contro il Signore? Egli distrugge: non sopravverrà due volte la sciagura, poiché come un mucchio di pruni saranno consunti, come paglia secca." (Naum 1:8-9)

Credente : Deve esserci un contesto adeguato per questo! Tu non sai...

Ateo : Ma se è il versetto immediatamente successivo del quale hai detto che non c'era bisogno di nessun contesto?

Credente : Tu non sei un teologo, tu non puoi capire questo genere di cose! Questo versetto l'hai ovviamente ESTRAPOLATO DAL CONTESTO!!!

Ateo : Mmm. e come facciamo a sapere se un verso è stato preso fuori dal contesto?

Credente : "Beh, se ovviamente suona orrendo, brutale, selvaggio, spietato, assassino, immorale, meschino, crudele, ingiusto, rivoltante, terribile, barbaro, violento, ridicolo o disgustoso E' STATO PRESO FUORI DAL CONTESTO !!!!.....Altrimenti è ok.

Ateo : Ah, ho capito...e che mi dici invece di questo verso? "Ai miscredenti saranno tagliate vesti di fuoco e sulle loro teste verrà versata acqua bollente, che fonderà le loro viscere e la loro pelle. Subiranno mazze di ferro, e ogni volta, che vorranno uscirne per la disperazione, vi saranno ricacciati: “Gustate il supplizio della Fornace”.

Credente: QUESTO E' PRESO FUORI DAL CONTESTO!!!! Dai, guarda la storia circostante, la cultura con cui è stato...

Ateo : No, no, scusa...questo era il Corano (Sura 22:19-22)

Credente : QUEL LIBRO E' FALSO!!!! E' un libro maligno! Dio non ha scritto quel libro!! Libro malefico, spregevole!!!

Ateo : Si, lo so...e che ne dici di questo invece? "quando avrò affilato la folgore della mia spada e la mia mano inizierà il giudizio, farò vendetta dei miei avversari, ripagherò i miei nemici. Inebrierò di sangue le mie frecce, si pascerà di carne la mia spada, del sangue dei cadaveri e dei prigionieri, delle teste dei condottieri nemici!"

Credente : QUESTO E' MORALMENTE RIPUGNANTE! Questo libro dovrebbe essere vietato!!! Queste persone sono maniaci, dovrebbe essere resa illegale la loro religione!!!!

Ateo : No, scusa, hai frainteso....questo era il Signore che parlava, nella Bibbia (Deuteronomio 32:41-42)

15 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    ho visto quel video tempo fa, e l'ho trovato stupidissimo e di una ignoranza abissale. ma si sa che gli affini si attirano...

    comunque vuoi sapere perché? è presto detto! il cristiano sa benissimo che agli antichi FU detto, tutto quello che hai citato, MA Gesù ci ha detto.

    ricordi "per la loro durezza fu detto, ma io vi dico"...?

    il cristiano deve ricapitolare tutta l'antica Torah in Cristo, ed è meravigliosamente stupendo vedere come tutte le durezze e le leggi antiche vengono portate a compimento e spiegate finalmente da Dio in persona, uomo come noi, l'Amore impersonificato.

    @ abra dei miei stivali:

    le parole di Gesù non sono relative all'uso della spada in senso letterale. hai mai finito le elementari? perché chiunque lo capisce che sta dicendo che inevitabilmente il cristianesimo porterà a compiere decisioni drastiche per le nostre vite, che talvolta non combaceranno con quelle dei nostri cari.

    io mi riferivo a questo cara sorniona.

    nota i "ma io vi dico"

    Matteo 5

    17 Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. 18 In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto. 19 Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.

    20 Poiché io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli.

    21 Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. 22 Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio. Chi poi dice al fratello: stupido, sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: pazzo, sarà sottoposto al fuoco della Geenna.

    23 Se dunque presenti la tua offerta sull'altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualche cosa contro di te, 24 lascia lì il tuo dono davanti all'altare e va' prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna ad offrire il tuo dono.

    25 Mettiti presto d'accordo con il tuo avversario mentre sei per via con lui, perché l'avversario non ti consegni al giudice e il giudice alla guardia e tu venga gettato in prigione. 26 In verità ti dico: non uscirai di là finché tu non abbia pagato fino all'ultimo spicciolo!

    27 Avete inteso che fu detto: Non commettere adulterio; 28 ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.

    29 Se il tuo occhio destro ti è occasione di scandalo, cavalo e gettalo via da te: conviene che perisca uno dei tuoi membri, piuttosto che tutto il tuo corpo venga gettato nella Geenna. 30 E se la tua mano destra ti è occasione di scandalo, tagliala e gettala via da te: conviene che perisca uno dei tuoi membri, piuttosto che tutto il tuo corpo vada a finire nella Geenna.

    31 Fu pure detto: Chi ripudia la propria moglie, le dia l'atto di ripudio; 32 ma io vi dico: chiunque ripudia sua moglie, eccetto il caso di concubinato, la espone all'adulterio e chiunque sposa una ripudiata, commette adulterio.

    33 Avete anche inteso che fu detto agli antichi: Non spergiurare, ma adempi con il Signore i tuoi giuramenti; 34 ma io vi dico: non giurate affatto: né per il cielo, perché è il trono di Dio; 35 né per la terra, perché è lo sgabello per i suoi piedi; né per Gerusalemme, perché è la città del gran re. 36 Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. 37 Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no; il di più viene dal maligno.

    38 Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; 39 ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l'altra; 40 e a chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. 41 E se uno ti costringerà a fare un miglio, tu fanne con lui due. 42 Da' a chi ti domanda e a chi desidera da te un prestito non volgere le spalle.

    43 Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; 44 ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, 45 perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti. 46 Infatti se amate quelli che vi amano, quale merito ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? 47 E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? 48 Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste.

  • 9 anni fa

    Ok! quello era il vecchio testamento e come qualcuno a notare, Gesù avrebbe rettificato il tiro:

    C.E.I.:

    Matteo 10:34

    Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; non sono venuto a portare pace, ma una spada.

    C.E.I.:

    Luca 14:26

    «Se uno viene a me e non odia suo padre, sua madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo.

    .......

    ****************

    @ Robero Manni

    Queste non sono parole ispirate da dio, ma dette da dio stesso (almeno così dite voi): come possiamo permetterci di interpretare la parola di dio noi esseri mortali?

    Quindi vanno prese alla lettera!!

    *****************

    @ Laguna senza stivali :D

    E' vero quello che tu dici, ma è vero anche quello che ho scritto io su ciò che ha detto Gesù, dio in persona.

    Quindi?

    **********

    @ Cuoco Tony

    Solo per chiarire che i versetti riportati NON sono stati inventati tanto per ridicolizzare, sono VERAMENTE scritti nella bibbia!

  • Archie
    Lv 5
    9 anni fa

    Il grandissimo NonStampCollector.

    @Laguna: a parte il fatto che la frase per cui tanto ce la menate con l' "Amore impersonificato", era già nell'AT (e Gesù l'ha semplicemente letta lì e ripetuta a pappagallo): Levitico 19:18.

    Ma a parte questo, quello che dici è in parte condivisibile (in parte: perché Gesù ha detto anche cose molto discutibili, tipo odiare e mollare amici e parenti per seguire lui, tipo che una sorta di apocalisse sarebbe avvenuta durante la generazione stessa dei discepoli, e varie altre caz....sciocchezze), ma allora bisognerebbe che voi credenti spiegaste a noi atei com'è che vi portate dietro l'AT. Toglietelo di mezzo e basta, visto che è pieno delle ca.gate messe in luce dal video. Fate un collage delle cose che vanno bene nei Vangeli, e buttate tutte le altre assurdità premedievali alle ortiche. No? Che senso ha portarsele dietro ancora nel 2011?

    Inoltre, resta da motivare come mai tutte quelle scem.enze dovrebbero essere "ispirate da un dio" e scritte direttamente da un dio (anche se per mano umana). Se l'ispirazione divina decade (e il video spiega perché dovrebbe) allora lasciamo perdere la Bibbia e procediamo con la nostra ragione (cosa che già i credenti fanno quando selezionano cosa va bene e cosa è "fuori contesto" nella Bibbia).

  • Anonimo
    9 anni fa

    Lo facevo anche io, tempo fa.

    Inventavo versetti biblici di sana pianta, tanto per vedere come i credenti li giustificavano o tentavano di costruire intorno un contesto adeguato.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • imho68
    Lv 4
    9 anni fa

    Se t' interessa una vera diatriba tra un ateo e un credente leggi il magnifico libro di Cormac McCarty

    "Sunset limited". Se non ti va di leggerlo, puoi anche guardare il film uscito nel 2011, fedelissima trasposizione del libro, diretto da Tommy Lee Jones ed interpretato dallo stesso Jones e da Samuel L. Jackson.

    Rimarrai estasiato.

  • shake
    Lv 4
    4 anni fa

    Non mi pare sia una discussione fra un ateo ed un credente, ma fra uno che ritiene l. a. Bibbia "verità perfetta" ed uno che l. a. considera un libro scritto da uomini con intento religioso. Se dalla parte del "credente" metti un buddista il tutto perde senso. Se al posto dell' "ateo" metti un Buddista, tutto conserva il suo senso. L' "accusato" non è Dio (e l. a. Sua esistenza) ma l. a. Bibbia (e l. a. sua interpretazione).

  • 9 anni fa

    Ma cos è,un tema?troppo lungo da leggere...

  • Maria
    Lv 5
    9 anni fa

    Sì! L' ho visto! Quello con i cartoni!

    http://www.youtube.com/watch?v=45HFduk6GO0

    Youtube thumbnail

    &feature=results_main&playnext=1&list=PL6C3759DDFD4D57E6

    Questo è il link su Youtube.

  • Anonimo
    9 anni fa

    @ laguna, alla fine dei conti, stai dicendo che Dio, un entità onnipotente, adatta la sua parola e le sue leggi al periodo storico/culturale in cui si manifesta?

    dovremmo essere noi a modificare la nostra condotta, non Dio

  • 9 anni fa

    Ho visto il video ed è fantastico. Dice cose vere ironicamente ma sono cose vere

  • Anonimo
    9 anni fa

    Qualcuno può linkarlo?

    Così lo guardo anch'io.

    Grazie

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.