come vincere l'ansia?

sono un tipo molto ansioso quando mi si presenta qualcosa d'avanti: per esempio faccio arti marziali e ad ogni gara muoio di paura, oram tra un po ho le visite vfp1 in marina militare e l'ansia c'è sempre

in tutte le cose, ogni cosa che mi si presenta, la vivo male....mi ripeto : "fregatene la vita è un avventura e come va va" ma a parole....ma la sensazione di ansia è troppa.....come combatterla? vincerla? vivere la vita con distacco e senza preoccupazioni....NON CONSIGLIATEMI FARMACI, UNGUENTI,AGOPUNTURE O QUALSIASI ALTRA CURA CHE NON SIA IO STESSO.....devo farcela da solo

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    forse dovresti capire perche' c'e' l'ansia......bisogna raggiungere la radice del male per estirparla...

    anche io soffro di ansia e posso capirti bene,io credo che un caso come una competizione sia sicuramente un momento molto difficile,posso dirti una frase che ho letto proprio qui nella sezione boxe dove un ragazzo,un pugile, rispondeva ad un altro ragazzo che diceva di aver paura di fare a botte,e chiedeva consigli ai pugili della sezione per superare questa paura,e il pugile che ha risposto meglio gli ha detto:quando si sale sul ring tutti i pugili hanno paura,la differenza tra una persona normale e un pugile e' che il pugile sul ring ci sale....

    questa se vuoi e' una risposta da duro,ma a me e' piaciuta,perche' il pugile ammetteva di avere paura anche lui....la paura e l'ansia non sono la stessa cosa ma sono molto simili.e la paura ce l'abbiamo tutti in certe situazioni,magari tu non hai paura,ma hai l'ansia,che non e' una bella compagnia......

    credo che dovresti trovare il motivo percui ti viene l'ansia e rassicurarti.....perche' io capisco proprio bene cosa dici quando dici che la vivi male....e' brutto cosi'....

    e' un problema molto difficile da risolvere secondo me....ma se dici a te stesso che la devi risolvere da solo secondo me la vinci....per esempio potresti pensare che non devi dimostrare niente a nessuno e ancora di piu' dovresti riflettere se quando fai le gare tu le vuoi davvero fare oppure no....perche' probabilmente ne hai fatte tante ma il problema non e' passato,non e' che tu stia facendo una cosa dettata dal tuo orgoglio? perche' se e' cosi' puoi fare di tutto con la forza di volonta',ma il tuo cuore non sara' mai contento della tua scelta...

    per esempio se devi affrontare la visita militare e' perche' l'hai scelto tu di fare il militare in marina,perche' non e' piu' obbligatorio,pero' forse tutte le volte in cui qualcuno deve in qualche modo "misurarti" o "esaminarti" soprattutto in relazione agli altri,il problema ritorna......se e' cosi' e' normale,ma le tue emozioni contrarie sono cosi' forti che ti fanno stare male.....secondo me devi proprio capire tu il perche'...io non ti conosco non posso sapere,se non da questi indizi....

    cos'e' che ti preoccupa di piu'? devi scendere nel tuo intimo e non vergognarti della risposta che ti darai,sai secondo me...

  • Rein
    Lv 6
    9 anni fa

    devi semplicemente fare fermare la tua mente che in caso di ansia è lei a comandare te e nn il contrario, ti consiglio di avvicinarti alla meditazione, pochi minuti al giorno ti cambieranno la vita, vedrai che miglioramento psicofisico.... e poi l'ansia scaturisce dal fatto che la nostra mente è spostata nel futuro, devi imparare a vivere il presente e a nn crearti problemi che nell'adesso nn ci sono, è la tua mente a crearli, ti consiglio anche di leggere " il potere di adesso " di eckhart tolle gruppo editoriale armenia, credimi,se metterai in pratica gli insegnamenti ti cambierà radicalmente la vita, con me l'ha fatto, poi io ho approfondito l'argomento e vedrai che anche tu farai lo stesso, ciao.....

  • Anonimo
    9 anni fa

    Relax!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Se sei sicuro di te devi essere sicuro che tutte le cose che fai (ad esempio le gare), se le fai con tutto l'impegno possibile, ti riusciranno benissimo! ;D

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Soffrire di ansia e di attacchi di panico è una cosa seria e molto fastidiosa che però, fortunatamente, può essere facilmente curata.

    Io ho sofferto per anni sia di ansia che di attcchi di panico e mi stavo veramente rovinando la vita...poi un amico mi ha suggerito una sorta di corso.

    All'inizio ero molto scettico e non fiducioso però alla fine gli ho dato ascolto e l'ho seguito..devo dire che dopo non ho mai smesso di ringraziarlo.

    Quel corso mi ha cambiato la vita.. o meglio..il modo in cui io la vivo!

    Lo consiglio a tutti coloro che soffrono quello che ho sofferto io.

    Potete consultare qua il loro sito http://ansiapanico.toptips.org/

  • 9 anni fa

    lavora su te stesso,cerca di capire a cosa è dovuta quest'ansia!qualche bel manuale di psicologia potrebbe aiutarti,di solito c'entra qualcosa l'infanzia,il rapporto con i genitori, le esperienze durante la crescita..

  • 9 anni fa

    E' una cosa che ti viene naturale...quindi è il tuo carattere...non puoi cambiare...accettati come sei =)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.