Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

perché si rompe il disco fisso?

qualche giorno fa si è rotto il disco fisso del pc di colpo, mi hanno installato un nuovo hard-disk migliore del precedente e sono perfino contento, però mi chiedo perché è successo... ho un Acer portatile che ha qualche anno, lo uso tutto il giorno ma lo tengo con cura, non vado mai su siti tipo poker, erotici ecc.. mi hanno detto che potrebbe essersi surriscaldato. Come faccio ad evitare che succeda di nuovo?

Aggiornamento:

grazie per le risposte molto utili. Spesso me lo porto dietro, del resto è un portatile :-) ma sempre nella sua custodia, viaggio spesso col treno e lo appoggio sugli appositi tavolini, è possibile che il treno con tutti i suoi movimenti lo possa danneggiare?

non scarico mai musica o film, però vado molto su youtube e spesso guardo dvd o ascolto cd.

Grazie a tutti!

4 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Il surriscaldamento può essere indice di danneggiamento precoce dell' Hdd ma principalmente è l'uso prolungato che se ne fà la natura della sua rottura;infatti basta utilizzare dei piani rialzati(http://www.google.it/imgres?q=base+rialzata+portat... ) ove poggiare il proprio portatile e/o delle ventoline(http://www.google.it/imgres?q=base+rialzata+portat... ) per rinfrescare la base(che di solito sono su questi piani rialzati). Come tutti i mezzi meccanici ha una durata vitale,e ci sono diversi programmi che ne analizzano lo stato (come questo http://crystalmark.info/software/CrystalDiskInfo/i... ) onde evitare spiacevoli inconvenienti come una perdita di dati importanti(ovvero nessun backup effettuato).

    Lo stare su siti erotici o quant'altro non pregiudica la durata vitale dell'Hdd,anzi non c'entra nulla;utilizzare programmi di sharing p2p come emule e lasciarlo lavorare tutto il giorno invece è un'operazione stressante che con il lungo andare lo danneggia. Lasciare il file system frammentato senza una regolare deframmentazione,anch'esso porta ad un eccessivo stress per l'Hdd che per caricare un dato fà giri incredibile con le testine per recuperarlo.Spero di esserti stato d'aiuto.Ciao

    AGGIORNAMENTO(per le vibrazioni in treno):se pensi che le maggiori vibrazioni un disco le produce col movimento della testina (quindi giacciono nel piano dei dischi) mentre i dischi sono più sensibili agli scossoni in senso perpendicolare a questo piano (ossia nella direzione che causa l'urto della testina sul piatto), allora di sicuro le vibrazioni autoindotte dal disco non sono nocive al disco stesso...Le vibrazioni che condizionano un disco sono a frequenze molto alte, paragonabili a quelle della sua rotazione, o del movimento delle testine, e queste non sono assolutamente riproducibili nè da noi nè da un gommino, che per la nostra comune ridotta rigidezza possiamo generare solo frequenze basse. le vibrazioni causano sì problemi al disco, ma solo quelle che provengono ad esempio da altri dischi (come nei rack) o dalle unità ottiche, e trasmesse da supporti rigidi (metallici) come i case comuni. I danni che provocano non sono della natura di usura, ma solo sollecitazioni aggiuntive sui bracci mobili e sulle testine, che in HDD di alto livello (SCSI) sono compensate da appositi dispositivi, per mantenere la più alta efficacia. Nei dischi tradizionali non c'è un dispositivo apposito, e le prestazioni decadono di conseguenza.

    Riassumendo, puoi dormire tra due guanciali

  • LoS
    Lv 4
    10 anni fa

    Gli hard-disk di vecchia generazione (quelli nuovi sono gli SSD) hanno una vera e propria testina che va a leggere i dati tra numerosi dischi impilati l'uno sull'altro. Le vibrazioni di un computer, o quelle provocate da uno spostamento, nel tempo possono provocare dei piccoli danni, così a un certo punto smette di funzionare. Anche il surriscaldamento è dannoso, pertanto è consigliabile posizionare una ventola in corrispondenza dell'hard-disk in modo da dissipare il calore da esso prodotto. E' difficile comunque prevenire danni di questo tipo... magari il tuo hard-disk era vecchio e/o difettoso. Comunque capita, anche spesso! Meglio sempre tenere un backup dei dati su un supporto esterno.

  • F.B.
    Lv 6
    10 anni fa

    quando viaggi in treno io ti sconsiglio di poggiarlo sul tavolino del treno. (faresti mai girare un "vinile" su quei tavolini ?) al primo "scambio di rotaie" hai il disco graffiato.

    prende troppi colpi, col rischio di romperlo.

    piuttosto tienilo sulle gambe avendo cura di non ostruire l' areazione, così sarà come su dei "ammortizzatori".

  • 10 anni fa

    Il disco fisso, assieme al lettore DVD (che però è in fase di abbandono) è l'unico componente del PC con parti in movimento, e quindi è il più soggetto a deterioramenti, guasti ecc. Il surriscaldamento può essere causa di rottura, così come colpi, cadute ecc. Per evitare che si surriscaldi, tieni sempre pulite dalla polvere le ventoline da cui esce l'aria.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.