Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportAttività all'apertoCaccia · 8 anni fa

come mai il bossolo schizza via dall'otturatore?

stamattina mi sono svegliato con in testa questa semplice domanda...

come mai quando si ricarica l'arma il bossolo del proiettile gia esploso schizza fuori dall'otturatore in alto a destra come se fosse spinto con forza da una molla? l'otturatore non ha molle dentro e anche nel riarmare il proiettile su un arma bolt action il bossolo salta fuori con una bella spinta.. sebbene la canna all'interno dell'otturatore sia liscia e senza molle o levette particolari...

qualcuno che mi illumini??

Aggiornamento:

si lo so che lascia posto al poriettile successivo ma vorrei sapere perchè schizza fuori veloce e cosa lo fa schizzare fuori cosi velocemente...

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Il bossolo viene agganciato dall'estrattore che ingrana in quella cavità anulare che vedi alla base del bossolo stesso; quindi viene tirato indietro dall'otturatore. Muovendosi indietro tocca inferiormente e lateralmente contro una sporgenza o piolo metallico o levetta detto "espulsore", quindi la risultante della trazione da parte dell'estrattore e dell'urto contro l'espulsore è lo skizzare fuori con forza dall'arma.

    E' un movimento richiesto e voluto per allontanare il colpo sparato con certezza, affinchè nn resti incastrato nel meccanismo.

  • 8 anni fa

    Nelle armi automatiche o semiautomatiche, per effetto del principio di azione e reazione, il bossolo imprime una spinta sulla faccia dell’otturatore, facendolo arretrare. Il suo moto avrà inizialmente una traiettoria rettilinea e parallela a quella dell’otturatore. Nei caricatori monofilari o bifilari a presentazione centrale, il profilo inferiore dell’otturatore tiene leggermente premute le cartucce presenti nel caricatore (la prima cartuccia non tocca le labbra del caricatore). Quando l’otturatore è aperto, il bordo del fondello del bossolo urta contro un organo meccanico chiamato espulsore. La conseguente reazione vincolare cambia la traiettoria del moto del bossolo, in direzione della finestra di espulsione. Contemporaneamente all’interferenza bossolo-espulsore il profilo inferiore dell’otturatore svincola la pressione esercitata sulle cartucce del caricatore e la prima cartuccia si porta a contatto delle labbra del serbatoio per effetto della molla dell’elevatore. Questo piccolo movimento fa in modo che la cartuccia successiva vada anch’essa ad urtare con il bossolo spento aiutando il lavoro dell’espulsore, grazie alla spinta della molla dell’elevatore del caricatore. Un simpatico esempio di questo sistema è la Beretta ’34 la quale ha l’unghia dell’espulsore posta in posizione centrale appena dietro il caricatore; i bossoli non venivano espulsi lateralmente ma centralmente … capitava spesso che l’ultimo bossolo per effetto della debole spinta della molla del caricatore … finisse sulla testa del tiratore. Nelle armi che usano caricatori bifilari a presentazione non centrale (es. quelli del MAB38) l’espulsione avviene solo per effetto dell’interferenza bossolo-espulsore.

    Nelle armi bolt action il bossolo spento viene estratto dalla camera di scoppio per mezzo di un organo meccanico chiamato “estrattore” ed anche in questo caso la successiva interferenza del fondello del bossolo con l’espulsore spinge il bossolo fuori dalla finestra di espulsione.

    Ciao

  • 8 anni fa

    La pressione dei gas prodotti dall'incendio della polvere da sparo contenuta nel bossolo, fanno espellere l'ogiva attraverso la canna e contemporaneamente il bossolo nel meccanismo che ti ha spiegato Cesare.

  • 8 anni fa

    Per lasciare il posto al proiettile successivo.

    Fonte/i: Spero che questa spiegazione presa da Wiki ti sia d'aiuto: "Molte armi sono dotate di meccanismi o accorgimenti per l'espulsione immediata del bossolo, utilizzando la pressione residua dei gas nella canna dopo la fuoriuscita del proiettile o i gas che dalla canna passano in un cilindro laterale dove, spostando un pistone provocano l'apertura dell'otturatore".
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.