Qual'è il target di ascoltatori di Radio Maria? qual'è la sua funzione?

8 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    risposta da censurare ( la mia of course)

    bizzoche, vecchiette, anziani, chi è costretto a fare una lunga degenza presso un istituto gestito da enti ecclesiastici,

    risposta semi seria

    spesso nel leggere un fenomeno ce lo ritagliamo addosso, e ne diamo una chiave di lettura che non è messa a fuoco,

    premesso che io la ascolto, a volte,

    occorre capire la sua mission e come viene epletata.

    mi sono ritrovato in ospedale e all'ascolto della radio, molte degenti sembravano come stasiate, sollevate dalle loro sofferenze, grate della presenza di una voce amica

    fin qui tutto bene, se è motivo di collante, di catalizzatore, di aggrgzione ben vnga,

    ma non sopporto, spesso, il suo , a mio avviso , potrei sbagliarmi , vedi le mie considerazioni iniziali, il sua SACCENTISMO ( neologismo) spesso chi parla dimentica una delle cose che più mi è vicina nella chiesa , la modestia, la tolleranza,

    chi non è con me è contro di me

    non ci sto

    per alcuni versi mi fa imbestialire, perchè perpetua, specie nelle menti delle persone piiù deboli e mono discrezionalmente capaci di discernere le cose, in dei postulati , che poi , a me fanno allontanare dalla Chiesa, costituita dai credenti, non mi piace il potere temporale,l e spesso mi sembra una moderna forma di colonialismo,culturale,

    occorre una magiore apertura mentale, occorre che vi sia la possibilità di dissenzo , di

    LIBERO ARBITRIO ,

  • 9 anni fa

    ho letto la prima risposta.

    Non è vero che siano vecchi dai 70 anni in su, ma persone di tutte le età. Basta collegarsi intorno alle 14:00 ed ascoltare "Pomeriggio insieme: dediche, saluti e auguri dall'Italia e dall'estero", per rendersi conto della falsità delle affermazioni di coloro che provano un'idiosincrasia verso tutto ciò che è cristiano (cattolico, in particolare, infatti le altre confessioni non vengono così duramente attaccate!).

    Le funzioni di Radio Maria sono molteplici:

    -permettere specialmente a chi è solo o ammalato di vivere in comunione con gli altri cristiani vari momenti di spiritualità;

    -rafforzare la fede di chi ce l'ha attraverso approfondimenti, temi di carattere religioso, vite di santi che hanno lasciato una impronta forte nel mondo (non solo fra i cristiani), ecc;

    - fornire spiegazioni, approfondimenti, chiarimenti a chi la fede non ce l'ha ma è alla ricerca del senso della vita, delle sofferenze e perfino della morte;

    - specialmente per coloro che vivono nei paesi del terzo mondo o comunque in Paesi con pochi sacerdoti, poter seguire comunque le funzioni religiose.

    Pensa che Radio Maria non ha "padroni terreni" perchè non fa pubblicità ma vive con le offerte dei fedeli.

    Se fosse ascoltata solo da ultrasettantenni dubito che si sarebbe potuta diffondere così tanto in Italia e nel mondo, data la situazione economica di tanti vecchietti.

    A me personalmente ha dato una grossa mano quando più di una decina di anni fa ero alla ricerca di certezze: ero cresciuto nella religione cattolica, ma era un cattolico superficiale come ce ne sono tanti: qualche preghiera e la messa "quasi" tutte le domeniche.

    A poco a poco, oltre alla ricerca personale della verità attraverso la lettura del Vangelo (dal quale ho scoperto che se non fossimo prevenuti NESSUNO potrebbe dire che Gesù afferma cosa contrarie al bene dell'uomo), attraverso letture di altri testi , dialogo con altre persone credenti e non, attraverso la lettura delle strepitose conversioni di atei incalliti, di alcuni miracoli, apparizioni di cui è difficile negare la realtà (se pensi che i bambini di Fatima e Bernardette a Lourdes sono stati interrogati anche duramente da persone che in tutti i modi (anche attraverso minacce durissime cercavano di far confessare l'imbroglio) ed hanno resistito mettendo in difficoltà gli interroganti, spesso atei di chiara fama, come si fa a credere che tali apparizioni siano false ed inventate?), e infine grazie anche a Radio Maria, mi è apparsa chiara in tutta la sua bellezza la verità della nostra fede.

    Da quel momento in poi ho voluto approfondire ancora di più il tutto per essere in grado di discutere e dialogare anche con coloro che purtroppo non hanno avuto il dono della fede, alcuni nemmeno la ricercano con cuore sincero.

    Ho affrontato e risolto tutti i dubbi della mia giovinezza sul cristianesimo: le crociate, l'inquisizione, Galileo Galilei, la ricchezza del vaticano, l'8%o, l'omofobia, la presunta alleanza con i potenti, la balla dell'evoluzione, gli scismi ecc.

    Ho compreso che tutto o è falso o viene giudicato in maniera parziale, a causa di alcuni presunti sapienzt che propinano falsità contro il cattolicesimo, il quale invece se venisse realizzato porterebbe la vera pace e serenità in questo mondo.

    Ti copio lo scritto dui uno qui su Answer, tempo fa (spero che tu lo legga con calma, è molto indicativo...):

    "io prima ero piu propenso al satanismo che alla religione di cristo...

    poi dopo una serie di fatti che mi sono accaduti...

    tra i quali salvarmi per miracolo dopo un incidente che poteva essere dannatamente mortale...

    la vita se ci credi alla parola di Dio e meglio ancora se la segui ti cambia tantissimo...

    vedi il mondo intorno a te cominciare a trasformarsi da quel mondo aspro e bianco

    cominci a riconoscere dei colori, poi la gioia di vivere, ma prima di tutto per far si che questo accada,

    devi cominciare ad aiutare gli altri, devi iniziare fare a meno del peccato e di tutte quelle cose che ti fanno sentire bene e poi quando ci ripensi te ne penti...

    insomma la vita da credente ti cambia come da una televisione bianco e nero degli anni 50 a una televisione full hd nuova generazione".

    Che ne pensi è una religione contraria al bene dell'uomo?

    Fonte/i: Se ti può servire: www.convertiti.altervista.org Inoltre su Google Video :"Evoluzione: fatto o credo", anche a pezzi di 10 minuti l'uno.
  • Anonimo
    9 anni fa

    secondo me non ha un target in base all'età. È buona per chi vuole pregare in comunità pur non potendo uscire da casa. Tiene compagnia a molti fedeli, che si ritrovano a pregare seguendo una guida, che è quella radiofonica.

  • 9 anni fa

    anche meno di 70 anni.

    la sua funzione è quella di rompere i cogliòni anche mentre sei in macchina,nella speranza che tu ti converta,forse.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    vecchi e vecchie o zitelle in crisi mistica e sensuale !!

  • 9 anni fa

    detesto radio maria,è tutto il contrario di cristiana.semina odio e intolleranza,pubblicizza medjugorje e libri che parlano di essa con un giro di milioni di euro,padre livio è anti-cristiano e secondo me pure sclerotico.tutte le persone che conosco e che l'ascoltano sono depresse o hanno seri problemi e pensano di risolverli ascoltando una radio che li rende ancora più depresse.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Io direi i crisitani cattolici...

    Ogni tanto la ascolto, ci sono molte rubriche interessanti.

    Mi piace la rassegna stampa di padre Livio e il programma di padre Amorth.

    La funzione primaria è fare compagnia ad anziani e malati, costretti a letto in casa o in ospedale.

    E' una presenza importante per moltissime persone.

  • 9 anni fa

    vecchi dai 70 anni in su

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.