Questi terribili 2 anni?

Ho sempre sentito parlare i questi famosi 2 anni come terribili, snervanti e che lasciano basiti molti genitori. Le mie amiche mi riportavano frasi del tipo: "non lo riconosco più!" "non so cosa gli prenda" ecc..

Ci ho sempre creduto poco, non riuscivo ad immaginare cambiamenti così drastici in pochi mesi...

Ebbene...

Si proprio ebbene, mio malgrado ho dovuto ricredermi!

La pappa... è diventata un incubo. Il Nano ha sempre mangiato tutto, composto e da solo da quando ha 15 mesi. Ora è un DIAVOLO!!! Non mangia, a volte vuole essere imboccato, mi butta purè in giro dappertutto, rovescia l'acqua nel piatto, si alza sul seggiolone, mette i piedi sul tavolo....

A pensare di mettermi a tavola con lui mi prende l'ansia... All'inizio lo sgridavo e urlavo, ma non mi va di far diventare il momento del pranzo o la cena ( perchè colazione e merende vanno bene) una guerra. Cerco di ignorarlo, ma lui mi chiama apposta perchè vuole che guardo cosa sta combinando!

Il pediatra mi ha detto:" benvenuta nei 2 anni".... che consolazione!

Mi ha poi consigliato di non dare cattive abitudini per sopperire al fatto che non mangia ai pasti, tipo latte o altro prima di andare a nanna, lasciarlo mangiare anche fuori i pasti principali (le merende sì ma non fare andare la bocca tutto il giorno)... dice che il problema rientrerà da solo, e che se ha fame mangerà, per lui è un gioco una sfida...

I 2 anni dei vostri bambini come sono stati? Prblemi simili? dovrò aspettarmi altro?

Buona giornata a tutte/i!!!

Aggiornamento:

C'è da dire a pro, però, che sono anche uno spasso!!! In tante cose è un'ometto, ha un'abilità con le manine impressionante, e poi lui che è stato un pigrone con le parole, vedere come si cimenta in nuovi termini e i suoi inizi con le frasi, è meraviglioso!!! Poi capisce molto di più tipo, "Nano metti via i giochi e vieni in bagno che ci prepariamo ad uscire", capisce e fa sia la prima che la seconda cosa!!! Fantastico! ma non parlo troppo forte non si sa mai che da domani inizi un nuovo sit-in!!!

5 risposte

Classificazione
  • Carmen
    Lv 4
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Benvenuta, e calcola che questa fase potrà durare a lungo.

    Non lo dico per aumentare le tue ansie, ma perchè tu sia preparata al peggio.

    Mia figlia ha 3 anni e mezzo e questa fase l'ha vissuta in tutti i suoi aspetti peggiori e l'abbiamo appena passata.

    Ne sono uscita viva solo perchè ho conosciuto altri bambini di 2,3,4 anni e sapevo a cosa andavo incontro, ma non è stato facile.

    Insomma, in realtà mentre assistevo a certe scene facevo il solito commento "se fossi la madre", "ma guarda come gliele danno vinte", ecc.

    Poi ho capito che l'educazione c'entra poco, essere ferme aiuta a tenere duro, ma di sicuro la situazione ti mette a dura prova.

    Mia figlia faceva le stesse cose che tu dici.

    Ad un anno e mezzo mangiava composta, usava bene tutte le posate, non si alzava mai da tavola, mangiava tutto, dalle verdure, ai tipi di frutta, carne, pesce, mai un capriccio, era curiosa di conoscere cibi nuovi.

    Era molto ubbidiente e amava le spiegassi nuove regole per dimostrare che era brava ad imparare ed essere educata, diceva per favore, grazie, prego, scusa, persino buongiorno e buonasera ai vicini.

    Insomma, il buon esempio era servito e lei ha imparato presto anche le buone maniere.

    Poi senza che me ne rendessi neppure conto, si è trasformata in una selvaggia, sono iniziate le prime "crisi" (nel senso che aveva scatti di rabbia e faceva capricci senza senso) a circa 26/28 mesi, ha passato brutti periodi di inappetenza, anche a me la pediatra diceva "i bambini non muoiono di fame, non la imbocchi", ma quando vedevo che a distanza di 6 mesi aveva perso circa 600 gr. di peso (e nel frattempo era cresciuta in altezza) la situazione mi preoccupava.

    Poi ecco anche lei si comportava da brava personcina, un paio di volte ha messo i piedi sul tavolo e guardava soddisfatta tutte le facce costernate dei parenti, faceva i gargarismi con l'acqua che avrebbe dovuto bere, prendeva manciate di pasta e le buttava di nascosto sotto il tavolo, poi si divertiva da matti quando, sparecchiando, me ne accorgevo e mi incaxxavo come una iena.

    Una troglodita... Certe volte mi chiedevo, ma sarà davvero solo una fase, o me la devo tenere cosi per tutta la vita? E la gente che non ci conosce e vede che fa queste cose, cosa potrà pensare di noi?

    Un'altra cosa che mi faceva imbestialire era quando accennavo a rimproverarla e lei, la stronzett@, correva verso il balcone gridando "aiutooo, aiutooo, ho paura della mamma", per far credere alla gente che passava per strada che io chissà cosa le stessi facendo.

    Non parliamo poi del cibo, ha smesso per mesi di mangiare verdure, di frutta voleva solo mele, la carne la sputava e diceva che le davo pezzi di legno, una volta ha piantato una grana tremenda, ha scansato il piatto e si è messa a gridare "voglio pane e nutellaaaaaaa".

    Quel giorno abbiamo passato il limite e dopo averle fatto il ciulo rosso qualcosa si è sbloccato, evidentemente ha capito che il braccio di ferro finiva in suo sfavore e ha deciso di crescere.

    Buona giornata anche a te

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    no dai così mi fai trauma, al mio mancano pochi mesi ai 2 anni, così mi spavento!!!

    comunque quello che mi hanno sempre detto è in sintesi quello che ti ha detto il pediatra: il bambino sfida, mette alla prova i limiti, afferma la sua indipendenza, e se viene lasciato fare diventa difficile riprenderlo.

    non cambiare le abitudini, non permettergli di fare bello e cattivo tempo, se non vuole mangiare mangerà al pasto successivo, se non vuole stare seduto a tavola starà in piedi (ma senza mangiare perchè si mangia a tavola, se vuole), ecc...così avrà messo alla prova i suoi (e tuoi) limiti e saprà dove può spingersi senza "danni".

    togliere questi limiti per non combattere (e hai ragione che è sfiancante) sarà un messaggio per lui: pianta la grana e ottieni ciò che vuoi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Mi state mettendo paura!!!!

    Il mio farà un anno tra un mese ed è già tremendo...figuriamoci cosa mi aspetta!!!

    Comunque a quell'età inizia per bene l'affermazion del si,del no,insomma lo spirito di contraddizione per affermare la propria personalità.....vai avanti con le abitudini giuste,non modificarle,deve capire che cosi si fa e cosi si andrà avanti a fare...e tanta pazienza!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fanfa
    Lv 6
    9 anni fa

    La figlia di un mio amico a un anno e mezzo mangiava seduta a tavola composta, silenziosa, e mangiava le olive (tagliate da suo padre a pezzettini) con la forchetta!!!

    L'abbiamo rivista dopo tanto tempo, aveva poco più di due anni e non stava seduta ferma neanche un attimo, e ad un certo punto ha messo le mani nel piatto e ha "stritolato" gli gnocchi tra le dita.

    Sì, decisamente credo nei famosi "terribili 2 anni"...

    Buona fortuna a noi...;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Elena
    Lv 5
    9 anni fa

    oh... ma è solo la mia che è precoce in tal senso... quando si dice la fortuna eh... io ci son dentro da agosto (sì sì è un tunnel.....) e ha fatto 19 mesi poco tempo fa...

    quando sento il papà e gli chiedo come si è comportata la mattina e mi rispnde che è stato un angioletto... bhè.. il primo pensiero è "'mazza vedi come me la fa pagare oggi pomeriggio..."

    imprevidibile.. ti guarda e alle volte giuro.. ho l'impressione che non mi capisca quando le parlo.. eppure se due secondi prima le ho detto qualcosa di elaborato ha dimostrato di capire eccome... e adesso al no, al non si fa, allo smettila.... eccola lì che ti guarda e manca solo il sottotitolo (uè ciccia che c@cchio vuoi???)... è sfiancante.. sempre a ripetere le stesse cose... io ho capito che cerca di sfidarmi e ha bisogno di sentrisi dire che i divieti ed i limiti son sempre quelli, così come le regole base... ma ufffff 4 ore con lei son come 12 ore di riunione..... e cambia con la rapidità della luce (ma che ha una doppia/tripla/quadrupla personalità?): dalla "regolare" bimbetta educata, singorinella educata e diciamocelo.. un po' smorfiosetta a una sorta di valchiria in miniatura dalle gambe molli (sempre sdraiata a terra.. per spostarsi o nuota o si sposta modello rambo strisciando.. le manca la fascietta.. le cicatrici e le botte se le è già procurate...).... bhè mettiamola così... visto che c'è entrata prima di quanto mi aspettavo... speriamo (aggghrrr) anche che ne esca prima!!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.