promotion image of download ymail app
Promoted

qualcuno sa qualche furbizia per usare gli elettrodomestici da 220 V a 110 V?

frigo , lavatrice ,asciugatrice, praticamente quello che tutti noi abbiamo in casa.grazie

Aggiornamento:

ragazzi, vi chiedo scusa perche non sono stato piu esplicito.allora agiungo: possibile transferimento nord america

3 risposte

Classificazione
  • Aldo
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ci vuole necessariamente un convertitore di tensione...costo circa 50 Euro.

    http://jr-international.fr/convertitore-elettrico-...

    @Allora come non detto, non avevo capito come invece ha fatto Vitainsalita, che la questione era un'altra. Io avevo pensato che chiedevi l'info, per poter usare certi apparecchi previsti per funzionare a 220volt, con una corrente di 110volt.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    la furbizia dove sarebbe?? il consumo in watt degli apparecchi resta invariato!!

    Spenderesti solo una fortuna per avere un trasformatore dalle proporzioni di una lavastoviglie per ridurre solamente tensione d'uso ed avere 3kw di potenza, e in definitiva sarebbe una minchixta.

    Gli interruttori switch che trovi dietro agli apparecchi elettrici sono installati solamente perchè quegli apparecchi possano essere impiegati nelgi stati come gli USA dove la tensione domestica è di 110v anzichè 220 come la ns.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    La domanda va posta al contrario; posso in nord America usare degli elettrodomestici che funzionano a 220 volt, con una tensione di alimentazione che mi viene fornita dalle prese a 110 volt?

    Lo puoi fare, usando un trasformatore con primario 110 volt e secondario 220 volt.La potenza del trasformatore, dipende da cosa ci devi attaccare come elettrodomestico.

    Fonte/i: Perito elettrotecnico.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.