Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 8 anni fa

Come rivitalizzare..... 5 punti! ='( ?

(è una lunga storia.....) Come rivitalizzare il rapporto di amicizia appunto tra amici dopo che non si è uscito per quasi 2 anni da casa per colpa dei miei genitori.... Sono cambiato in una maniera incredibile...non sono più sicuro di me stesso...di niente! Non sono più io!!! Non ce la faccio più con questo rapporto con i miei genitori(nn vgl neanke kiamarli tali!!! =( ) Non ho più quella sicurezza di prima...ho molto timore...non ci credo di come sn diventato..nn mi va + di fare nnt... non ce la faccio a uscire nn solo x questo ma solo a pensare il contatto cn il mondo esterno.....!!!!! Il fatto è ke all'inizio i miei nn vlvano ke uscivo +.ora vglno dp un anno....si è capovolta la situazione....ora è colpa loro...'alla faccia loro'...ma nn ce la faccio piu uff. nn inteso vero? ='(

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    Guarda che i genitori sono sempre così.

    I miei genitori per tutta la mia giovinezza hanno goduto del fatto che io fossi un giovane tranquillo che del "ribellismo" della gioventù ha sempre manifestato molto poco. Poi, arrivato ad essere adulto, si sono svegliati che avrebbero voluto avere un ******* spericolato che voleva vivere la vita intensamente manco fosse un James Dean...

    Mio padre si lamentava che non mi fregava un ****** delle sue macchine.

    I miei si lamentavano che non frequentavo nessuna ragazza.

    ...e simili. La verità è che i genitori esistono per metterci i bastoni tra le ruote...per scassarci i marroni quando proprio NON avresti bisogno che lo facessero...ed altre amenità del genere.

    Non te la devi prendere per le minchiate che ti fanno...devi vivere *nonostante* le loro minchiate!

    Ad ogni modo se i tuoi amici sono veri amici capiranno. Semplicemente vinci le tue catene interiori e cerca di riprendere ad uscire. Se anche tu non avessi nessun amico, potresti sempre uscire da solo perchè nessuno ti vieta di farlo. Io lo faccio da tanti anni...vado al cinema...vado a bere qualcosa fuori...vado al ristorante...non è bello come farlo con gli amici, ma almeno sai che, anche quando sei completamente solo, nessuno ti incatena in casa!

    P.S.: Io ho avuto una situazione simile all'università. Avendo fatto un corso di studi che era completamente alieno al mio modo di essere interiore non sono riuscito a legare con nessuno, perchè la maggior parte dei miei colleghi li reputavo dei trogloditi indegni di ogni considerazione, quindi mi attaccavo intensamente alle mie vecchie amicizie del liceo...in particolare il mio "migliore amico"...ebbene...questo pezzo di ***** sostanzialmente mi lasciò 2 anni inchiodato in casa perchè si rifiutava di "mischiare le sue compagnie"! Alla fine sai cosa feci? Presi ad uscirmene da solo...e che se ne andasse a fare in ****!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.