Problema con l' elettricità...?

Ieri mattina quando mi sono alzata ho notato che non mi funzionavano le luci e le prese elettriche. Andando a controllare il quadro elettrico mi sono accorta che era staccato il salvavita ma non si attaccava. Poi ho notato del fumo nero e il muro annerito attorno a una cassetta di derivazione. Qualcuno mi potrebbe aiutare a capire cosa è successo? Grazie in anticipo.

6 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ma senti io non voglio fare il catastrofico e penso positivo. Forse non sei riuscita solamente a riarmare il salvavita, non tutte le persone sanno riarmare l'interuttore magnetotermico differenziale: prima di alzare la levetta c'è un pulsante da premere. Per quanto riguarda il nero è un fatto normale che dopo qualche anno si crea attorno alla cassatta degli aloni neri che sembrano bruciature ma non lo sono. Spero che questa risposta ti porti fortuna. ;)

  • Anonimo
    9 anni fa

    C'e' stato unprincipio di incendio nella cassetta di derivazione, dovuto a cavi,magari di sezione non adeguata che per diverso tempo si sono surriscaldati, con peggioramento della qualita' dell'isolante, fino a che poi non si e' sciolto l'isolante e magari hanno fatto un corto netto con dei cavi di terra.Oppure i collegamenti all'interno della scatola non avevano i morsetti ben serrati e dai oggi, dai domani, come per il cavo, si sono surriscaldati fino a fondere.

    La cosa da fare e' aprire la scatola, vedere che cosa ha provocato il princiio di incendio, e se si riscontrano cavi o morsetti di connessione, sostituirli senza neanche persarci due volte.controllare il resto dei cavi nella scatola, che non siano rimasti lesionati e controllare il serraggio dei morsetti.

    Fonte/i: Perito elettrotecnico.
  • 9 anni fa

    Il fumo e l'annerimento proveniente dalla cassetta di derivazione dovrebbe indicare un sovraccarico di corrente che proprio lì, nella cassetta di derivazione, ha prodotto un riscaldamento dei cavi. Però la causa potrebbe non essere nella cassetta, ma da un carico elettrico ecccessivo a qualche presa o punto luce che parte (o arriva) a quella cassetta. Nelle cassette di derivazione ci sono morsetti che a volte non sono ben stretti, il che può causare riscaldamento. Un'altra ipotesi è un cortocircuito nella cassetta, ma poco probabile a meno che i cavi siano stati tirati da qualche parte.

  • 9 anni fa

    si sono fusi i rivestimenti di alcuni fili che poi sono andati a contatto con altri.. può essere stato per un sovraccarico di linea in rapporto alla sezione dei fili dell' impianto.

    potresti controllare anche tu...

    se il salvavita è staccato non c'è problema di prendere scariche.

    apri il coperchio della derivazione, vedrai alcuni fili particolarmente anneriti con la ricopertura isolante rovinata.

    Si deve intervenire in modo da ripristinare l'solante sui cavi, e puoi farlo in due modi.

    Se i cavi sono piuttosto lunghi taglia la parte rovinata e rifai il cablaggio con il morsetto, se sono corti puoi ricoprirli uno ad uno con vari strati di nastro isolante.

    questo per non spendere un solo euro ma se hai soldi da spendere chiama un elettricista che ti fa un lavoro in perfetta regola

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    le ho rotte io nella notte hahaah. ho staccato un filo e non ritorneranno piu muaahahha,goditi i giorni senza luci ahahahahahahahahahahahahahahah!!!!!!!!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Sembrerebbe un corto circuito ti consiglio di contattare l' Enel che ti manderà un tecnico in base all'esigenza oppure rivolgerti ad un elettricista se il ciò è successo al salvavita.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.