Sapete dirmi a che servono le maschere su access? E cosa hanno di diverso dalle query?

(a parte l'interfaccia grafica)

Grazie :)

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Una tabella è una collezione di dati omogenei, organizzati in record e campi. I record sono le righe della tabella e i campi sono le colonne. Puoi fare quante tabelle vuoi. Un esempio di tabella è una rubrica dove trovi per esempio le colonne nome, cognome, telefono, cellulare, telefono ufficio, indirizzo, cap, città, ecc. Ogni record (o riga) riporta i dati di un nominativo diverso.

    Una query è una particolare vista su una o più tabelle, in modo da presentare aggregazioni di dati in modo del tutto arbitrario e slegato dalla struttura della tabella stessa. Una vista o query si presenta, nel suo aspetto finale, come se fosse una tabella essa stessa. Un esempio di query è quello di una vista di soli cinque dati sulla tabella dell'esempio precedente. La query riporterà in ordine alfabetico Cognome, Nome e numeri di telefono. Chiamerò questa query "Rubrica telefonica". I dati non sono duplicati dalla query ma sono presentati in maniera diretta attingendoli dalla tabella. È addirittura possibile modificare quelli della tabella agendo sulla query.

    Oltre alle query di selezione (di dati) sono molto comunemente usate anche le query di aggiornamento, di accodamento, di eliminazione e di creazione tabella. Meno facili da implementare anche se utili sono le query pass-through e le query unione che richiedono però la conoscenza del linguaggio SQL, uno specifico linguaggio per creare query.

    Una mascherà è una particolare finestra sui dati di una tabella (o query) e permette di gestirli in maniera controllata e sotto precise condizioni. Una maschera è sostazialmente una finestra di qualsiasi dimensione o aspetto in cui compaiono i cosiddetti controlli: i pulsanti, le celle dati, i menu ecc. Ad una maschera può essere associata una tabella o una query che forniranno i dati da gestire. Esistono anche maschere senza dati. Esistono procedure guidate per costruire le maschere. Le Maschere sono il principale strumento per interagire coi dati di un database in quanto consentono ogni tipo di azione sui dati ed è possibile aggiungere procedure di controllo che evitano errori o aiutano nell'inserimento o modifica dei valori. Ad esempio in un campo posso limitare l'inserimento solo a numeri interi da 1 a 10. Oppure con una dimensione fissa di 11 cifre (partita Iva). E dopo l'inserimento del dato posso far scattare ulteriori procedure di controllo che ne verificano la validità (controllo di congruenza sulla partita IVA ad esempio).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.