promotion image of download ymail app
Promoted

Qual'è il modo più veloce per togliere i ribattini sulle strisce della pedana di una vespa?

Vorrei sapere come si tolgono velocemente i ribattini, non l'ho mai fatto e non vorrei rovinare la pedana della vespa. Grazie.

Aggiornamento:

@CarloM grazie, ma sono ribattini, non rivetti.. sitolgono allo stesso modo?

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Per togliere i ribattini puoi:

    1) se sono abbastanza lunghi puoi tagliare la controtesta con un tronchesino nella parte posteriore (verso il basso)

    2) se sono corti devi trapanarli nella parte sotto con la punta del ferro del 2 o 2,5 o 3 mm. Lavora con calma e a pochi giri per non allargare il foro che deve tenere

    3) se con il modo 1 o 2 non riesci a toglierli allora non rimane che spianare la testa. Qui però il lavoro è un poco più difficile ma non impossibile. Dipende dalla tua manualità. Se il ribattino è a testa piana non c'è problema. Se è a testa tonda devi spianare con la lima e segnare il centro della testa con un punteruolo.Con una punta elicoidale di diametro corrispondente a quello del gambo esegui un foro per la profondità corrispondente allo spessore della testa del chiodo (spesso la testa “risale” la punta -è bene non insistere oltre), durante la foratura tieni il trapano rigorosamente perpendicolare alla superficie; rimossa la testa, lo stelo del ribattino può essere sfilato con un cacciaspine di diametro opportuno (leggermente più piccolo del diametro del foro). È evidente che lo scopo di queste operazioni è quello di non allargare o deformare il foro, al fine di non dovere installare un chiodo di diametro maggiore che porterebbe ad un non corretto dimensionamento della chiodatura.

    Spero di essere stato chiaro e di aiuto.

    Ciao.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    moli la testa del ribattino con una smerigliatrice angolare ed è inevitabile che moli un po' anche la lamiera (o almeno la vernice)

    Nella seconda guerra mondiale molti mezzi blindati italiani (carri armati) erano costruiti assemblando le lamiere con i ribattini, con il risultato che spesso quando ricevevano delle cannonate, anche se il colpo non perforava la blindatura, i soldati dentro morivano a causa dei ribattini che saltavano e diventavano come dei proiettili..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 6
    9 anni fa

    conil trapano e una punta speciale , per rivetti

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.