promotion image of download ymail app
Promoted

Dopo il grande successo di Halloween?

in tutto il mondo festeggeremo pure il Giorno del Ringraziamento e il Columbus day?

Aggiornamento:

Fat Spiderman: ahahahahaha razzismo con gli americani! i peggiori razzisti!

Andrea F3AR Stederoli: nessuno mi costringe, ma mi dà fastidio questo colonialismo americano che vuole far diventare tutto il mondo uguale all'America

Aggiornamento 2:

Marco P:da dove hai linkato tu: "Quando i Romani entrarono in contatto coi Celti, identificarono Samhain con la loro festa dei morti (Lemuria) che era però celebrata nei giorni 9, 11 e 13 maggio. Con la cristianizzazione venne istituita la festa di Ognissanti (1º novembre), mentre il 2 novembre si celebra il Giorno dei morti. Attualmente nei paesi di cultura anglosassone si celebra invece la festa di Halloween." ti stai contraddicendo, 'gnurant!

Zeref - Il giusto: se è per quello pure Halloween era collegato a una certa cultura, ora è in tutto il mondo!

Aggiornamento 3:

Andrea Staderoli: avevamo già avuto una discussione a proposito, ricordi? le "forti radici cristiane" non c'entrano niente, gli americani di certo non ci lanciano i missili ma stanno agendo molto più occultamente.

Fat Spiderman: O__O per niente! anzi, per ideali sono più sinistreggiante

Aggiornamento 4:

Andre F3AR Staderoli: guarda, quando parlo di aborto e roba del genere non tiro in ballo le radici cristiani, ma la mia etica. Halloween è tutt'altro che una festa per bambini; la parola di Dio è infallibile, ma non parlo a difesa della parola di Dio, parlo a difesa della nostra cultura e identità

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    La ricorrenza di Halloween non è nata negli Stati Uniti d'America. Lì ha preso la sua forma attuale, con zucche e dolciumi, scherzetti e costumi. In precedenza era, come dici tu, tutt'altro che una festa per bambini. Le sue origini sono pagane. Il cristianesimo, nella figura di Gregorio III, si è impossessato di tale data per sostituirla alla festività celtica.

    "La celebrazione della festa di Ognissanti, istituita da Papa Bonifacio IV nel 610 veniva celebrata il 13 maggio, come la festa di tutti i Martiri. La celebrazione al 1° novembre risale all’VIII secolo, quando Papa Gregorio III spostò la data. Questa scelta si inserisce nell’azione pastorale di questo pontefice e del suo predecessore, tesa alla conversione della Germania. Infatti in quelle regioni erano radicate le tradizioni del mondo celtico, che alla medesima data celebravano la festa di Samhain o Samain, una sorta di capodanno che separava il periodo estivo da quello invernale, con riferimenti anche al culto dei morti. L'intento era così quello di sovrapporre la nuova festività alla precedente per una rielaborazione dei miti celtici alla luce della nuova simbologia cristiana."

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Qualcuno per caso ti obbliga a festeggiare qualcosa?

    ____________________

    Non mi sembra nemmeno che ci siano gli americani che ci puntano i missili contro intimandoci di festeggiare, se è per quello. Non è colonialismo, evidentemente sono le "forti radici cristiane" che a quanto pare sono forti solo a parole.

    Senza aprire una parentesi sulle tradizioni simili a quelle americane presenti sul territorio italiano da quando gli stati uniti nemmeno esistevano, tradizioni molto simili alle loro venendo dalla stessa radice.

    _________________

    Ma scusa, la propaganda americana è più forte della parola di Dio? Non mi sembra poi tutta questa onnipotenza il vostro Dio a questo punto. Queste radici cristiane per le quali rompete tanto le palle in materia di aborto, eutanasia, omosessualità a che servono, se si fanno fregare da una festa per bambini?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • pupa
    Lv 7
    9 anni fa

    già, non sai che tutto ciò che proviene dall America è oro colato

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    tutto si fa per il dio denaro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Halloween è una festa che può diventare globale, le altre no poiché sono legate a date significative degli Stati Uniti d'America. Quindi...spiacente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    E allora cosa ci sarebbe di male? perché devi essere razzista con gli americani?

    ------------

    Scommetto su tua madre che sei un patetico leghista

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    boo?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • la festività è nata in Europa!

    è Italianissima

    la festeggiavano secoli e secoli sa

    'gnurant!

     

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.