batteria 12v ricaricabile, come diminuire l'intensità della corrente per alimentare altoparlanti del pc?

Salve a tutti, ho bisogno di alimentare degli altoparlanti da pc a cui arriva, grazie al loro alimentatore, una corrente di 12v e intensità 0,2 A. Io dovrei fare in modo che questi possano funzionare alimentati da una batteria da 12v di 7Ah, che mi sono già procurato. Prima di procurarmi la batteria ho provato ad alimentarli con delle pile da 1,5v e il volume che potevano raggiungere era molto basso; poi ho provato con una pila da 9v, ottenendo un buon risultato, dato che suonavano abbastanza bene. Lo stesso risultato l'ho avuto con un alimentatore da 12v di uno schermo. Quando l'elettricista mia ha consegnato la batteria io, non essendo esperto in materia, ho pensato che collegandola come avevo fatto con le pile, avrebbe funzionato regolarmente, invece si è rovinata la scheda che c'è dentro gli altoparlanti e che amplifica il segnale per poi mandarlo alle casse. Sono certo che la tensione era quella giusta, e non superiore a quella che ho misurato durante l'uso da rete elettrica; perciò deduco che sia un problema di intensità. L'intensità massima che dovrebbe arrivare è di 0,2 A, quindi quello che voglio chiedervi è se è possibile limitare la corrente fornita dalla batteria (non c'è scritto quanti ampere può erogare al massimo, ma solo che è da 7Ah, valore che, da quanto ho capito, indica la capacità della batteria) per arrivare a 0,2 - 0,4 Ampere usando degli altoparlanti con le stesse caratteristiche (dato che quelli sperimentati con la batteria sono andati)?

Cercando informazioni su internet ho capito che probabilmente con una resistenza potrei risolvere, potreste confermarmi se questa ipotesi è corretta e che resistenza devo cercare?

Grazie in anticipo, scusate per le eventuali incorrettezze, ma purtroppo ho poca esperienza.

Aggiornamento:

x Filippo

anche io pensavo che l'intensità non desse problemi, però con quella batteria, appena ho collegato i 2 poli ai 2 punti della scheda trai quali ci doveva essere la tensione di 12v ha cominciato a fare scintille e si è sciupata la scheda. Credo che non abbia retto all'eccessiva intensità della corrente fornita da quella batteria.

Quindi quello che mi interessa sapere è se con una resistenza posso far diminuire solo l'intensità mantenendo inalterata la tensione, o comunque senza farla scendere sotto 9v?

Aggiornamento 2:

x Filippo

anche io pensavo che l'intensità non desse problemi, però con quella batteria, appena ho collegato i 2 poli ai 2 punti della scheda trai quali ci doveva essere la tensione di 12v ha cominciato a fare scintille e si è sciupata la scheda. Credo che non abbia retto all'eccessiva intensità della corrente fornita da quella batteria.

Quindi quello che mi interessa sapere è se con una resistenza posso far diminuire solo l'intensità mantenendo inalterata la tensione, o comunque senza farla scendere sotto 9v?

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ma perchè mai devi diminuirla??? Se la tensioni, quella di alimentazione della scheda e quella della batteria, coincidono, ma anche se vi fosse una leggera differenza non credo sia un problema visto che solitamente i circuiti vengono progettati per accettare una certa tollerenza, la corrente "in più" non è certo un problema! Succederà solo che la batteria durerà un po di più. Fai i collegamenti dei poli, positivo e negativo, in modo corretto e stabile e vedrai che tutto funzionerà. L'amplificatore prenderà dalla batterie solo la corrente che gli serve e quindi averne in più non guasta perchè manterrà la tensione costante per più tempo.

  • Ciao..ha ragione Filippo...la corrente in piu' che una batteria puo' erogare rispetto a quella che serve e' solo un vantaggio per la durata.

    Se si e' bruciata la scheda puo' essere che hai invertito la polarita'...

    Ciao

  • 9 anni fa

    Allora.. intanto se tu dici che la tensione è giusta di certo non sarebbbe saltato niente. per il semplice fatto che se noi teniamo come riferimento che I (intensità di corrente) = U/R U(Tensione) R(resistenza) visto che la resistenza è sempre quella, l'unica cosa che può essere sbagliata è la tensione, salvo che tu non abbia cambiato la resistenza, cmq fosse se vuoi far diminuire solo l'intensità di corrente, comprati una resistenza adatta, collegala in serie e sei apposto.

    Fonte/i: Studio.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Devi comprare una resistenza da 60 ohm

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.