? ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

HO un meticcio maschio di 50 giorni. Vivo in un appartamento e devo fargli imparare a fare pipi in un punto.?

Hoi comprato dei panni assorbenti per cani, ma appena l'ho colto che l'ha fatta nel pavimento lo metto sopra ma lui poi scappa subito. sto provando da una settimana a sgridarlo seccamente, ma nn riesco....vi prego aiutatemi

9 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    ma non sai che un cucciolo non può capire dove e quando fare i bisogni per molti mesi?

    fino a che lui non possiederà la continenza come un adulto, non puoi insegnarglielo !

    sarebbe come se si pretendesse che un neonato la faccia sul water !

    nel frattempo puoi solo fare in modo che scenda molto spesso e quando la fa fuori, dirgli "bravo bravo" ma non sgridarlo mai se la fa nei posti sbagliati, perchè gli confondi le idee e ottieni l'effetto contrario !!!!!

    abbi pazienza, fra pochi mesi tutto sarà un ricordo !!!

  • 9 anni fa

    Ciao,hai già iniziato molto male con il tuo cucciolo dici che ha 50gg e che ce l'hai da una settimana quindi aveva meno di 45gg,il cucciolo è stato tolto troppo presto alla madre per legge è proibito separarlo da lei prima dei 60gg,questo per non alterare il suo equilibrio psicofisico.

    Un cagnolino così piccolo non puo' capire dove fare la pipì ed è assurdo volergli insegnare a farla sui panni assorbenti indipendentemente dall'età,devi portarlo fuori spesso e fargliela fare fuori considera che fino a dopo i mesi i cuccioli non hanno il pieno controllo della vescica e regolati di conseguenza!!!

    Se non avevi la pazienza di portarlo fuori dovevi evitare di prendere un cane

  • 9 anni fa

    Non devi assolutamente insegnargli a fare pipì in un punto della casa, devi fargliela fare fuori così come la popò. Sgridalo (dolcemente) quando la fa dentro casa e premialo (con un biscottino) quando la fa fuori. Così alla fine il tuo meticcio capirà che è sbagliato sporcare l'ambiente in cui vive.

    Buona fortuna. L.

    Fonte/i: esperienza (ho avuto 7 cani e 5 gatti)
  • 9 anni fa

    A parte il fatto che doveva stare con la mamma almeno fino ai 60gg (due mesi e mezzo ancora meglio), a questa età devi solo insistere e metterti in testa che fino ai 4-5 mesi non riescono a trattenerla, quindi pulisci senza che ti veda, se lo cogli mentre la fa prendilo di peso, mettilo dove vuoi che la faccia e premialo appena finisce, se lo becchi che l'ha già fatta non sgridarlo che è inutile. E naturalmente appena sarà un pò cresciuto PORTALO A SPASSO DIVERSE VOLTE AL GIORNO.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    ti prego di nn sgridare o picchiare o mettere naso del cane dentro i suoi bisogni .leggende metropolitane che non servono a nulla..è un cucciolo e fa fatica a controllarsi ...ti sconsiglierei l'uso delle traversine, il risultato potrebbe essere : imparo a fare la pipì dentro e non fuori casa....dovrai armarti di pazienza e portandolo fuori spesso...sapendo che gli scapperà la pipì quando si sveglierà...quando avrà finito di giocare, mangiare e dopo una grassa bevuta...se lo becchi sul fatto lo prendi e lo porti fuori in modo che finisca i suoi bisogni lì, e lo premi ogni volta che la fa sull'erba....ricordati anche di non pulire davanti a lui, potrebbe scambiarlo per un gioco e quindi riproporlo.

  • 9 anni fa

    no non devi sgridarlo...mentre lo vedi ke fa i suoi bisogni devi prenderlo farli odorare le sue cose darli uno schiaffetto sul muso ma piccolo xò giusto per farli capire che sta facendo una cosa sbagliata non devi farli male e subito dopo devi portarlo sul panno..so ke sembrerà un cosa scema xò funziona credimi...ho avuto tanti cani ed ha sempre funzionato

  • Anonimo
    9 anni fa

    sposta l'ora dei pasti in modo da regolare l'ora in cui dovrà sporcare.

    comincia con il portarlo fuori con frequenza ( ogni due ore o anche meno ), aumentanto di giorno in giorno il tempo fra un'uscita e l'altra

    premialo quando riesce a sporcare nel luogo scelto da te

    ricorda che il cane, in particolare il cucciolo, sporca: dopo aver dormito o riposato, dopo aver giocato, dopo un forte stress, dopo aver mangiato ed altro, comunque dopo un evento di una certa rilevanza.

    nel caso di minzioni molto frequenti, potrebbe essere utile razionare la somministrazione dell'acqua, fornendola poco prima di essere disponibili al controllo diretto del cucciolo

    limita gli spazi che il cucciolo può frequentare da solo

    pulisci i suoi gabinetti senza farti vedere ( potrebbe considerarlo un furto, portandolo a nascondersi per sporcare )

    pulisci con battericida ( in alcuni casi potrebbe essere utile un repellente )

    evita di castigarlo ( non capirebbe )

    se tende a nascondersi per sporcare, dotalo di un collare con campanello ed inibisci i nascondigli (potrebbe servire a controllare i sui movimenti in casa)

    se ti rendi conto che è prossimo a sporcare, richiamalo con dolcezza, distrailo senza fargli fare bruschi movimenti, mantieni lo stato di distrazione e accompagnalo nel luogo che tu hai scelto come gabinetto

    mantieni fermi gli interventi precedenti

    dopo aver pulito il gabinetto, pulisci con un battericida e stendi un giornale, al posto dei giornali puoi utilizzare degli opportuni tappetini igienici che trovi in commercio

    ogni volta che il cucciolo cambia posto, fai la stessa operazione ( ho conosciuto famiglie che hanno tappezzato stanze intere a causa di cani particolarmente testardi)

    quando arriva a sporcare su di un giornale, sostituiscilo con uno pulito ed incomincia a toglierne qualcuno non più utilizzato.

    se lo fa su più giornali, quando li sostituisci, avvicinali di un poco fra loro.

    nel caso in cui sporchi di nuovo sul pavimento, ricomincia

    quando sporcherà sempre sullo stesso giornale, togli gli altri e lascia solo quello che verrà sporcato.

    ogni giorno sposta il giornale di qualche palmo verso il luogo che tu hai scelto come gabinetto (nel caso fosse fuori casa, il luogo sarà la porta d'ingresso), potrebbe essere la sua cassettina.

    quando ti rendi conto che il giornale è indispensabile al cucciolo per sporcare, fai sparire il giornale.

    nel luogo che hai scelto (anche se fosse fuori casa), avrai sistemato un giornale o una parte di esso, meglio se contiene i suoi odori

    porta il cucciolo dove c'è il giornale e lascialo fare e, senza osservarlo e senza parlare, allontanati di qualche passo, non deve essere condizionato dalla tua presenza.

    nel caso ti renda conto che non ha capito, riportalo in casa, rimetti il giornale nel punto in cui era il giorno prima e, prima di ripetere l'operazione, aspetta qualche giorno.

    se non sporca immediatamente, resta fuori molto più del solito ed aspetta.

    ricorda che ogni cane ha bisogno di trovare un posto che sia di suo gradimento, non sporcherebbe in un posto a caso, il luogo deve avere delle caratteristiche particolari che purtroppo conosce solo lui, il tuo compito sarà quello di individuarle per eventualmente riproporle in futuro.

    durante la fase di preparazione, quando annusa per cercare il punto giusto (comportamento appetitivo), non devi assolutamente osservarlo in modo diretto, dovrai rimanere immobile senza generare stimoli che lo possano distrarre, ricorda che a volte è sufficiente un colpo di tosse per distoglierlo dalla sua concentrazione e portarlo a ricominciare. Ogni cane hai i suoi tempi, perciò rispettali, per alcuni sono necessari anche parecchi minuti.

    dopo che ha sporcato lodalo ed eventualmente premialo con dei bocconcini appetitosi. Dovrai essere attento e immediato, passati pochi secondi o spostandosi di qualche metro, il premio non avrebbe nessun valore educativo in quando non verrebbe associato all'azione precedente.

    :)

    Fonte/i: *.* =)
  • 9 anni fa

    allora tieni conto che per i primi 2 mesi sarà così...non c'è niente da fare però posso darti consigli:

    1 il panno l'ho utilizzato anch'io ma funziona se lo impregni di pipì...il cucciolo viene attirato dal suo stesso odore e quindi farà li i suoi bisogni dopo qualche settimana..ovviamente devi anche pulire bene le zone del pavimento dove ha fatto pipi in precedenza perchè sennò il panno non lo guarderà proprio

    2 quando vedi che il cucciolo inizia a girarsi intorno allora vuol dire che deve fare il suo bisogno...di conseguenza lo sgridi e poi lo porti di peso sul panno

    3quando magari vedrai dei miglioramenti da questo punto di vista...devi premiarlo sempre...cioè devi dargli qualche croccantino quando farà pipì nel punto giusto..ovviamente non mancare a fargli l feste

    4 se vedi però che il comportamento sbagliato continua devi metterlo con il muso vicino alla pipì e sgridarlo...gli farai capire che quello è il posto dove non la deve fare e in più non devi ovviamente dargli alcun premio.

    i premi sono la cosa migliore...i cani apprendono molto di + se gli riempi lo stomaco xD

    PS:pensa la mia cagnolina andava apposta apposta sul panno...anche se aveva solo una goccia di pipì da fare...solo per avere il premio xD

  • 9 anni fa

    Allora quando il cucciolo fa la pipì sul pavimento tu assorbila con il tappeto del cane, così sente l'odore e impara a farla li, quando poi lo vedi sul fatto che la fa dove deve farla dagli un biscottino :D Funziona

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.