Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiAssicurazione e immatricolazione · 9 anni fa

Ci sono limiti per chi usa una targa di prova?

Circolo con una targa di prova, il veicolo non ha assicurazione. Qualcuno può darmi chiarimenti? Se per esempio c'è un posto di blocco (che sia polizia, finanza o carabinieri) rischio qualcosa?

Non ho trovato risposte adeguate in giro su internet.. :)

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    La targa prova è appunto una targa che hanno i concessionari, gli autosaloni o gli autoriparatori o le officine che effettuano trasformazioni (rimorchi, allestimenti frigorifero ecc), che serve appunto per provare un auto, trasportarla da un luogo ad un altro, condizioni definite di prova. La targa prova è coperta di assicurazione ed è soggetta al pagamento del bollo indipendentemente che l' auto su cui si utilizza sia coperta o no di assicurazione o bollo, e và sempre esposta dietro all' autovettura. La legge vieta usi diversi da quelli consentiti, e sono descritti anche sulla autorizzazione (che sarebbe una specie di libretto, che và esibito alle forze dell' ordine). Inanzitutto la targa prova la può usare e si può circolare se vi è alla guida o all' interno del mezzo il titolare della stessa, o colui che ne ha la delega (non và dunque data ad altri o prestata). Il possessore della delega può essere un collaboratore o dipedente dell' intestatario della targa, ed è registrato il suo nome sull autorizzazione. Sono vietati gli usi diversi come il trasporto di persone, trasporto di cose per conto proprio o di terzi e le azioni riconducibili ad esse (insomma non si possono fare i propri comodi). Se vi è recidività in tali infrazioni ci può essere la sospensione. Inoltre è passiva a sanzioni la circolazione con autorizzazione scaduta (perchè và rinnovata ogni anno) o targa prova poco leggibile. In caso di violazioni del codice della strada (multe, autovelox ecc.) il nr targa nella contestazione è quello della targa prova.

  • Anonimo
    9 anni fa

    La targa di prova è una targa provvisoria su cui il titolare ha già pagato bollo e assicurazione.

    Quindi ha già una propria documentazione che copre il veicolo su cui va applicata.

    Viene rilasciata a che ne ha il titolo (perlopiù sono concessionari di auto, autosaloni ecc..), quindi non può essere intestata ad un privato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.