Pappa, questione di...consistenza? inoltre voi che marche usate di omo/creme? + sfogo polemico, entrate!!?

Sono ancora alle prime armi come preparatrice di brodino e posso dirvi una cosa, sacchettini formaghiaccio bocciati, non riesco a capire quanti cubetti usare per scaldare il brodino, una volta è denso, una volta è liquido...

le prime 2 volte sono state abbastanza deludenti, Tommy non ha apprezzato molto, mentre l'ultima volta che pensavo di aver sbagliato perchè la pappa era densa ha mangiato tutto molto volentieri.

La consistenza della pappa dev'essere tipo omogeneizzato? o più brodosa?

Quella troppo brodosa al mio bimbo deve far schifo perchè piange e si lamenta... L'altro giorno le ho tentate tutte finchè non gliel'ho messa nella tazza con beccuccio e gliel'ho fatta bere da lì, mentre lui si faceva i denti sul beccuccio (credo sia molto nervoso anche per i dentini, ma mi sembra strano che si lamenti sempre e solo durante l'ora del pranzo!)

Dite che è un grosso problema se la pappa è più densa?

Come fate a non far fare grumi alla crema di riso? io pensavo si sciogliesse più facilmente invece è bella grumosa.. e anche l'omogeneizzato...

Per chi non ha il microonde (a casa di mia mamma non ce l'ho e durante la settimana a pranzo siamo da lei) come fate a scaldare tutto se mettete il brodo nei vasetti di plastica?

l'omogeneizzato di carne lo posso mettere insieme al brodino a scaldare o per forza a parte?

Altra domanda che marca usate di omogeneizzato (non ho tempo per fare la carne a vapore ecc, ma neanche tanta voglia, sono sincera!!!) e di creme, riso e mais?? Io sto usando mellin per la carne e le creme, mentre hipp per la frutta... e le verdurine per il brodo le prendo nel banco biologico (complimenti vivissimi per i prezzi eh hihihi)

e poi lo sfogo: vado da un'amica con un figlio di quasi 3 anni, ho appena iniziato a svezzare tommy e lei cosa gli stava dando? una briciola di torta al cioccolato!! le ho detto: no, non dargliela.. e lei ma dai! e io: no, ho detto di no, c'è il cioccolato, il glutine, sono allergizzanti! e lei: e tu ci credi? io al mio gli ho dato la nutella a 4 mesi e non gli è successo niente.. 40 anni fa non facevano tutte queste storie...

io naturalmente sono partita in quarta, 40 anni fa non dirmi che c'era la bassa mortalità che c'è adesso, se la scienza progredisce non vedo perchè dobbiamo rimanere con le credenze del medioevo, se tu sei stata fortunata che non gli sono venute allergie io non voglio rischiare..

Voi che ne dite? a parte dare ad un bimbo di 6 mesi: zucchero, uova, cioccolato, burro, glutine...tutta roba che non può mangiare, la cosa che mi ha dato più fastidio è che insisteva, come se io fossi una fissata.. ma sono cose basilari cavolo e soprattutto se ti dico di no io che sono la mamma tu quel bel ditino con la briciola te lo infili dove devi e stai zitta..!

Io non mi permetto di intromettermi sui bambini di nessuno anche se vedo cose sbagliate, ma se fanno cose che potrebbero danneggiare il mio, divento una iena.. tra un pò infilavo lei nel forno al posto della torta =)

Come avreste reagito al mio posto?

Grazie per la pazienza,

Baby cuoca inesperta... (per il resto cucino bene però =))

7 risposte

Classificazione
  • Ana
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao bella! Non ti preoccupare per le pappe, tutte credo chi più chi meno siamo entrate in panico per preparare un semplice e insaporito brodino!!!

    Allora, io l'ho fatta sempre densa, se era troppo liquida nella pratica è anche difficile dargliela, uno sbrodolamento continuo! Mentre se è più densa, resta bene sul cucchiaino e non cade come se fosse liquidosa.

    Io surgelavo tutto, facevo il brodo, prendevo dei contenitori e bilancia da cucina (ancora oggi lo faccio) pesavo 150/180/200 grammi quelli che ti ha detto il pediatra e distribuisci in ogni contenitore, poi (non so se stai già dando il passato di verdure) prendevo la verdura che era cotta nel brodo, la passavo nel passaverdure e poi aggiungevo 1,2 o 3 cucchiai in ogni contenitore già pieno di brodo, chiudevo e via in congelatore. La mattina tiravo fuori la mia monoporzione, la scongelavo o nel microonde oppure nel pentolino. Per non fare grumi prima scalda il brodo e poi aggiungi le creme. Non so se è un caso ma io in quel senso li mi sono trovata malino con la Mellin. Io prendevo o Plasmon o la maggior parte delle volte prendevo quelle biologiche del supermercato (esselunga o iper) e si univano benissimo con il brodo. L'omogeneizzato per farlo sciogliere meglio bisogna scaldaro un pochino, io usavo il microonde, se no a bagno maria oppure se hai lo scaldabiberon (il mio aveva l'opzione per gli omogeneizzati).

    Per gli omogeneizzati prendevo o i Plasmon, a volte Hipp, a volte quelli Esselunga. Alcune volte anche Mellin, soprattutto il pesce perché sempre trovavo più varietà.

    Per la tua amica che dirti, purtroppo la gente non sa farsi i azzi suoi, io non mi intrometto nell'educazione e la alimentazione di altri bimbi, aspetto un trattamento simile nei miei confronti, invece non tutti hanno quella intelligenza, una cugina ogni volta fa delle battutine perché io ho dato il ciuccio a mia figlia e lei a nessuno dei suoi 3 figli lo ha dato. Un'altra coppia che fa come la tua amica, fa sempre delle battutine perché io ho rispettato i tempi di introduzione degli alimenti come da svezzamento, lei ha un pediatra che le ha detto di dare di tutto subito, per cui ogni volta se da da mangiare qualcosa alla sua bimba che ha 2 mesi in meno della mia, dice alla mia: poverina, guarda tua mamma non ti da da mangiare questa cosa buona buona, tipo la crema pasticcera, le fragole, il salame di cioccolata tutto questo sotto i 12 mesi. Peccato poi che la sua bimba sia sempre sotto peso e che epr farla mangiare dcentemente ha dovuto penare mesi e mesi, mentre la mia ha sempre mangiato le sue minestrine anche se sanno di poco!!!

  • Dady
    Lv 5
    9 anni fa

    hai fatto bene a rispondergli cosi! sai cos e successo a me due mesi fa? cioe quando gabri aveva solo 4 mesi!?! mia mamma (dopo che le avevo detto di no!) ha aspettato che mi girassi x dargli un assaggio di gelato!! alla nocciola!!!! sai qual è stato il risultato!??? macchie su tutto il corpo! sembrava avesse la varicella! ci hanno messo un mese x andare via!! quindi quando si tratta dei propri figli chissene frega di quello che dicono gli altri! sono i nostri figli e decidiamo noi!

  • 9 anni fa

    Allora, calma e sangue freddo ;-)

    Se il brodo è troppo liquido aggiungi un po' di farina di riso, se è troppo denso lo allunghi con un goccio di acqua. Per me la densità giusta è quella cremosa, ma che non sciaborda giù dal cucchiaino. La consistenza dovrebbe assomigliare a quella di un budino confezionato per intenderci.

    Per non far fare i grumi alla crema di riso io mescolo tutto con la frusta manuale a caldo, ovvero col pentolino sul fuoco.

    L'omogeneizzato lo puoi mettere direttamente nel brodo.

    Le marche mi sono abbastanza indifferenti, prendo quello che c'è in promozione al momento. L'unica cosa che evito sono le farine della mellin e della nestlé perché ho visto che ci mettono degli aromi tipo vanillina di cui secondo me si può fare volentieri a meno.

    Per la tua amica, io al tuo posto glielo avrei detto chiaro e tondo: la mamma sono io e ho detto di no, punto.

  • Lena
    Lv 6
    9 anni fa

    ciao bella,allora io le pappe li o sempre fate dense e mai tropo liquida.le omogenizzati di carne e frutta li o sempre presso melin plasmon e hipp sono tutti ottime marche.

    anche mia mamma non ha il microonde e io quando andavo da lei,per far scaldare le pappe di mio figlio mettevo la pappa in un baratolo di vetro e lo mettevo dentro un pentolino con acqua a scaldare a fuoco lento dopo lo mettevo nel piato e mettevo un di olio extravergine di oliva e dopo scaldavo da parte il omogenizzato di carne sempre nella maniera della pappa e dopo lo aggiungevo nella pappa.

    comunque mio figlio a mangiato per poco le omogenizzati di carne e dopo non li voleva piu mangiare perciò li avevo iniziato a fare la carne a vapore,e anche le verdure li dovevo fare io il passato di verdure perché li omogenizzati di verdura non li voleva neanche guardare.

    per la tua amica io odio le persone che non chiedono prima di agire e che insistono.il figlio e tuo perciò prima di darle una cosa la tua amica ti devi chiedere a te se sei di accordo che lei li dia quella cosa o pure no,mi e successo anche a me parecchi volte di questi episodi e ho sempre reagito male.comunque io non ho mai dato niente ad un bambino senza il permesso della madre.

    ciao baci

    Fonte/i: mamma da 18 mesi
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • erica i miei la pappa liquida o brodosa non l'hanno mai voluta! io aggiungevo sempre più farina di quello normalmente indicato e poi una volta introdotti i passati io il brodo non l'ho proprio più messo, passato, farina, omogeneizzato e frullo tutto insieme così non vengono grumi, aggiungi anche un filino d'olio che aiuta a rendere più cremoso e meno "grumoso" e per le dosi ti abituerai credimi, poi vai ad occhio!

    se usi contenitori di plastica li puoi scaldare a bagno maria o sotto il getto d'acqua caldo..io uso i bicchierini di plastica che poi rompo e butto e il contenuto lo scaldo sul fornello normale..non ti sei trovata con i cubetti di ghiaccio ma sono comodi anche per quello, con il tempo impari a calcolare le dosi e sai che tot cubetti sono abbastanza, poi che venga più liquida o densa penso dipenda dalla farina, magari una volta il cucchiaio era più colmo e altre meno ma puoi aggiustarlo ad occhio, non fa nulla se metti un pò più di brodo e farina o verdura, al limite lascerà indietro se è troppo carica ma almeno quello che mangia lo mangia con gusto!

    per la tua amica..con il primo figlio si è molto più rigorose e ci si innervosisce parecchio (uh quante lotte con mia suocera!!) poi solitamente con il secondo ci si ammorbidisce, io con tai sto facendo un semi autosvezzamento, a cena assaggia le nostre cose dai primissimi giorni di svezzamento perchè non va matta per i papponi anche se comunque mangia eh! e comunque la chiave di tutto è fregarsene, tu hai il diritto di decidere per tommy come la tua amica ha diritto di decidere per suo figlio quindi patti chiari e amicizia lunga, tu fai quello che vuoi ma se non voglio che infili roba in bocca a mio figlio mi ascolti al di là delle tue idee personali!

  • Ciao tesoro=)

    Inizio a rispondere ai tuoi dubbi (giustificatissimi!!!)

    Consistenza pappa:

    Ad alice piaceva densa,percio' io aggiungevo piu' farina di cereali...finoa quando prendeva una consistenza giusta per lei,piu' solida di un omogeneizzato sdi sicuro,tipo po,entina per capirci!!!

    Grumi:

    Usa un frustino quando metti la farina:=)

    Per il brodo io lo congelavo sui vasetti da 22o ml dell'avent,al momento dell'utilizzo li mettevo sotto l'acqua corrente calda,si staccano immediatamente e lìmettevo il blocco di brodo nel pentolino

    Omogeneizzati non li usavo,ma le mie amiche li scaldavano a parte a bagnomaria

    marche di omogeneizzati:Consiglio tutto della HIPP,quello al asalmone della Plasmon,che devo ammettere che non e' male e quello ogni tanto lo uso pure io

    Farine io usavo HOLLE,le preferite di alice

    Per me la Mellin e' la marca peggiore,io la uso solo per la pastina qualche volta

    Di persone come la tua amica ne conosco,basta dirle NO decise e continuare col tuo pensiero!!

    Baci cara

    Ale e Alice insieme

  • 9 anni fa

    ciao!

    allora...pure sofia apprezza di più la pappa "solida" e quindi io metto farina finchè non raggiunge la consistenza giusta per lei...e se invece di 4 cucchiai sono 5..pace a amen!in fin dei conti prefersico che mangi volentieri una cosa che apprezza piuttosto che litigare con il brodo! per intenderci la consistenza è quasi da tenere il cucchiaio in piedi! io uso marca coop e esselunga per le creme

    omo non li uso perchè riesco a praparare io per adesso

    io preparo così...faccio il brodo e lo conservo nei vasi di vetro, al momento di preparare la pappa lo scaldo nel pentolino e poi aggiungo i vari ingredienti, per mescolare le farine uso una frusta così evito i grumi!

    per la tua amica che dire..la mia opinione è che: è vero che esistono molte correnti di pensiero per lo svezzamento, ma alla fine decidono i genitori e quindi tutti gli altri devono attenersi alle scelte prese da papà e mamma. fine del discorso.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.