Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 9 anni fa

Aiuto per saggio breve please!?

PREMETTO CHE HO GIà TROVATO QUESTA DOMANDA SU YAHOO ANSWER VISTO CHE E' IL MIO STESSO IDENICO TEMA, PER CUI NON MI RISPONDETE CON LE STESSE DOMANDE PERCHE' NON AVREBBE SENSO!

devo portare un saggio breve,l'argomento è la donna e l'amore della poesia di Cavalcanti,Dante e Petrarca ai giorni nostri.

Il documento è qst:

Sono molte e complesse le ragioni culturali e letterarie che portano Dante a fare di Beatrice una donna-angelo.Ma questa figura [...] sopravvive ancora? Certo i modelli femminili prevalenti oggi sono tutt'altri : ai due poli opposti stanno la donna che dispone autonomamente del proprio destino ,e vuole affermarsi autonomamente nel lavoro e nella vita privata;e la donna-corpo ,oggetto sessuale del desiderio maschile,spesso ossessivamente proposta dalla publicità,dal cinema,dalla televisione,dalla moda.Eppure la tendenza a idealizzare la donna [...]risponde a un bisogno psicologico profondo,vivo tuttora.La donna diventa così una figura materna [...] oppure viene celebrata per una bellezza non aggressiva: è il caso di alcune attrici come Gwyneth Paltrow.Certo, a differenza di quanto accadeva in Dante ,non si tratta più di donne che è illecito desiderare fisicamente,ma di donne che recitano ruoli sentimentali [...] anzichè sensuali o provocanti.In una società come la nostra,fortemente erotizzata,anche la donna-angelo,per sopravvivere,deve prendere un corpo e farsi desiderare.Deve ciò rovesciare - paradossalmente - il paradigma dantesco

ecco questo è il documento mi potete dire come strutturarlo e di cosa parlare e magari anche il titolo???

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Non ho mai fatto un saggio breve con un solo documento, di solito ce n'erano almeno 5....io di solito puntavo sul confronto tra i vari punti di vista dei testi, il che direi che è da scartare! ;) Comunque secondo me potresti dire che in ogni epoca la donna è stata idealizzata e categorizzata, e poi potresti fare una breve quadro della donna nella storia, dalla venere di willendorf http://it.wikipedia.org/wiki/Venere_di_Willendorf , che rappresentava la maternità e la fertilità, tanto che gli antichi ne facevano delle statuette da sotterrare nei campi per far si che le sementi crescessero sane e rigogliose.

    Nel medioevo la figura della donna è spesso legata all'influenza della chiesa, cosicchè la figura femminile è rappresentata come donna-angelo, donna-santa, o il suo opposto, donna-tentatrice, donna-diabolica. Nell'età pre-raffaellita la donna svolge, come per Dante Beatrice, un ruolo mistico, con il compito di svelare la dimensione trascendentale. Nel settecento le nobildonne usavano i corsetti, per sottolineare un punto vita sottilissimo. Poi Modigliani, con le sue donne fragili ed eleganti, dal lungo collo filiforme, gli occhi piccoli e spenti. Le donne botticelliane sono formose, curvilinee, fino ad arrivare ai giorni nostri, il cui stereotipo è la donna filiforme, incorporea, dai canoni praticamente irraggiungibili. Le rappresentazioni analizzate nel testo sono comunque frutto del periodo storico, sono visioni personali di bellezza e virtù, sono idealizzazioni, non descrizioni della donna in sè. La donna-angelo, dai tratti così eterei, non rappresentava la donna, rappresentava l'ascesa al cielo, la beatitudine, non la donna in carne e ossa. Cosi come le modelle di oggi rappresentano i canoni dettati dalla televisione, il sogno delle ragazzine senza molte aspirazioni, non la donna vera. Ecco, io mi baserei quindi sulla "rappresentazione" della figura femminile, diverso a seconda del periodo, del contesto, del vissuto dello scrittore, dell'artista, del pittore, dell'evoluzione tecnologica, dei mass media. Spero di averti dato una mano! :)

    Ah mi sono dimenticata del titolo...! Io forse metterei " La donna come volontà e rappresentazione", cit. Schopenhauer....oppure...."La visione della donna nei secoli" ..."L'evoluzione della donna"....La figura femminile che rappresenta la società" ...."dalla donna-angelo alla donna-oggetto" "Donna che move l'sole e l'altre stelle"...anche se è un tantino egocentrico! ;)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ___
    Lv 5
    9 anni fa

    La figura della donna in epoca medievale

    Naturalmente puoi parlare anche del Poliziano

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.