promotion image of download ymail app
Promoted

consigli per tenere un axolotl?

Ciao a tutti,

qualche consiglio sull'axolotl?

Ho sentito che non è molto difficile da tenere, quali sono i consigli base?

Ma quando non è stressato ha i peli delle branchie rossi o bianchi?

Grazie in anticipo.

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao! allora, incomincio dicendoti se non lo sapessi che l'axolotl un giorno diventerà un animale terrestre... grazie alla metamorfosi..ora ti spiego: l'axolot è un girino (anfibio), o meglio una salamandra. Quello dell'Axolotl è un doppio salto acrobatico, dal punto di vista evolutivo.

    Il primo salto è la specialità di tutti gli Anfibi: la metamorfosi, cioè la trasformazione da animale acquatico in terrestre.

    Tutti sanno che un girino diventa rana. Da un animale con le branchie si ha un animale con i polmoni

    Ma la seconda, vera specialità dell'Axolotl (e poche altre salamandre) ed è la neotenìa: possono diventare adulti senza trasformarsi in animali terrestri.

    In altre parole, un Axolotl quasi mai 'decide' di trasformarsi da girino in salamandra.

    Il più delle volte gli fa comodo restare 'girino' e respirare nell'acqua, per sempre.

    L'Axolotl può trascorrere la propria intera vita come animale acquatico, completamente immerso, respirando come un pesce grazie a delle branchie esterne molto sviluppate.

    L'Axolotl è dunque un anfibio neotenico, perché riesce ad arrivare al traguardo della vita (la riproduzione!) restando nella fase larvale-acquatica della sua esistenza ('girino').

    Solo in casi particolari questi girini 'scelgono' di trasformarsi in salamandre terrestri.

    Quando?L'Axolotl sceglie di metamorfosare in animale adulto e terrestre solo in situazioni biologiche di stress.

    E quindi, in caso di sovrappopolamento, penuria d'acqua, scarsità di ossigeno ecc..

    In tali casi la metamorfosi rappresenta una reazione di difesa e adattamento dell'animale.

    Ma non è tutto! Quest'anfibio mostra, oltre alla neotenìa, un'altra incredibile capacità: la rigenerazione di organi ed arti accidentalmente asportati.

    Parti di organi come gli occhi, tessuti, arti con muscoletti e ossicini: lui rigenera il suo corpo in pochi giorni.I suoi tessuti sono così 'fertili' che talvolta gli si possono vedere sei zampe anziché quattro, o due teste, proprio come un'antica divinità. L'habitat naturale dell'Axolotl è costituito da corsi e specchi d'acqua più o meno profondi e ricchi di vegetazione, ma caratterizzati dalla totale assenza di corrente.L'Axolotl adulto non supera generalmente i 28 cm di lunghezza.L'Axolotl adulto non supera generalmente i 28 cm di lunghezza. La sua colorazione è in genere va dal verde scuro al marrone, ma è piuttosto comune tutta una serie di forme albine o albinotiche, completamente bianche o gialle, ad eccezione delle branchie di color rosso acceso.

    Molto bella è anche la forma melanica, di un nero intenso e vellutato.Normalmente gli Axolotl sono particolarmente longevi e robusti e se sono mantenuti a una temperatura di 14-18°C, possono vivere fino a 25 anni.

    L'Axolotl è predatore di vermi, molluschi, piccoli invertebrati. In acquario lo si può nutrire con Daphnia, con mangime in stick o pastiglie per pesci di fondo carnivori o onnivori. Va evitato il mangime per pesci algivori, troppo ricco di vegetali. L'A. gradisce molto le prede vive: guppy e altri piccoli pesci, lumache, larve e lombrichi, ma in realtà può attaccare qualsiasi animale di dimensioni tali da entrare nella sua grande bocca. Il nome Ambystoma significa infatti proprio "bocca a coppa".

    È sconsigliabile introdurre nella vasca altri Anfibi di piccole dimensioni (es. rane o tritoni) che finirebbero inevitabilmente divorati. Un Axolotl giovane può essere nutrito con 1-2 stick o pastiglie al giorno, o con un piccolo pesce (2-3 se l'A. è adulto).

    Gli Axolotl sono animali essenzialmente notturni, e sono disturbati dalla luce solare diretta. È quindi opportuno predisporre all'interno dell'acquario dei rifugi, ad es. delle rocce disposte a formare piccole grotte, radici ecc.) che gli permettano, se ne avvertono la necessità, di nascondersi. Spero di esserti stato d'aiuto! ciaooooo!!!!

    Fonte/i: esperto e appassionato in rettili!
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Alle volte il concepimento di un bambino tarda ad arrivare: ecco alcuni consigli per la coppia su quando iniziare a preoccuparsi e come fare per cercare di aumentare la probabilità di avere un gravidanza http://GravidanzaMiracolosa.netint.info/?81IK

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • jones
    Lv 4
    3 anni fa

    Se soffri di ansia puoi liberartene consultando questa guida http://SconfiggiAnsia.givitry.info/?GHFX

    L'ansia è una compagna di vita sempre più diffusa, ma liberarsene non è difficile come sembra. L'importante è sapere come agire per affrontare e superare la crisi, seguendo alcuni consigli, e imparare a conoscere le proprie emozioni.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • sono semplici da tenere, puoi sistemarli in un acquario di acqua a temperatura ambiente, non temono il freddo. Poi ogni tanto gli dai un lombrico da mangiare, glielo tieni davanti alla bocca e lui si avvicinera piano piano fino a quando con uno scatto acciufferà il lombrico. Ricorda che non hanno un ottima vista, e se perdono parti del corpo possono rigenerarla, a volte in modo deforme.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • luca
    Lv 5
    9 anni fa

    questo è in assoluto il miglior articolo che puoi trovare sugli axolotl, almeno in italiano.

    leggilo bene e dopo per te non avra' segreti.

    Fonte/i: esperienza
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    bo

    Fonte/i: esp
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.