promotion image of download ymail app
Promoted

Per cattolici..."leggendo queste notizie, la vostra fede si rafforza oppure vacilla"?

Nella città spagnola di Girona una bambina di due anni è stata decapitata dal padre, che ha poi spiegato alle autorità di averlo fatto su ordine di un demone da cui era posseduto. Il 34enne, di origine colombiana, identificato come Marcelo R. O., ha tagliato la testa alla figlia probabilmente con un coltello. Un portavoce della polizia ha spiegato che la sorella maggiore della bambina ha assistito all'omicidio, mentre la madre non era in casa.

È stato il padre stesso, dopo il gesto, a chiamare la linea d'emergenza della polizia per denunciare di aver commesso il crimine. Il portavoce ha parlato con la condizione dell'anonimato, in linea con il regolamento della polizia.

Aggiornamento:

@ Quindi, voi mi state dicendo che chi crede nel diavolo è un pazzo?

E io...sono d'accordo con voi!

Aggiornamento 2:

@ Kadio57....

mi piace quello che hai scritto...ma io ho fatto una domanda...e la tua è, appunto, una risposta. :)))

@@ Se non capite che la religione c'entra, eccome,...non è colpa mia.

Per affermare l'esistenza di un dio buono e misericordioso..bisogna, prima, spaventare le persone convincendoli che esiste il diavolo, l'inferno, la dannazione eterna....Questa è una tecnica di plagio!

Aggiornamento 3:

Ecco, vediamo se così è più chiaro:

Un uomo di origine latinoamericana ha decapitato oggi verso mezzogiorno a Girona in Catalogna la figlia di due anni davanti alla sorellina di sei e poi ha chiamato la polizia: ''ME LO HA ORDINATO IL DIAVOLO'' ha detto. La stampa spagnola riferisce che l'uomo, subito arrestato, ha partecipato poco dopo alla ricostruzione del delitto con il cadavere della piccola ancora sul posto. Un fatto ''poco abituale'' rileva l'agenzia Efe, dato che di solito la ricostruzione avviene dopo la rimozione del corpo. All'arrivo dei poliziotti a casa sua, in calle Oviedo a Girona, il presunto assassino avrebbe anche sostenuto che ''IL DEMONIO E' ANCORA QUI''.

Aggiornamento 4:

Cuneo: imprenditore uccide moglie e si impicca, 'me lo ha ordinato il demonio'

Adnkronos NewsAdnkronos – ven 7 ott 2011

Cuneo, 7 ott. - (Adnkronos) - Omicidio-suicidio a Vicoforte in provincia di Cuneo. Un imprenditore edile in pensione, Marco Manfredi di 75 anni, ha ucciso la moglie, 71enne, sbattendole la testa contro un tavolo in marmo e poi impiccandola a una trave in cucina. Dopo il folle gesto ha chiamato uno dei tre figli raccontando di aver fatto "un disastro".

---------------

Ammazza la nonna: l'ha detto il diavolo PESCARA - "Me l'ha ordinato il diavolo, ho ucciso mia nonna": Fabrizio Mollicone, 21 anni, di Pescara, con disturbi psichici, ha confessato ieri al 113 di aver strangolato (poi ha detto di averla soffocata) la nonna, con la quale viveva dopo la separazione dei genitori. E' stato arrestato. La vittima e' Michelina Mollicone, 71 anni.

26 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Si vuole mettere in evidenza come le religioni determinano crimini terrificanti nelle menti meno evolute, purtroppo è la logica conseguenza di chi si ostina a far riferimento alle innumerevoli c o g l i o n at e scritte nella bibbia e nei libri sacri delle altre religioni, in quanto scritte in periodi storici palesemente limitati dal punto di vista delle conoscenze e della ragionevolezza

    E' indubbio che gli scrittori di questi libri sacri avessero fini di gestione del potere su altri uomini e per far comprendere a ignoranti pastori e contadini alcuni concetti, hanno avuto bisogno di semplificarli introducendo le classiche paure ancestrali, tipo buio, l'uomo nero ecc. ecc..

    Oggi, tali episodi stanno diminuendo, ma restano questi episodi, in allucinati psicolabili in cui per quanto si possa affermare che chi commette questi crimini sia malatto, la religione di per se e per come è strutturata, spiana la strada a questo tipo di manifestazioni, che se ne dica ad ognuno le sue responsabilità intelletuali.

    dico a quel tipo di religiosi rintronati e allucinati che ammettono sciocchezze tipo esorcismi, demoni, angeli vendicatori per poi arrivare ai culti della tortura di jesus, giusto giusto per immolarsi.

    firmina più o meno volevi dire questo?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • shami
    Lv 6
    9 anni fa

    se uno e' pazzo che c'entra la religione?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Sicuramente non vacilla... Ma cosa c'entra la FEDE se una con problemi di testa commette un omicidio?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • non tutti quelli che ti hanno risposto sono coerenti a mio parere.. Se ritenete valida la pratica dell'esorcismo non capisco perché ora parlate di demenza,di malattia mentale... Coloro che sono sottoposti all'esorcismo sono posseduti,mentre quelli che decapitano le figlie affermando di esser posseduti non meritano la vostra attenzione?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Ti dirò, firmina. La follia umana è allucinante. Al di là che Dio esista o meno, la cosa è grave.

    Se mettiamo che Dio esista e ci ha donato di un libero arbitrio è impossibile che quest'uomo sia stato posseduto.

    Se mettiamo che Dio non esista allora questo è una persona debole e malvagia.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    la mia fede non vacilla per niente, purtroppo queste notizie sono all'ordine del giorno e il male c'è, tuttavia siamo noi a dover diffondere messaggi positivi e quantomeno costruttivi per una società migliore cercando di aiutare i nostri fratelli più deboli

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • lisa
    Lv 6
    9 anni fa

    spesso si considerano assurde ed estranee cose invece contemplate dalla religione in cui si dice di credere, dal divorzio alla convivenza, a cose ancora più gravi, ecc., ecc. per non parlare di quello che non si conosce della propria religione. poi si dicono tutti cattolici.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    scusa ma non è una domanda degna di te...cosa c'entrano le malattie mentali con la fede? ho solo pietà di questo poveretto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • No, non vacilla ma si rafforza.

    A parte i miei dubbi sulla sanità psicologica di questo individui, non vedo cosa centri con i cattolici... il signore ha detto che il gesto è stato compiuto da un demone che si era impossessato di lui, dunque cosa centra Cristo?

    Ad ogni modo questa è la fine che fanno le persone che negano Cristo o non Lo vivono nella quotidianità: ossessionati da demoni e cose varie perdono di vista la Realtà e finisco col compiere simili atrocità.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    Scusa, ma cosa c'entra la religione con una storia di schizofrenia? Parlo di religione in generale, non di cattolici o protestanti o che dir si voglia. In qualunque contesto lo metti, uno schizofrenico è e resta un malato di mente . Avrebbe potuto uccidere per qualsiasi ragione gli frullasse nella testa malata. Avrebbe potuto dire anche che glielo aveva ordinato Pippi Calzelunghe e la tragedia non sarebbe cambiata di una virgola. Ps. non cambiare le carte in tavola: non ho affatto detto che chi crede nel diavolo è un pazzo. Ognuno è libero di credere anche agli omini verdi scesi da Marte se ne è convinto e non nuoce ad alcuno. Ho detto che quell'uomo è pazzo. E ti dirò che se davvero è accaduto un fatto così orribile, bisognerebbe avere pietà per tutte le vittime di questa tragedia, matto compreso, e non usarla pretestuosamente in un contesto di giocosità come questo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Strano, proprio strano.

    Visto che la maggior parte dei pedofili è pure omosessuale, dato che tendenzialmente le vittime di pedofili maschi sono bambini maschi, le due cose sono collegate, e tutti gli omosessuali sono possibili pedofili, le due cose sono collegate.

    Quando si parla di omicidi connessi con il cristianesimo invece guai a dire "evidentemente tutti i cristiani sono dei possibili folli omicidi, le due cose sono collegate". In quel caso chi fa questo ragionamento è un qualunquista, generalizza, fa di tutta l'erba un fascio.

    Splendido esercizio di applicazione del bipensiero Orwelliano.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.