Quanto conta l'orientamento della casa?

Ciao, ho visto una casa che mi piace, ma ho un po’ di dubbi sull’esposizione. La situazione sarebbe questa:

- Cucina, camera singola e parte di giardino esposti a est

- Sala e parte di giardino esposti a nord

- Camera matrimoniale esposta a ovest

Cosa ne pensate? La parte nord non è il massimo, lo so! Ma mi lascia perplessa anche quella ad est. Voglio dire, il mattino c’è il sole, va bene, ma il pomeriggio rimarrà buia?

E il giardino esposto ad est, almeno in estate sarà in luce anche nel pomeriggio o tutto in ombra?

Posizione geografica: collina-pianura, nord Italia

Aggiornamento:

Hai ragione Luigi! Ho dimenticato di specificare!

Ci sono già stata al mattino, fino verso le 12:00 è sicuramente soleggiato (il giardino ad est)

Alle 15:30 ci sono ritornata ed era già quasi tutto in ombra, ma quest'estate di quanto cambierà la situazione? Se ora va in ombra per le 15:00 in estate saranno le...?

Aggiornamento 2:

Grazie mille anche a te Silicon, sulla vista direi no problem, si affaccia tutto su un bellissimo prato, tranne la camera che si affaccia sul cortile interno comune. Proprio per la zona mi piace tanto!

Per darvi un’idea però, ora che è pieno inverno alle 14:00 il giardino è già quasi tutto in ombra, salvo una striscia in fondo. Alle 15:00-15:30 l’ombra è pressoché totale. In estate di quanto cambierà la situazione? Non vorrei chessò, tornare a casa e volermi sedere un po’ nel mio giardino al sole, e non trovarne nemmeno un po’ =(

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    abito anch' io al nord italia collina, e ti posso assicurare che l'orientamento della tua casa non è poi così male.

    Forse spendi qualcosa di più di riscaldamento.. ma di sicuro risparmi sull' uso del condizionatore, inoltre il giardino è più vivibile ad est che a sud o peggio ancora ad ovest, poiché in giardino ci si va prevalentemente il pomeriggio o sera, l' ombra è l'ideale per i bambini per giocare ( se ne hai ) alla sera puoi ricevere i tuoi amici in giardino e godrai di una temperatura + fresca senza dover ricorrere ad ombrelloni e ad altri sistemi di ombreggiamento che sono poco efficaci. inoltre il sole che riceve è più che sufficiente per farci un orto!!

    per quanto riguarda l'illuminazione naturale, non ti preoccupare anche fosse rivolta a nord è sempre abbondante, eventualmente per le stanze ad est colorale di bianco che amplifica la luce.

    Piuttosto preoccupati di cio che vedi dal tuo appartamento .. se panoramico oppure un muro, se un prato verde oppure una tangenziale.. se il giardino del vicino o un capannone fatiscente.. non so se mi spiego!!

    **********

    La linea d' ombra che hai ora alle 15.30 in estate sarà nello stesso punto tra le 16.30 e le 17

    considera che in estate le ombre sono + corte, ovvero l'ombra generata dallo spigolo della casa sarà in quel punto all' ora che ti ho detto, mentre la linea d' ombra del tetto sarà arretrata verso la casa di almeno due terzi.

  • Luigi
    Lv 6
    8 anni fa

    Tornaci alle 13, alle 17 e alle 19. Poi la mattina alle 8 e alle 10. Considera che questa è la stagione peggiore per vedere il ciclo del sole, e quindi la migliore per decidere.

    Ciao e auguri.

    Luigi BricoBriciola

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.