Diventeremo tedeschi?

“La Germania ha un piano segreto

per commissariare gli Stati in crisi”

Lo rivela il Daily Telegraph online citando un documento di sei pagine del ministero degli Esteri tedesco. Il testo esamina anche esplicitamente le possibili strade per limitare le modifiche ai trattati per renderne più facile la ratifica. Questo anche per dissuadere Londra da un referendum sull'Ue

La Germania ha un piano segreto per la creazione di un Fondo monetario europeo che potrà essere in grado di sostituirsi alla sovranità degli stati membri in difficoltà. Lo scrive il Daily Telegraph online citando un documento di sei pagine del ministero degli Esteri tedesco.

Il documento esamina anche esplicitamente le possibili strade per limitare le modifiche ai trattati per renderne più facile la ratifica. Questo – scrive il quotidiano britannico – anche per dissuadere Londra da un referendum sull’Ue. Il Fondo avrà il potere di mettere i Paesi in crisi in amministrazione controllata e di gestire la loro economia. Il documento, intitolato “Il futuro dell’Ue: i necessari miglioramenti di integrazione politica per la creazione di un’Unione di stabilità”, dichiara che le modifiche al trattato sono un primo passo “con cui l’Ue si svilupperà verso un’unione politica”. “Il dibattito sulle modalità verso un’unione politica – conclude il documento – deve iniziare appena è tracciata la strada verso l’Unione di stabilità”.

Il documento, scrive il Telegraph, svela che la maggiore economia dell’Ue sta creando le condizioni perchè gli altri paesi europei, che sono troppo grandi per essere salvati, possano fare default, andando così in bancarotta. E questo alimenta i timori che “i piani tedeschi per affrontare la crisi dell’eurozona prevedano un’erosione della sovranità nazionale che potrebbe aprire la strada ad un ‘super stato’ europeo con proprie tasse e piani di spesa decisi a Bruxelles”.

Nel testo si fa anche un riferimento alla modifica dei trattati: “Limitare l’effetto delle modifiche ai trattati nei paesi dell’Eurozona renderebbe più facile la ratifica, che tuttavia verrebbe richiesta da tutti gli stati membri (in questo modo sarebbero necessari meno referendum, e questo interesserebbe anche la Gran Bretagna)”.

Da il fattoquotidiano.it

Aggiornamento:

Un inglese che difende l' Italia al Parlamento Europeo:

http://www.facebook.com/photo.php?v=2029096102140

8 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    La solita ossessione ideologica,il solito vizio moralistico luterano di «punire» col rigore le nazioni «peccatrici».

    E ucciderle a forza di scudisciate.

    Si da il caso che i cosiddetti PIIGS siano stati i più forti protagonisti del miracolo economico tedesco di questi anni,essendo i più voraci consumatori di merci tedesche:il Nord Italia ormai fa il contoterzista della Germania, la Grecia compra unità navali militari uscite dai cantieri navali tedeschi, la Spagna era terreno d'investimento per gli imprenditori edili germanici e per i pensionati tedeschi che volevano finire là la loro esistenza....Cioè la Germania se impone misure deflazioniste deve capire che ci rimette,è stupido questo atteggiamento da crucco ottuso.

    La borghesia tedesca deve aprire gli occhi.

    Nel programma di austerità greco si impongono tagli dappertutto,fuorchè dall'acquisto di nuovi armamenti dalla Germania.Ma ha senso?

    Prima si incoraggia il debitore a indebitarsi e poi lo si fustiga e lo si addita al pubblico ludibrio?

    Dopo aver unificato l'Europa col marco tedesco, l' Euro, la Germania distrugge l'Europa per incapacità di leadership.

    Purtroppo i tedeschi sono incapaci di comandare,sono grandiosi fintanto che si tratta di occuparsi del proprio paese,appena si tratta di avere una «visione» europea, si perdono in queste cazzàte: l'amministrazione controllata, il Fondo Monetario Europeo (quando gli Eurobond sarebbero una soluzione più semplice,certo più onerosa per la Germania nel breve periodo ma più favorevole per l'Europa nel suo complesso,cioè sempre la Germania , nel lungo),l'ossessione per i «Trattati» ecc ecc...

    La Francia,tradizionalmente, tenta piuttosto maldestramente di occupare il ruolo di guida politica dell'Europa,ma non ha l'economia tedesca alle spalle e soprattutto non riesce a dialogare positivamente con nessuno,salvo che con la Germania,e non sempre andando d'accordo.

    La famosa Unione del Mediterraneo voluta da Sarkozy,tanto per citare la più recente, è stata un flop che rimarrà negli annali.

    Comunque l'integrazione europea va avanti.Questo è un ulteriore passo verso la direzione federale.

    Gli Stati Uniti d'Europa o qualcosa di simile.

    La Germania non può permettersi la dissoluzione dell'Euro solo perchè Frau Merkel è un' incapace,volubile e uterina che non capisce quando può permettersi certe uscite perchè ha le elezioni in patria, e quando delle elezioni locali se ne deve fòttere.

    Se anzichè cazzeggiàre per anno e fare affondare la Grecia nel proprio sterco la Germania si fosse resa conto prima del pericolo non saremmo in questo stato,possibile che la borghesia tedesca si svegli solo quando le fiamme della casa del vicino stanno bruciando anche la sua casa?

  • 9 anni fa

    L'unica cosa certa di questa crisi è che se alcuni Paesi europei diventano insolventi............la Germania e la Francia crollano insieme a loro, perché le banche di tutta europa perderebbero miliardi di euro!

    Non c'è bisogno di essere un complottista, per potersi rendere conto che "forse" la Germania, accortasi di questa situazione, possa correre ai ripari............!

    Quello che voglio dire è che: NON è impossibile che la Germania faccia qualcosa per difendersi "anche a scapito degli altri Paesi europei"............secondo me, sarebbe un grave errore escludere questo scenario dai "possibili scenari futuri europei"!

  • 4 anni fa

    ma che diavolo dici??lascialo crescere normalmente, dandogli da mangiare e facendogli fare molto game, quarda che rischi grosso se cominci a somministrargli porcherie..........

  • 9 anni fa

    Il complottismo di Travaglio, Santoro e delle loro cricche mi fa paura. Io non vedo tanto un piano segreto della Germania quanto un piano segreto del Daily Telegraph che vuole influenzare l'opinione pubblica gettando discredito (ma diciamo anche fango, ma diciamo anche me..lma) sull'economia trainante dell'Europa continentale.

    Vogliamo tornare ognuno alla sua moneta? E dopo averlo fatto vogliamo tornare ognuno nella sua città-stato? Vogliamo una bella autarchia fascista, tessere per il razionamento degli alimenti o che? Rilassarsi per qualche giorno e cercare di aver fiducia nel domani ogni tanto si potrebbe fare..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa
  • 9 anni fa

    Io credo che dovremmo dichiarare loro guerra. Evidentemente, avendo voltato gabbana all'ultimo, nell'ultima guerra di tedeschi ne abbiamo accoppati troppo pochi.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Nonsense 2

  • 9 anni fa

    Nonsense.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.