Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 8 anni fa

Come posso tenere un gatto?

Prima di guardare le altre risposte (solo 3) ne scrivo un altra per non perdere le idee di prima...

Forse fra 5-6 mesi prenderò un gatto (ovvero alla prossima cucciolata di scottish fold in piemonte, di un allevatore che conosce un mio amico)

Allora, volevo cominciare a trovare un sistema per tenerlo...

Prima di tutto dovrò abituarlo alle nostre ore, non alle ore da gatto, visto che starà principalmente in casa (quasi sempre).

Quindi la notte dormirà, e probabilmente anche qualche ora della mattina, invece dal 13 fino a più tardi resterà libero per la casa a giocare....

Allora, la mattina pensavo di tenerlo o in una stanza al piano di sotto dove c'è una finestra che dà della luce per una o due ore, oppure in camera mia (sono riuscito a convincere mia madre) dove comunque c'è una grossa finestra dove non ci sono persiane, e quindi molto illuminata anche senza lampadina...

Visto che ho letto poco fa che lo scottish a paura a restare da solo tanto tempo nei luoghi bui o quasi ho escluso la soffitta, primo perché non molto illuminata, secondo perché non facilmente accessibile...

Quindi forse resterebbe in camera mia...

Adesso vi chiederei dei consigli per chi di voi ha già un gatto in casa, come lo tiene, che cuccia ha dove dorme... ecc...

Insomma, ditemi come vive il vostro gatto ^^

Ciao !!

4 risposte

Classificazione
  • Alba
    Lv 7
    8 anni fa
    Migliore risposta

    I miei mici sono liberi di andare in tutti gli ambienti della casa, che sono stati resi sicuri e stimolanti per farli vivere al meglio.

    Ho anche messo il loro nome sul citofono e la cassetta della posta :))

    Dai, scherzi a parte ( ma non troppo)...davvero pensi di programmare l'esistenza di questo micio a tuo piacimento sino a questo punto? Non è un robot, non puoi mettere un software e lui obbedisce ai comandi.

    Il gatto ha i suoi ritmi, desiderio di esplorazione e condivisione degli ambienti. Soffre molto se si sente improvvisamente segregato in una sola stanza della casa.

    So poco di te e della tua famiglia, ma intuisco che non siate ancora pronti e preparati per questa avventura.

    Non so...è comprensibile negargli l'accesso a l salotto, piuttosto che ad una camera da letto, ma mai impedirgli di poter condividere a pieno i vostri ambienti, si stresserebbe da matti e ne sofrirebbe troppo.

    Anche l'ipotesi di cambiargli il ritmo sonno/veglia, è un po' innaturale, specialmente se pensi possa farsi in breve tempo e con precisione certosina. Sappi che, specialmente da cucciolo, sarà un'impresa impossibile: ti sveglierà di notte per giocare e per la pappa e se lo chiuderai fuori dala tua stanza piangerà come un neonato.

    Ci vorrà tempo, pazienza, costanza e tanto amore.

    I miei, quando erano cuccioli,erano due terremoti, due tzunami!! Ho passato tante notti insonni a giocare con loro per sfinirli o a dargli le pappe all'alba. Adesso sono anzianotti e si sono adattati un po' ai miei ritmi, ma anche io ai loro, infatti facciamo "caciara" sino a notte tarda, quando sono più vitali ed hanno voglia di giocare, poi andiamo a ninnare assieme ( uno sui piedi del letto ed uno sul cuscino) e, appena apro gli occhi, la cosa più bella che sento a inzio giornata è un gioioso "mauuuuuuu" di ben svegliata e gli occhi adoranti dei miei mici che mi salutano.

    mau

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    ciao io ho un gatto che ha tre anni ed e abituato cosi...lui va in tutte le stanze...la lettiera la tengo nel bagno....l'acqua e i croccantini li ha in cucina...gioca in tutte le stanze ...lui dorme cn me sempre .o sul letto o sotto le coperte...e abituato cosi..poi non mi sale piu sui tavoli quando mangiamo..lunica cosa che posso dirti, e che per non farlo salire sul tavolo quando ce il mangiare se, se vedi che e sul tavolo di spruzzarli ogni volta un po d'acqua in faccia cosi capisce che non puo salire,io ho fatto cosi...i gatti poi si abituano a tutto...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Guarda che tenere un gatto in casa è più semplice di quanto pensi. Io ne ho ben due e le loro ore sono da "umani", nel senso che la notte dormono tranquillamente nel lettone con noi e se hanno freddo sotto le coperte! Un consiglio, non relegare un gatto in un solo locale, ma lascialo libero di girare per la casa e trovarsi un posto dove pisolare (i gatti dormono anche 24 ore al giorno), L'importante è che abbiano libero accesso alla sabbietta e un pò di crocchette ed acqua sempre a disposizione. Eppoi tante, ma tante coccole!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    LA MIA HA 17 ANNI=) cmq si adattano a tutto senza problemi=)... lettiera sempre pulita e acqua fresca sempre in punti distanti della casa=).... dorme nel corridoio in una cesta con un felpa che cambio ogni tanto=)......

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.