Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 9 anni fa

Costruzione lama?????

E proprio necessario il rinvenimento dell acciaio? Se non lo faccio a un coltello che probabilità ho che si danneggi?

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Dipende dal tipo di lavorazione e dal tipo di metallo che intendi utilizzare, (che non hai elencato!)

    Il trattamento termico (uso paroloni) del processo di tempera aumenta il grado di durezza di metalli ferrosi, mentre in altri metalli il processo serve a poco.

    In teoria la lama di un coltello dovrebbe avere la superficie esterna molto dura (in modo che il filo del coltello non subisca usura) e contemporaneamente la struttura interna molto duttile "dolce" in modo da poter supportare delle forze di torsione compressione senza rompersi.

    Non vado oltre .

    Uso termini pratici, se devi utilizzare una lama di acciaio per fabbricare un coltello questa deve essere non temperata oppure (ipotizzo ) se intendi utilizzare una lama di seghetto questa va ricotta scaldata seguito da un lento raffreddamento, in modo che tu possa lavorarla senza problemi.

    Vi è un secondo motivo, se utilizzi delle mole per asportare molto materiale durante questa fase l' acciaio sicuramente rinviene e perderà la sua tempera, dopo che hai sgrossato molato effettuato tutte le lavorazioni compresa una affilatura grossolana,. Devi temperare la lama, seguito da un leggero rinvenimento(occorre occhio e manualità ) quindi si passa alla lucidatura, affilatura finale e immanicatura. ) ciao.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.