Giuli ha chiesto in Animali da compagniaCani · 8 anni fa

cucciolo di cane in aereo per parigi?

Vi espongo il mio problema..vorrei partire per tre o 4 giorni per parigi ma vorrei portarmi con me il mio cucciolo di cane di due mesi e mezzo quasi di bovaro del bernese..vorrei sapere se me lo fanno portare con me sull' aereo o devono metterlo nella stiva dell' aereo...serve una procedura? deve andare in quarantena? cosa devo fare eventualmente se lo volessi portare con me? grazie a tutti

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    ciao:-) leggi qui:

    I cani e i gatti in importazione e transito al seguito dei viaggiatori devono essere scortati da un certificato di origine e di sanità, rilasciato da un veterinario ufficialmente autorizzato dallo Stato di provenienza a rilasciare certificati per l'esportazione degli animali. In detto certificato, redatto in lingua italiana ed in quella del paese di provenienza ovvero secondo al modello allegato al presente decreto, debbono essere indicati i dati segnaletici per l'identificazione dell'animale e le generalità del detentore

    Inoltre, il certificato predetto deve contenere la dichiarazione che l'animale, visitato il giorno del rilascio del certificato, è stato riconosciuto clinicamente sano e che è stato vaccinato contro la rabbia da almeno 20 giorni e da non oltre 11 mesi dalla data del rilascio del certificato stesso.

    Il certificato è valido 30 giorni dalla data del rilascio e può essere rinnovato, per pari periodo, a seguito di nuova visita veterinaria.

    Di norma, gli animali vengono accettati come bagaglio registrato (trasporto nei bagagliai); tuttavia su richiesta del passeggero, può eccezionalmente essere consentito il trasporto di animali in cabina, a condizione che siano rispettate tutte le limitazioni e le disposizioni previste:

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 anni fa

    Quando sono andato a Parigi ho prenotato l’hotel su questo sito che ti linko , dopo averne cercati diversi ho visto che ha i prezzi migliori https://tr.im/23PUZ

    Parigi è una città unica che fa innamorare tutti coloro che la visitano. L’atmosfera che si respira è magica, e i suoi molteplici caratteri la rendono splendida e variegata.Camminare per le vie di Parigi ti riporta indietro nel tempo. Così, passeggiando in Montmartre, rivivrai l’atmosfera della Belle Époque, quando Parigi era la meta prediletta degli artisti in cerca di fama. Non si può non visitare i la Reggia di Versailles e la Galleria degli Specchi, dove il gioco di luce la fa sembrare immersa nell’oro e i suoi giardini, a perdita d’occhio, sono dei veri e propri gioielli.. Se sei un amante dell’arte, a Parigi potrai sbizzarrirti. La Gare d’Orsay, una vera e propria stazione adibita a galleria d’arte. propone alcune tra le opere più celebri al mondo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ciao,concordo con gli altri per così pochi giorni nn conviene tu lo strapazzi fino a Parigi sarebbe un trauma x lui.

    Cmq per viaggiare negli stati europei occorre il passaporto europeo che viene rilasciato dalla asl,dove verrà certificata la buona salute,il num di chip,deve avere tutto i vaccini completati compresa l'antirabbica fatta almeno un mese prima,quindi penso che anche volendo tu nn lo possa portare nn puo' avere i vaccini a posto a 2 mesi e mezzo,men che meno l'antirabbica.

    Vorrei far presente che le compagnie che accettano cani hanno la stiva pressurizzata e riscaldata,ci mancherebbe se nn fosse così morirebbero tt gli animali trasportati!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Cerca una persona di fiducia che lo tenga per pochi giorni e' uno stress incredibile per il piccolo o rivolgiti ad una pensione seria che si occupi di lui , comunque se proprio vuoi che viaggi con te rivolgiti alla asl ed alla compagnia aerea che sapranno darti le indicazioni piu' giuste , so che sara' necessario il trasportino e che viaggera' in cabina con te esclusivamente se non ci sono gatti e se c'e' al max un altro cane , altrimenti stiva ,pensa solo che la stiva in un aereo va' sotto zero durante il viaggio e anche se ben protetto potrebbe avere problemi il piccolo , non parliamo poi della pressurizzazione dell'aereo ! Antirabbica e' obbligatoria ( ma credo che voi in Italia la facciate come prassi , io per viaggiare con il mio cane dalla Sardegna dove la rabbia non esiste , ho dovuto fare antirabbica giorni prima di partire con relativo certificato e dopo ho dovuto ripeterla per il ritorno e stavo fuori un mese , potrebbero trattenerti il cane in quarantena sul posto ) . Lascialo a qualcuno o in pensione che e' meglio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Se è solo per 3-4 giorni io lo lascerei tranquillo a casa, con una persona fidata che conosce... magari farai una full immersion turistica e il cucciolo così piccolo si stanca e si stressa...

    Tutto dipende dalle compagnia, cerca sul sito internet "condizioni di viaggio" o "condizioni di acquisto". Il bovaro è un cane grande, non ho idea di quanto peserà quando lo porterai... ma se non potessi portarlo con te in cabina, evita a tutti i costi la stiva e lascialo tranquillo a casa.

    Per quanto ne so la quarantena non serve per la Francia, ma devi fare la vaccinazione antirabbica almeno un mese prima per certe zone e il cucciolo deve avere almeno tre mesi: http://www.enpa.net/legislazione/leggi_per_viaggia... (scegli in basso FRANCIA per la normativa).

    Così a naso comunque il cucciolo dovrebbe avere antirabbica, vaccini completati, iscrizione all'anagrafe e microchip, passaporto europeo. Alcune compagnie richiedono un certificato di buona salute.

    Il trasportino ha misure precise, seguile alla lettera...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Recati all'asl della tua Citta´per avere informazioni piu´corrette.perche´dipende da stato a stato,ad esempio per l'austria basta semplicemente il secondo vaccino,mentre in Svizzera non avresti alcuna possibilita´di passare se non ha l'anitirabbia,che piu´essere fatta dai 3 mesi di vita e nel momento della partenza deve essere stata fatta da almeno 21 giorni,comunque deve possedere un passaporto.

    In Aereo con te puo´viaggiare solo se non supera i 7kg di peso,in un trasportino,in caso contrario deve andare in stiva,cosa molto stressante per un cucciolo,ma il veterinario puo´prescriverti dei calmanti che vengono usati in questi casi,pero´io sinceramente se finisce in stiva te lo sconsiglio,e´comunque periocoloso!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    io so solo k c'è un peso limite in base alla compagnia area, per l'alitalia credo siano circa 7/8 kg. poi so k i cani nn possono viaggiare in aereo se nn hanno min. 2 mesi. la quarantena nn serve se resti in europa ma deve avere fatto tutti i vaccini necessari e insomma, devi essere in regola con tutti i passaporti del cane. devi andare sul sito della compagnia aerea che hai scleto e informarti là, è i lmodo migliore se vuoi fare le cose per bene:)

    volevo anke dirti k viaggiare cn gli animali in treno è + facile k in aereo anke xk se il peso è superiore ai 7/8 kg(x l'alitalia), il cane dovrà viaggiare nella stiva e un cucciolo di 2 mesi nn resisterebbe a 2 ore di viaggio in stiva. se il peso nn supera quello max allora lo potrai portare cn te come bagaglio a mano in un trasportino, ovviamente te ne consiglio uno molto leggero xk i bovari del bernese tendono a pesare già da cuccioli vista la loro mole.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.