ika ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 9 anni fa

Ho scritto un piccolo racconto erotico drammatico vi va di leggerlo e dirmi com'è :D?

Questo brano parla di un amore passato una notte finito :D buona lettura :D accetto le critiche :D

Se solo potessi riprovare quella notte..

Era il 25 Luglio era una giornata tremendamente calda. Appena tornai da lavoro andai

a farmi una bella doccia rinfrescante!. Dopo aver lavorato tutta la settimana avevo intenzione di uscire,

Purtroppo mi ero da poco trasferito a Napoli e conoscevo poco la gente del posto!.

Si dimostrarono già da subito molto simpatici, ma essendo sempre a lavoro non ho avevo ancora avuto modo di fare amicizia.

Quella sera andai al bar dove era solito fermarmi ogni mattina prima di andare a lavoro.

Ricordo ancora il ragazzo che lavorava li, era molto socievole solare e anche se affranto dal lavoro,

riusciva a mentre sempre quel splendido sorriso, che faceva innamorare ogni ragazza che entrava!

Visto che faceva molto caldo indossai una semplice camicia di cotone azzurra, dei pantaloni badge e

i mocassini bianchi pendant cintura e alla montatura degli occhiali. Arrivato al bar entrai dentro, e notai quanto

fosse affollato.

C' erano tante ragazze incantate dal barista e i suoi occhi blu che spiccavano tantissimo al risaltò della sua pelle color

cioccolata e quei capelli neri più scuri del carbone. Aveva un viso talmente affascinante che sembra dirti

"non ti scordar mai di me!".

Presi un bel Campari tanto per iniziare la serata, mi guardai un po in giro e vidi tante belle,

ragazze tutte molto scure di carnagione. Subito ne notai una, e come non notarla, era semi nuda indossava degli

short di jeans

super corti e un top bianco scollatissimo, aveva una chiusura dietro al collo ed era aperto dietro la schiena,

era trasparente

tanto che si vedeva il reggiseno di pizzo nero. Aveva una borsa che era più grande di una valigia e dei tacchi 13cm! era

magra ma molto prosperosa, capelli neri e lisci, labbra carnose, e occhi piccoli neri! Sembrava una pantera!

svegliava le fantasie di tutti gli uomini che erano in quel bar, che se la mangiavano con gli occhi!

Affianco al suo tavolo c' erano tre ragazze, una di loro era stupenda! Aveva i capelli biondi, carnagione non molto scura,

due

occhi grandi azzurri, indossava un vestito nero stretto fino sotto al seno un seno bello formoso e una scollatura non molto

eccessiva, il vestito andava ad allargarsi molto simile a quello di Marilyn Monroe. Aveva le scarpe col tacco, 9cm rosse

di velluto e una borsetta rossa che andava ad aprirsi come se fosse una rosa, gli accessori facevano pendant

al suo rossetto rosso. Quel rossetto che tradiva il suo viso, quel viso così angelico che era accompagnato dalle sue labbra

così sensuali che pendevano ai miei occhi. Era bellissima!

Non persi tempo chiesi a Luca (il barista) chi era quella visione angelica. Mi disse che andava al bar ogni sabato sera

verso le 10 o 10.30 e si ferma a prendere un semplice aperitivo, si chiamava Sofia, un nome così aristocratico così bello.

Non so il perché ma mi eccitava tantissimo, forse perché vedevo nei suoi occhi e sulle sue labbra bruciare la passione.

Lei notò che la stavo guardando e parlava di me alle amiche sorridendomi, le amiche si alzarono per andare a fumare una

sigaretta. Lei non andò si notava che stava aspettando me! Passammo tutta la serata insieme a parlare di noi.

Parlammo talmente tanto che non ci accorgemmo nemmeno che si fossero fatte le 3 di notte!

Decidemmo insieme di andare a casa mia! appena arrivati ci sedemmo sul divano uno di fronte all' altro gli offrii un

bicchiere di champagne e i Ferrero Roche erano appoggiati sul tavolino.

Mi sedetti affianco a lei gli aprii il Ferrero Roche e glielo appoggiai sulle labbra lei le aprì era così bella e sensuale,

ne presi uno anche io e lo mangiai mentre la guardavo. Volevo tanto baciarla ma non potevo, doveva essere lei a baciarmi,

ho rispetto per le donne e non voglio che mi fraintendono. mi disse che gli ero molto simpatico e che gli piacevo

davvero tanto, mi accarezzò il viso e scese fino al petto e poi si fermò. Io gli confessai che la trovavo molto

attraente ed era il mio sogno realizzato. Gli misi le mani sui fianchi delicatamente mentre la guardavo negli occhi,

si avvicinò a me ci guardammo fisso negli occhi quegli occhi così grandi ricchi di passione, le bocche che si sfiorano...

si provocano ma poi si tirano indietro per poi sfiorarsi di nuovo... ci guardammo di nuovo mentre lei abbandonò il suo corpo

sul mio Scivolammo a terra, nel silenzio ci perdemmo nei nostri corpi gli occhi parlano senza parole ci avvolgemmo nei

nostri profumi mentre le nostre lingue erano impegniate in un gioco appassionante aveva delle

labbra morbide e umide,dolci e soffici come in un sogno! sentivo dentro di me un brivido continuo che mi

pervase e mi prese completamente l 'anima.. delicatamente gli slacciai il semplice nodo dietro a collo e lasciai cadere

Aggiornamento:

il suo vestito, indossava un balconcino nero, un po merlettato e un tanga nero anch' esso merlettato ai bordi, un

completino sensuale per niente eccessivo. Mentre le accarezzavo la schiena lei mi tolse la camicia e incominciò

ad accarezzarmi dal petto fino ad arrivare sopra alla cintura, ripeteva quel gesto continuamente tanto

da creare suspense ed era proprio quella suspense che continuava ad eccitarmi.

Poi mi slegò la cintura mentre io gli sbottonai il reggiseno e appoggiai le mie labbra su i suoi bei capezzoli

ormai induriti dal' eccitazione, mentre ero impegnato a giocare con i suoi capezzoli ci ritrovammo completamente nudi.

Lei mi spinse all'indietro e si mise sopra di me appoggiai le mani sui bellissimi fianchi e la spinsi all' indietro,

giunse dentro di me il suo ansimare era musica per le mie orecchie. I nostri corpi nudi oramai erano avvolti nella

passione sfrenata. La spingevo con tanta passione e con tanto erotismo i nostri sospiri

divennero una cosa unica, sentivamo m

Aggiornamento 2:

perché? è brutto?

Aggiornamento 3:

bellissimo è troppo, comunque grazie :D

Aggiornamento 4:

fly accetto la critica :D paragonami a tutto ma tranne che a moccia lo odio >.<

Aggiornamento 5:

Allora, vado per ordine:

1 Usi troppi punti esclamativi, che non servono quasi mai.

SI LO SO XD LO DICE ANCHE LA PROF.

2 Non capisco perché vai a capo nel bel mezzo di una frase.

L' HO SCRITTO SUL BLOCC NOTES ECCO PERCHé

3 "ma essendo sempre a lavoro" O al lavoro o a lavorare.

AL LAVORO SCUSA XD

5 "riusciva a mentre sempre quel splendido sorriso," Immagino sia "riusciva a mantenere sempre quello splendido sorriso".

SI SI HO SBAGLIATO A SCRIVERE

6 "Visto che faceva molto caldo indossai una semplice camicia di cotone azzurra, dei pantaloni badge e

i mocassini bianchi pendant cintura e alla montatura degli occhiali." Semplice camicia azzurra di cotone o semplice camicia di cotone azzurro, e i mocassini bianchi pendant alla cintura e alla montatura degli occhiali.

è INDIFFERENTE ALMENO PENSO..

HO SCRITTO CHE ERA RIFERITO AL VESTITO

E POI NON HO RACCONTATO IL DISCORSO PER NON RENDERLO MOLTO PESANTE

COMUNQUE GRAZIE PER I CONSIGLI :D

6 risposte

Classificazione
  • ???
    Lv 4
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Allora, vado per ordine:

    1 Usi troppi punti esclamativi, che non servono quasi mai.

    "Appena tornai da lavoro andai a farmi una bella doccia rinfrescante!."

    "Purtroppo mi ero da poco trasferito a Napoli e conoscevo poco la gente del posto!." Qui potrebbe ancora andare, comunque togli il punto dopo il punto esclamativo.

    "che faceva innamorare ogni ragazza che entrava!"

    2 Non capisco perché vai a capo nel bel mezzo di una frase.

    3 "ma essendo sempre a lavoro" O al lavoro o a lavorare.

    4 "prima di andare a lavoro." Come sopra

    5 "riusciva a mentre sempre quel splendido sorriso," Immagino sia "riusciva a mantenere sempre quello splendido sorriso".

    6 "Visto che faceva molto caldo indossai una semplice camicia di cotone azzurra, dei pantaloni badge e

    i mocassini bianchi pendant cintura e alla montatura degli occhiali." Semplice camicia azzurra di cotone o semplice camicia di cotone azzurro, e i mocassini bianchi pendant alla cintura e alla montatura degli occhiali.

    Questo è per il primo pezzo, che andrebbe anche bene. Quello che non mi convince è come hai strutturato il tutto: prima descrivi la pantera che balla e che tutti desiderano, poi passi subito alla ragazza alla Marylin (a proposito di quel passaggio, io direi che devi precisare che ti stai riferendo al famoso vestito bianco).

    Non me lo vedo come un vero e proprio racconto. Lo so che volevi dare molta più importanza alla scena finale, però... ecco, anche negli Harmony si descrive un pochetto di più le azioni che portano all'atto.

    Questi due parlano nel bar fino alle 3 del mattino: intavola almeno un po' la conversazione. Sai, non so, cose del tipo.

    "Ciao" Dissi io avvicinandomi "Vieni qui spesso?"

    "Sì" Rispose, osservando il suo drink "Vivo qua vicino"

    "Anche io, pensa. Mi sono trasferito da poco..."

    E così via...

  • 9 anni fa

    Troppo banale e scontato, troppi dettagli sui luoghi, ambienti e persone (ad esempio, ripeti troppe volte le cose che fanno pendant). Sembri la versione erotica di Moccia. Secondo me dovresti impegnarti di più costruendo una vera e propria storia, inizio, svolgimento e fine, non narrando una scena e soffermandoti interamente su questa. Ovviamente ti sto dando dei semplici consigli, spero che tu non te la prenda ma credo che non ci sia niente di male a dirti questo, anzi apprezzo lo sforzo che hai messo scrivendo ciò, perchè ormai pochi giovani dedicano il proprio tempo leggendo o scrivendo. Continua così, limando sempre il tuo lavoro, potrebbe uscirne una cosa carina. In bocca al lupo.

  • Anonimo
    9 anni fa

    ne ho lette alcune parti,e lunghissomo ma e bellissimo

  • 9 anni fa

    ma per favore....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • bojko
    Lv 4
    4 anni fa

    io dico che fantastica storia è l. a. vita quando leggo domande come l. a. tua. quando scopro l'esistenza di persone come te. non solo te ovviamente, tanti altri ma non siete molti a mettere passione in quel che destiny. non voglio fare nessun commento anche se potrei. mi limito a dirti complimenti sinceri e a farti un applauso virtuale.

  • 9 anni fa

    i am sorry.. i don't speak italian

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.