Perchè provo repulsione e astio ogni volta che sento le solite frasi dei credenti ...?

....del tipo: "Dio esiste, Grazie a Dio, Dio mi ha salvato, è merito di dio, se dio vuole, il male è satana, siamo servi di dio, andrai all'inferno" e tutto questo genere di boiate qui..? anche in televisione non posso sentirle più...

..anche voi non potete più sentirle o leggerle ad esempio qui su answer, come reagite..?

Aggiornamento:

___________

...Ecco, la boiata per eccellenza per stasera l'ha detta l'utente @Amilcare: Complimenti hai vinto 100 rosari da usare a tuo piacimento...attento a non infilarteli in qualche posto...

Aggiornamento 2:

___________

@Mihaivolutocosì: La tua è una bella risposta che rispetto, se tutti i credenti fossero simili a te, li stimerei...

Aggiornamento 3:

___________

@Echemperto: Il tuo sfogo è lecito..

" invece che sentirsi dire che quello in cui credi è una boiata.."

...in questa domanda non mi sto riferendo a questo, cioè a cio in cui credi ma alle ripetute affermazioni sempre uguali (alla Amilcare) e infilate in ogni discorso che forse personalmente perchè ne ho lette troppe ormai mi hanno saturato...

Aggiornamento 4:

..e non mi fanno incavolare tranquillo :)

" ti inviterei a riflettere anche sul perché sono così fastidiose per te....Non è che sotto sotto..."

..che volevi dire ? completa la frase... sotto sotto che ?

18 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    io sono indifferente...

    nel senso che possono dire quello che vogliono tanto con le parole non si cambia la realtà...

    se io dico che "dio esiste" ma in realtà non esiste non è sufficiente il fatto che io lo credo possibile per renderlo reale...

    dunque le loro farneticazioni non hanno proprio senso e non sono da considerare a livello reale ma solo speculativo...

    in quanto ciò che si afferma senza prove può essere smentito senza prove...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Lv 7
    8 anni fa

    Le frasi dei credenti ti danno fastidio perché sei sano di mente mentre dagli sproloqui dei credenti, ma anche dalle piccole espressioni, emerge una follia doppiamente pericolosa: primo perché è folle in se credere a un dio e a tutte le fiabe correlate (3=1, vergini incinta ecc.), e secondo perché i credenti la spacciano per cosa completamente normale e socialmente accettabile e per giunta giusta, ovvero è la sottintesa - e spesso esplicita - arroganza ad aggiungere fastidio a fastidio.

    Invece è certamente segno di profondi disturbi indossare figure di una persona inchiodata, dire che un essere che ha annegato l'umanità sia amore, credere per fede - ed andarne fieri - che una vergine venga ingravidata da uno spirito, che questi generi se stesso per salvarci da qualcosa che lui ha creato facendosi mangiare.

    Per forza se poi senti "vivaddio" o ti viene da ridere o il voltastomaco.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ti sei dimenticato Vivaddio !

    Poi quando sei stanco di queste espressioni puoi

    guardarti l' elenco dei comuni italiani...

    e lì ci trovi tutti i santi possibili immaginabili !

    Siamo immersi nella teocrazia da millenni

    purtroppo !

    Se ci credi al karma, (non è il mio caso) probabilmente abbiamo

    commesso qualche crimine orrendo nelle precedenti vite !

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Anch' io provo la tua stessa sensazione !

    Mi sono allenato ad aggiungere l' epiteto in pochi decimi di secondo !

    Così risparmio metà lavoro oppure posso tirarne il doppio

    con la stessa fatica !

    Pensa, scusa l' immodestia, che sono diventato così bravo,

    Che se uno si chiama Ovidio o Diotallevi o simili lo "siluro" subito !

    Naturalmente un po' ci scherzo sopra, però qualcosa di vero c' è !

    MA, PER PAR CONDICIO, PERCHE' NOI NON POSSIAMO BESTEMMIARE INVECE ?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Da ex credente ti dico che io dicevo spesso queste parole per fede e speranza..

    ora sono ateo e sinceramente mi da un po fastidio ma capisco chi le dice...pero' quella di dire Dio esiste e' quella che mi da piu' sui nervi...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Certo che se nonostante quella repulsione vieni in RS devi soffrire di masochismo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    ...perchè molti (non tutti) sono ipocriti scontati e -pecore-...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    In effetti certe frasi sono più un danno che un bene per qualsiasi religione, in particolare per quella cristiana.

    Molte espressioni denotano il desiderio di essere giudici o di mettersi al posto di Dio.

    In fin dei conti ognuno ha il suo Dio personale.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Anche a me che sono credente molte suonano stucchevoli, mi infastidisce la loro ipocrisia, non le persone che le dicono, per molti sono testimonianza della loro fede, e per questo le rispetto.

    Se il fastidio và oltre un certo limite io mi preoccuperei, non è un buon segno, si potrebbe aver ceduto troppo spazio in noi alla parte opposta al bene. Liberi delle proprie scelte, poi le conseguenze non sono più soggette a scelta, si subiscono e basta.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Io non sono credente. Credo che la religione sia un mezzo creato dall uomo per trovare una spiegazione a cio che non si comprende, e per darsi conforto di fronte a malattie, eventi sfortunati e morte, pensando che la sofferenza e il sacrificio sulla terra saranno ripagati in un ipotetica vita dopo la morte. Penso che l umanita sia intasata e soppressa mentalmente da tutte queste storie, tanto da arrivare a vedere gente sacrificare completamente la propria vita per dedicarla solo ed esclusivamente a un qualcuno in cui si crede per sentito dire..se si pensa a tutto quello che si dice..d ogni credenza sulla terra..è come dire che l asino vola. solo che alla seconda non ci crede nessuno..è evidente che è una boiata..ma nonostante sia evidente anche la prima la gente crede. ti dicono che la vita è cosi miracolosa che qualcuno deve per forza crearla.. ci sentiamo cosi superiori e cosi al centro dell universo che se una cosa non la possiamo spiegare allora è stata creata da essere superiore. non la sappiamo spiegare perche non siamo in grado..forse un giorno lo saremo..ma credo che per ogni cosa c sia una spiegazione . quante cose gli antichi attribuivano agli dei che ora sono spiegati e dimostrati scentificamente?!!..quindi per me è tutto ridicolo..una storia inventata perche la gente non accetta di vivere questa vita di ***** e morire per niente..senza avere la ricompensa finale..e facendo cosi non si rendono conto che l unico miracolo è essere quello spermatozoo si centinaia di migliaia che è riuscito a fecondare l ovulo e venire al mondo

    Fonte/i: me
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.