SerenaS ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 9 anni fa

Mi potete spiegare lo Stato etico di Hegel?

La critica alla Rivoluzione Francese e il contratto sociale? Però senza copiare da internet. grazie

2 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    hegel pensava che per realizzare la propria libertà l'individuo dovesse rinunciare ad ogni rivendicazione di tipo personale per costituire uno stato etico. in parole povere, ogni cittadino doveva rinunciare alla propria libertà per costituire un bene più grande che avrebbe garantito a tutti i cittadini eguale libertà, evitando quindi il rischio di particolarismi. per questo motivo critica l'illuminismo e la rivoluzione francese: hegel è un filosofo conservatore, e afferma che lo stato è in funzione dei cittadini, pertanto questi non hanno alcun diritto di rivoltarglisi contro

  • 9 anni fa

    In parole povere se non ricordo male:

    Hegel voleva uno stato che cmq tenesse i suoi "guardiani" a controllarlo, infatti una democrazia non era la forma di governo giusta secondo lui.

    Basti pensare che Hegel stesso disse di essere affascinato dalla figura di Napoleone.

    Te l'ho detto in due parole, ma è passato molto tempo e non mi ricordo bene.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.