Due problemi con la mia cavalla :(?

Ho un'olandese di 13 anni che ho comprato da qualche mese, e lei fa le 135 in percorso ma con me è uscita in gara solo in ottanta.

I miei problemi sono due:

1. In piano monto benissimo con speroni o frusta e filetto Perche è tranquillissima... Saltare è un incubo. La monto in pessoa (è l'unico morso che sopporta e il filetto è troppo leggero) Quando vede un ostacolo lo punta galoppa a pancia a terra e lo salta tre metri più su ... Io nemmeno mi accorgo che lo salta da tanto va veloce... Come posso fare per darle una calmata? Io provo a stare seduta in sella con le spalle indietro e a non tirare troppo le redini ma a tenere la mano ferma e il busto rilassato ma niente! Io la monto 2-3-4 volte a settimana ma gli altri giorni viene fatta girare in corda o messa in giostra....

2- si è appena ripresa bene da una sobbattitura quindi potete immaginare la sua voglia di andare dopo essere stata ferma... Peró mi sono accorta che ultimamente montandola, sta sempre lì a morsicare il morso (si sente una specie di rumore plastico) e si fa dura In bocca tanto che non sta più tonda e faccio fatica a rallentarla...

Qualcuno mi aiuta? Io amo questa cavalla e non voglio rinuciarci x niente al mondo ma negli ultimi tempi scendo sempre da cavallo incazzata e demoralizzata (che poi è anche il periodo di *****) Perche non sono riuscita nè a lavorare in piano ne a saltare :(

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    fai un passo indietro... non pensare alle gare nè alte nè basse, riprendi la cavalla da terra, costruisci un rapporto basato sulla comunicazione. Com'è possibile che una cavalla tanto calda e avanti abbia necessità di speroni e frustino? (posto che a mio parere nessun cavallo ne ha bisogno) è evidente da quello che dici, la cavalla è fuori controllo, si butta sull'ostacolo perchè sa che appena lo avrà scavalcato smetterà il tormento.. in bocca e sulla schiena. Non sto dicendo che sei tu il problema, forse è quello che ha fatto con i precedenti proprietari, forse è lei particolarmente sensibile... solo che ora sta con te e tu te ne devi curare... io fossi in te lavorerei con una doma dolce (es. metodo Parelli) e cambierei modo di vedere il cavallo...in poco tempo con la sua fiducia potresti arrivare a saltare anche senza filetto! Non è fantasia, se il cavallo è con noi completamente, non serve che lo strattoniamo per la bocca. se invece non è con noi.. non serve a nulla neppure cambiare imboccatura ed andare con morsi più severi. Infatti la tua cavalla si irrigidisce e chiude la bocca.

    Tanto per dirne un'altra... ma secondo te è possibile che un animale fatto per correre, mettendolo alla corda e quindi allenandolo di brutto, poi sia meno energico? Direi che proprio grazie al continuo movimento lo sarà sempre di più.. ecco quindi l'inutilità della corda o giostra fatta per far scaricare il cavallo. L'allenamento è indispensabile, quindi giostra e corda vanno fatte, ma l'effetto che avrai non sarà quello di un cavallo stanco (o meglio forse il primo giorno...) bensì di un cavallo più ginnasticato, migliore dal punto di vista fisico e anche psicologico, dato che il movimento fa parte della natura del cavallo.

  • Anonimo
    9 anni fa

    allora alla prima domanda ti dico.. prova a fare dei circoli qaundo aumenta e lavora su saltini molto bassi metti magari una martingala e prova se necessario a fermarla davanti all'ostacolo una carezza e ritorna e quando senti che nn tira lasciarla saltare.. con la mia facevo così xchè avevo il tuo stesso problema.. oltre al fatto che la mia nn lavorava manco in piano e ribaltava sempre la testa e scendevo da cavallo piangendo ogni giorno ed ero arrivata a pianfgere prima di arrivare in maneggio mentre montavo e quando scendevo.. cmq prova a mettere un chiudibocca ben stretto dovrebbe aiutarti a nn far mettere contro la mano la cavalla..

  • 9 anni fa

    Ciao, allora i tuoi sono due bei problemoni....prova a farla girare un po' alla lunghina prima di cavalcarla...falla stancare un po'..comincia a lavorare al trotto sulle barriere a terra se va bene comincia a farle al galoppo tenendo sempre le spalle indietro, cerca di fare meno galoppi possibili tra una barriera e l'altra.Prova poi ad alzare la barriera a 10cm, quando li fa bene alza a 20cm e così via, se vedi che davanti al salto lo punta fagli fare un circolo, fanne tanti finchè ti ritrovi davanti al salto con il cavallo tranquillo allora avvialo al salto.Stai attenta a non far prendere alla cavalla brutti vizi anche se in questi casi non è molto facile.Ti consiglio anche di farla provare a un'istruttore magari,anzi sicuramente ti saprà indicare cosa fare molto meglio di me :)

    buona fortuna

    Fonte/i: moi
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.