Io 16 anni, lui 24... I miei genitori, come fare? 10 punti?

Ci conosciamo da agosto del 2010. Ai tempi io avevo disturbi alimentari (pesavo 40 chili per 1,68 cm), la mia famiglia era disperata... Quando ad un tratto apparse lui nella mia vita, di 23 anni. Io ne avevo 15, ma siccome non mi trovo mai bene con i miei coetanei, uscivo con una comitiva di ventenni, con cui ero a mio agio, e grazie ad un amico in comune ci siamo incontrati, quasi per caso. Parlando abbiamo scoperto di essere praticamente uguali caratterialmente,e anche i nostri gusti erano simili, e quindi è iniziata un'amicizia, lui sapeva della mia anoressia, e mi ha fatto guarire in tempi brevissimi. A novembre ho ripreso a mangiare, ridere, vivere. Ci siamo accorti che ci piacevamo. Abbiamo provato a distaccarci, visto ladifferenza di età, ma non ci siamo riusciti, ogni volta il destino ci faceva ritrovare, fin quando a febbraio 2011 ci siamo messi insieme. Io sono una ragazza sincera e non mi piace dire bugie, perciò dissi a mia madre di lui. Si infuriò, ma accettò la cosa con il tempo. Intanto io avevo 16 anni, e lui 24. Mio padre lo scoprì, e mi stressò molto, voleva che lo lasciassi... E udite udite, non per la differenza d'età, ma perchè fa l'operaio (la mia è una famiglia di medici,e anche io proverò ad entrare a medicina). Io mi innervosivo e trattavo male il mio ragazzo, e ci lasciammo, ma poco dopo ci siamo rimessi insieme. I miei genitori mi fanno sempre pressione perchè vogliono che io esca con il figlio di amici di famiglia, che ha 24 anni e fa medicina, e vuole mettersi con me, ma io amo il mio ragazzo. Anche mia madre mi da contro, ma non capiscono che il valore di una persona non è dato da quanto questa abbia studiato. Anche se non ha fatto l'università, è molto colto perchè gli piace informarsi, è un ragazzo d'oro, ed è molto intelligente. Ieri ho furiosamente litigato con mia madre. Il mio ragazzo mi chiede sempre perchè i miei non lo accettano, io mi vergogno a dirgli che sono dei bigotti che non lo vogliono per il suo lavoro, e gli rispondo che è perchè è grande. Ma poi lui non guadagna proprio una miseria, prende 1300 euro, ma è poco per gli standard dei miei genitori. Come devo fare per farlo accettare?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Cari Genitori di questa ragazza,

    benvenuti nel 2000...!! Oggi giorno non conta più la classe sociale di un uomo...siamo tutti uguali. In più questo ragazzo non è il primo scemo che passa ma è colui che aiutò vostra figlia a guarire dall'anoressia. Sarebbe una bella idea provare a conoscerlo prima di sparare giudizi a caso! Ora vorrei chiedere proprio a lei, caro padre di questa ragazza di 16 anni: ma se i suoi genitori l'avessero obbligata ad uscire con una donna che non amava, brutta e antipatica invece che con sua moglie (la donna della sua vita) solo perchè quest'ultima era solo una semplice operaia di fabbrica mentre l'altra era un'avvocato, come si sarebbe sentito?! Sa, caro padre, che mia nonna era una dottoressa e mio nonno ha lavorato in catena di montaggio e l'altro giorno hanno compiuto 50t'anni di matrimonio?! E vuole sapere perchè stanno bene insieme? Perchè nessuno dei due si è mai preoccupato del grado sociale dell'altro e hanno letto l'uno nel cuore dell'altra, guardando cosa uno poteva offrire all'altra oltre ai soldi!! Ora voi genitori preferireste vedere vostra figlia con l'uomo che ama, felice anche se lui è un semplice operaio...oppure la preferireste vedere con un l'uomo che garba a voi, che lei non ama e vederla triste tutti i giorni? Se scegliete la seconda opsione allora vi consiglio di fare solo i medici perchè di fare i genitori non siete in grado!

    Cordiali Saluti

    CiaoBell

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    non lo accetteranno mai per lo stato sociale.

    Tu però digli che lo ami e che con lui la tua salute va alla grande.

    Se vi metti con il 24 enne ti ammali.

    È pieno di donne che hanno un lavoro migliore del marito.

    Fallo tu il medico e lui ti aiuterà nella vita quotidiana.

    Se non lo accettano te lo tieni lo stesso ma non ti sposi così non lo perdi.

    Vedrai che come diventi maggiorenne i tuoi cambieranno idea.

    Adesso credono sia un opportunista che gli vuole togliere la figlia e non vogliono sapere altro.

    Non avere fretta e non prendere decisioni prima di 18 anni sei ancora una ragazza.

    Fidati di me.

    Ciao Cosimo

    Fonte/i: la vita
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    fai un discorsetto ai tuoi genitori e se non funziona non considerarli più e non ascoltare ciò che dicono, vedi che prima o poi smetteranno di romperti i c o g l i o n i..

    Fonte/i: alla mia migliore amica è successa la stessa cosa, facendo così i genitori non l'hanno più tormentata!
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    penso che i tuoi genitori sbagliano alla grande ma devi ammettere che anche gli anni tra voi sono parecchi.quello che potresti fare per convincerli? niente perche se hanno questa mentalita non la cambieranno mai pero un tentativo di farli ragionare ce : puoi fali conoscere la tua fam con il tempo si abbiturìeranno con l'idea .alla fine non conta niente che lui faccia l'operaio o il medico conta soltanto che ti renda felice .prova a parlare con i tuoi genitori e digli che con lui sei felice che ti fa ridere e ti senti a tuo agio con lui e che ti ha aiutato molto con il tuo problema.vedrai lo capirano.ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Immagino che tu abbia già provato a dire ai tuoi che non ti interessa niente del suo stipendio e del suo conto in banca ma che quello che ti interessa di lui e il suo amore. Onestamente non capisco molto i tuoi perchè far guarire una persona dall'anoressia non è certo facile e loro dovrebbero saperlo visto che sono dei dottori, quindi se stando insieme a lui tu sei riuscita a guarire significa che lui ti ama veramente tanto e i tuoi dovrebbero capire che ai giorni d'oggi i ragazzi che riescono a stare vicini in questi momenti sono davvero pochi e che non bisogna farseli scappare soprattutto se il sentimento è ricambiato con la stessa forza. Poi digli che i matrimoni combinati sono superati da un bel pò di anni soprattutto qua in italia.

    Comunque un consiglio se i tuoi capiscono bene se non capiscono fregatene e continua a stare con lui, loro si sono sposati con chi volevano e della tua vita devi decidere tu e non di certo loro

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    inizia a nn rivolgere più la parola ai tuoi e a mostrarmi sempre distaccata e risentita con loro,alla fine,pur di non perdere l'amore della figlia,cederanno alle tue condizioni

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.