Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 10 anni fa

un aiuto per il forno?

dovrei pulire il forno ma non vorrei usare i prodotti che lasciano sia cattivo odore e che mentre li usi non ti fanno respirare come posso fare per farlo diventare pulitissimo?????????? grazie ciao

5 risposte

Classificazione
  • 10 anni fa
    Risposta preferita

    Il forno diventa difficile da pulire in quanto i grassi gli oli e altri alimenti col caldo cristallizzano (macchie e altro di colore marrone scuro o nere) per la loro rimozione sono sorci verdi: è vero, vi sono prodotti molto aggressivi che le sciolgono, ma ho delle grosse perplessità non tanto per i miasmi, non si è mai certi se nel risciacquo si è riusciti a non lasciare dei rimasugli, immagina una torta al ..)

    TI elenco due metodi fai da te esenti da prodotti ...

    A) Il bicarbonato è un ottimo aiuto misceli un paio di cucchiai di bicarbonato, uno di detersivo per stoviglie (meglio sapone di Marsiglia liquido) se hai degli aromi liquidi per dolci versane un paio di gocce il tutto un una contenitore con circa 1/2 bicchiere d' acqua.

    Fai scaldare il forno a una temperatura sui 180 200 gradi, quindi applichi i detersivo fai da te. attendi una quindicina di minuti, asporta il tutto con una spugna se sono rimaste delle macchie, utilizza bicarbonato puro con una spugna. sfrega fino a quando la macchia non è scomparsa.

    B) Se hai un apparato a vapore, questo ti può essere sicuramente d' aiuto.

    Vi sono altri metodi più aggressivi, tipo utilizzare con bicarbonato della lana di acciaio solamente se si hanno delle certezze che la superficie del formo è smaltata.

    Ultima raccomandazione, per evitare che il forno stabilizzi le macchie, è necessaria una accurata pulizia ogni volta che si utilizza.

  • Anonimo
    10 anni fa

    mia mamma mi ha insegnato questo trucco..a forno freddo con un pennello che poi terrai sotto al lavello x questa operazione gli spennelli dentro al forno su tutte le 6 pareti una crema composta da farina bianca, acqua,bicarbonato e olio. devi mettere in un bicchierone o una lattina vuota dei pelati 4 cuchiai di farina e uno di bicarbonato...poi apri il rubinetto facendo scendere l'acqua con un rigagnolo fine come un filo da cucire e metti sotto la latta mentre mescoli energicamente x far si che il composto si stemperi e diventi della consistenza della maionese pressapoco....mi raccomando apri l'acqua talmente piano da far quasi fatica a vedere il filo d'acqua che scende e solo quando hai regolato bene il rubinetto metti sotto la latta...se sbagli e viene troppo liquido aggiungi farina. ottenuta questa cremina quasi liquida aggiungi 2 cucchiai d'olio e mescola ancora molto bene. Poi a forno freddo col pennello la passi dentro come se dovessi pitturarlo di dentro.. quando hai finito accendi il forno x 10 minuti al massimo e poi spegni e lascia raffreddare fino al giorno dopo. devi farlo quando hai tempo e due tre volte l'anno o se lo usi tanto quando è bello sporco. Cosi facendo le incrostazioni nere e marroni tutte secche si legheranno alla crema che hai spennellato e aiutate dal calore verranno ammorbidite e scollate dalle pareti grazie all'olio e al bicarbonato. la farina fa da legante in questo caso. Il giorno dopo a forno freddo (anche dopo 2 o 3 giorni se non hai tempo subito) prendi una spugnetta umida e togli tutto (verrà via facilmente sfarinandosi) e poi dopo averlo risciacquato bene diverse volte con la spugna umida e ben strizzata puoi se vuoi dare l'ultima passata con acqua e aceto diluito un dito d'aceto e 3 di acqua dentro ad un bicchiere e cosi leverai tutto l'odore se proprio sei una perfezionista. il pennello conviene che lo prendi largo circa 4 o 5 cm a setole morbidissime in un brico qualsiasi. ciao baci

  • 10 anni fa

    Intendi il forno della cucina a gas o quello elettrico ?

  • 10 anni fa

    acqua e aceto (rimedio della nonna...)

  • geppo
    Lv 6
    10 anni fa

    diciamo carta tipo scottex bagnata in diluente nitro dopo magari aceto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.