Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 8 anni fa

Cosa--->Perkè il bidet esiste solo in Itaglia? O.o?

6 risposte

Classificazione
  • C@rol
    Lv 7
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Il bidet (italianizzato in bidè) nasce in Francia tra la fine del XVII e l' inizio del XVIII secolo, non si conosce né la data certa, né il nome del suo inventore...Il primo bidet di cui abbiamo testimonianza risale al 1710 quando un tal Christophe Des Rosiers lo installò nell’abitazione della famiglia reale francese. Erano i tempi di Luigi XIV, il “Re Sole”. Il marchese Jean-Baptiste nel 1731 gli dedicò un capitolo in Thérèse philosophe : “Utilité des bidets”. In francese, la parola “bidet” indicava il pony, il piccolo cavallo tanto amato dai bambini e non solo. Il nome è dovuto alla somiglianza delle posizioni che si assumono durante l’utilizzo dell’accessorio e quella usata per cavalcare il piccolo equino. Nella seconda metà del ’700 il bidet arriva in territorio italiano e dal Regno delle Due Sicilie il suo uso si diffonde in tutta la penisola. Il primo bidet italiano fu montato nella Reggia di Caserta, nel bagno privato della Regina di Napoli Maria Carolina d’Asburgo-Lorena. Ad Unità d’Italia avvenuta, i Savoia fecero l’inventario di tutti gli oggetti che trovarono nella reggia borbonica e, trovatosi davanti a questo strano oggetto sconosciuto ai più, lo definirono come “oggetto sconosciuto a forma di chitarra“. Il bidet ben presto divenne uno strumento diffuso come il vaso da notte e, grazie all’avanzamento tecnologico delle tubature, trovò posto non più nella camera da letto ma nel bagno.

    Pur essendo un'invenzione tutta francese, allo stato attuale delle cose il bidet non esiste in Francia, come in nessun altro Paese del Nord-Europa. E’ solo un accessorio appunto presente nei bagni delle nostre case, e, aggiungo in Spagna, in Portogallo, nei Paesi Latini ( vedi Argentina…) e in Giappone…I primi americani che incontrarono il bidè furono quelli che si recavano nei bordelli europei durante la seconda guerra mondiale e pensavano servisse alle prostitute per lavaggi intimi. Faranno la doccia tutti i giorni, per cui lo ritengono inutile. Un' altra probabile spiegazioneanche psicologica:

    http://carlolock.blogspot.com/2008/03/breve-storia...

    Coniglio curioso!!!!! XD

    Fonte/i: Internet
  • Ro.K
    Lv 4
    8 anni fa

    Il bidet nonostante il nome francese è stato inventato in ItaLIa nel 1700 precisamente nel regno delle due Sicilie anche se alcuni dicono che fu inventato nello stesso periodo a Venezia per favorire il lavaggio nelle numerose case chiuse. Ad ogni modo non si è sviluppato in paesi come Germania, Francia o Inghilterra ma in altri come Spagna, Portogallo o Uruguay ecc.. certo è che l'Italia avendolo inventato è anche il paese che ha l'uso più generalizzato nelle case.

  • Dark
    Lv 4
    8 anni fa

    E Perchè non conosci l'italiano?

  • 8 anni fa

    Si scrive ITALIA...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Non lo so, ti accendo una stellina perchè interessa anche me.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Ti ha detto tutto Car@l, comunque vorrei aggiungere che per quanto negli U.S.A sia ancora per molti un oggetto sconosciuto, il Bidet pian piano sta entrando nelle case degli Americani....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.