thraling ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

Cosa vi attira, personalmente, in una persona sexy?

La bellezza ha origine culturale: altre culture in altri tempi hanno altri tipi.

In secondo luogo è soggettiva: quante volte si dice: "non è una bellezza, ma mi piace lo stesso"; o viceversa: "piace moltissimo, ma a me no"; o ancora: "mi piaceva, ma ora non più". Per lo stesso motivo fa piacere sentirsi dire "sei bellissima/o": se fosse un commento oggettivo, dovrebbe piacere come "hai i capelli castani".

Cos'è quindi il sesso che si associa a questa bellezza? Ha senso pensarlo un "istinto biologico"?

Aggiornamento:

@Passer@, sì, con "istinto" intendo quello. Personalmente credo che come concetto non sia utilizzabile e, a parer mio, hai ragionissima a vedere quella lettura come una volontà di potenza.

Però 4 righe dopo ripeschi esattamente quel termine. Se lo usi come forma linguistica per dire "qualcosa che non so", può andar bene. Se invece intendi un elemento naturale/biologico (quindi valido in linea di massima per ogni essere umano), allora dovresti spiegare come mai varia non solo da cultura a cultura, ma persino da persona a persona. In sostanza, se fosse una "regola della natura", dovrebbe piacere a tutti e con scarsa varianza lo stesso tipo di comportamento/persona (e quindi sarebbe possibile mettere sullo stesso piano "sei bella" e "sei mora"). Ma così non è, ed è proprio la soggettività del "mi piaci" che lo rende un complimento facilmente falsificabile.

Aggiornamento 2:

In sostanza sarebbe un comportamento senza scopo biologico e senza schema comportamentale. Una regola senza regole. Anche i leoni, i pavoni, e i piccioni filtrano tutti la realtà in modo diverso, ciononostante si comportano sempre secondo schemi e, credo, in vista di un fine biologico.

Forse allora siamo d'accordo, perché credo che il sesso sia più che altro un comportamento sociale, una delle varie maschere che indossiamo.

(Il "mi piaci" è soggettivo perché nessuno tranne il soggetto può sapere se sia vero o no.)

8 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    È un insieme di fattori, un misto di condizionamenti culturali come dici tu e di fattori soggettivi vari, psicologici soprattutto.

    Io noto ad esempio che nonostante mi piacciano molto alcune tipologie di ragazze che sono anche riconosciute collettivamente come attraenti (in questo caso si cerca forse una forma di consenso per i prori gusti ? Kant nella critica della ragion pratica, diceva qualcosa in merito all' estetica e alla pretesa di assoluto del gusto, ma ora non ricordo precisamente), sempre più spesso tuttavia vengo rapito da quelle sì carine (ovviamente per i miei canoni), ma più "piccoline" e non solo di statura, ma in genere quelle che sono discrete insomma che hanno un ché di celato. Una volta faci questo paragone:

    I viali sono pieni di negozi con vetrine brilluciccanti e adobbate ad occasione per attrarre, e spesso non disdegno di farci una visita, ma sono i negozietti piccoli e quelli che non si notono che riescono a rapirti veramente..non hanno le stesse vetrine degli altri ma gli articoli al loro interno sono unici e irreperibili altrove.

  • Anonimo
    9 anni fa

    mi basta che non abbia il clitoride più grosso del mio pene.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Io guardo molto il viso, non la corporatura.

  • Duenna
    Lv 4
    9 anni fa

    Il viso.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Paolo
    Lv 7
    9 anni fa

    Il seno. Può essere la più gran caraffa in circolazione, ma se ha un signor

    seno (non due cocomero, e non due mele lazzerine), non posso fare a meno di

    esserne attratto...............................

    Fonte/i: personali
  • 9 anni fa

    Per "istinto biologico" si intende generalmente l'istinto alla continuazione della specie, ma non so se ti riferisci a questo; e se ti riferisci a questo, io in genere l'ho sempre trovata una spiegazione insensata che vuole avere il carattere di verità assoluta.

    Per "persona sexy" intendo una persona che mi seduce da un punto di vista fisico, e pertanto di conseguenza rispondo: o risponde ai miei canoni di bellezza (ma non deve rovinare tutto con pensieri da acefalo), o risponde ai miei canoni di "chimica che mi accende un istinto sessuale" (ma questo non so spiegarlo in nessun modo perchè è troppo istintivo e vago), o risponde ai miei canoni di "saperci fare" soprattutto nel modo in cui si comporta con me.

    Non puoi porre, infine, sullo stesso piano il "sei bellissima" e "hai i capelli castani".

    Il "sei bellissima" fa piacere proprio perchè è un complimento, vuol dire che, in un qualche modo, a quella persona piaci.

    L' "hai i capelli castani" non è un complimento mosso dall'essere attratti da quella persona, è un dato di fatto, non c'è alcun istinto e alcun attributo personale in quella frase, è semplicemente la rètina (o la cornea, non lo so) che recepisce il colore, invia il segnale al cervello che lo riconosce come marrone, e viene detto alla persona (sicuramente ignarissima di avere i capelli castani XD)

    **************

    non è un concetto che ripesco: un conto è l'istinto alla riproduzione = al fine di fare figli, e un conto è l'istinto sessuale = ad accoppiarsi per accoppiarsi.

    Perchè varia da persona a persona? Perchè ognuno ha un modo di sentire e filtrare la realtà circostante in modo diverso.

    il "Mi piaci" è facilmente falsificabile per chi? Perchè non è un commento oggettivo, ma soggettivo?

    Il mi piaci è falsificabile dagli altri, non da chi sente che gli piaci.

  • 4 anni fa

    Dipende dalla character che mi trovo davanti, non è facile stabilire con esattezza come comportarsi perchè non tutti sono uguali e nessuno reagisce allo stesso modo, forse le domande sono una mossa interessante, ma bisogna fare attenzione advert saperle formulare con l. a. giusta discrezione.

  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    bellezza e valutata alla simmetria, sexy e quando ti sveglia in te qualche emozione

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.