Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 9 anni fa

Secondo voi erano più avanzate le civiltà pre-colombiane o quelle del vicino oriente antico?

Per civiltà precolombiane intendo gli Aztechi, i Maya, gli Inca e la civiltà del Mississipi, per civiltà del vicino Oriente intendo gli Egizi, i Sumeri, i Babilonesi, gli Assiri e i Persiani.

Secondo voi a livello di architettura, gestione del territorio, arte e cultura e potenza militare chi era più avanzato tra le civiltà del vicino oriente antico e quelle sorte nell'America pre-colombiana?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Credo le civiltà del vicino Oriente antico: tra tutte loro, anche se in diversi periodi, crearono una vera struttura di civiltà, mentre i popoli precolombiani sono meteore, i rapporti tra loro sono minimi (se non per discendenza, vedi toltechi e atzechi). Anche i raffinati Maya, alla fine soccombettero alla loro cattiva gestione del territorio che sfruttarono senza criterio.... La natura comunque favorì i popoli del vicino Oriente antico, grazie ai fiumi (Nilo Tigri Eufrate) che rappresentavano trasporti (di merci e di idee) e possibilità incredibili per l'agricoltura, che sistematizzarono in una forma che è durata fino ad un secolo fa.... Per l'architettura, non si possono fare paragoni né graduatorie, le capacità di pensiero tecnico si equivalevano, anche se le realizzazioni precolombiane sono sicuramente più affascinanti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.