Attrezzatura da Surfcasting per principiante.?

Salve a tutti volevo chiedervi un'attrezzatura per andare a Surfcasting e in più la montatura per pescare a patto che non sia difficile o particolare e con un solo bracciolo.

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    bhe da come scrivi credo che tu sia alle prime armi e, purtroppo, se c'è un tipo di pesca in cui è richiesto un bel po' di prestazione fisica, pratica, tecnica ed esperienza è proprio il surfcasting... già a grandi linee ti dico che è una tecnica praticata in condizioni di mare formato, quindi con vento ed ora tanto tanto tanto freddo, dove si usano canne potenti e si "spara" l'impianto pescante con un bel lancio tecnico ben ben lontano da riva... ( anche se alle volte svolti pescando sul gradino di risacca a pochi metri dal picchetto...)

    premesso questo, diciamo che per iniziare puoi prendere una coppia di canne "level entry" cioè di base, niente di esoso ma già di un certo pregio, ottime sarebbero le canne da surf di fishing evolution come la 170 (vedi il link sotto) io ne ho una e devo dire che per quel che costa va più che bene (circa 50-60 euro) e lavora bene con un piombo da 130g-150g . a questa potresti abbinarci un mulinello di taglia dal 6000 fino ad un 8000, stesso discorso di prima, ottimi per quelità prezzo trovi gli shimano aerlex (anche qua siamo sui 50 euri a mulo) io ne ho diversi e mi trovo benissimo, anche su canne meno potenti da beach leg,

    se ti fai una coppia di questo tipo, con tipo 250 euro hai tutto quello che ti serve (canne, muli, lenza madre e shock leader, un paio di picchetti) poi i vari accessori sta a te sceglierli e prenderli in base a quanto puoi spendere, la se ti sai adattare puoi spendere anche relativamente poco (magari anzichè il cassettone tecnico ti accontenti di una valigetta magari recuperata da altri impieghi, tanto per dirne una, o la lampada da testa al led presa dai cinesi (stessa qualità ma costa dieci volte in meno... le batterie però di quelle serie... )

    passiamo all'impianto pescante, pensando che sai fare tutti i nodi base per poter pescare, ti dico che le canne saranno così armate, lenza madre fra il 18 e il 30 dove il più basso servirà per lanciare più lontano dando però meno robustezza ( ci vuole molta più mano per recuperare...) ed il 30 limita la distanza di lancio ma da più sicurezza (solo che con mare mosso ne risente di più delle onde e tende a spostarti più facilmente il piombo, si dice a "spiombare") inoltre una lenza più grande tende a prendere più alghe laddove il mare le porta in sospensione....

    scelta questo ( io consiglio un 23-25 che è una buona via di mezzo purchè teflonato) passiamo allo shock leader.... dando per scontato che sai cos'è direi un 8-12 metri di 60-70 (per frustare bene un piombo da 150 in sicurezza) o come uso io un multifibra ( chiedi al tuo negoziante il diametro per usarlo in questa situazione, ora non me lo ricordo... mi pare un 30... e ci sono rocchetti di multi da 100m proprio per far gli shock a pochi euro)

    qui viene la parte ancor più tecnica... il finale...

    per un solo bracciolo io consiglio di usare un trave con attacco long arm ( snodo e girella bassi vicini al piombo con bracciolo molto lungo) è quello che tende a far sospettare di meno un pesce sull'abboccata ed al tempo stesso da più visibilità della tocca sulla vette ( purtroppo salendo di peso e range di lancio tendono a diventare più rigide e meno visibili sulle piccole abboccate), però c'è da dire che questo va valutato in base a molti fattori, se per esempio sul fondo ci sono troppe alghe o poseidonia allora meglio usare un attacco alto affinchè la nostra esca sia sopra queste cose e non in mezzo (magai flotterandola, cioè mettendoci del materiale galleggiante) o magari c'è molta corrente, quindi si deve aumentare il diametro del finale ed accorciare il bracciolo (passi magari da 20 lungo 2 metri ad un 30 lungo 70 cm) se no ti ritrovi tutto ingarbugliato... e via così...

    purtroppo come ti dicevo questo tipo di pesca richiede tante esperienza e soprattutto la capacità di saper legger il mare, e non è per niente facile darti anche solo una spiegazione qua su answer senza correre il rischio di fare magari qualche errore, inoltre quello che funziona in un posto magari risulta esser completamente sbagliato in altri posti...

    ps ho notato solo ora che il prezzo del mulinello è un po' più alto di quanto ti dicevo... è il nuovo modello... io ho quello che c'era un paio di anni fa e ti dico che andava e va benissimo... magari se lo trovi fai pure un affarone visto che uscendo il nuovo modello sarà sicuramente svalutato... quindi diciamo che anzichè 250 euro dovrai pensare sui 300 almeno più accessori...

    spero di esserti stato utile e... se vuoi iniziare meglio se ti dedichi a una più semplice e generica PAF (pesca a fondo) ottima come base per approdare poi al SC...

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.