chi mi fa un discorso generale sul pompa intra aortica a palloncino?

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Il intra-aortica pompa a palloncino (IABP) è un dispositivo meccanico che aumenta la perfusione miocardica di ossigeno e al tempo stesso aumentando la gittata cardiaca. L'aumento della gittata cardiaca aumenta il flusso sanguigno coronarico, e quindi apporto di ossigeno del miocardio. Si compone di un palloncino di polietilene cilindrico che si trova in aorta, circa 2 centimetri (0,79 in) dalla arteria succlavia sinistra e counterpulsates. Cioè, si sgonfia attivamente in sistole, aumentando il flusso sanguigno in avanti riducendo post-carico. Si gonfia in diastole attivamente, aumentando il flusso sanguigno alle arterie coronariche. Queste azioni contribuiscono a diminuire la domanda miocardica di ossigeno e di aumentare l'offerta di ossigeno al miocardio.

    Un computer controllato meccanismo gonfia il palloncino con elio da un cilindro durante la diastole, di solito legata sia ad un elettrocardiogramma (ECG) o un trasduttore di pressione sulla punta distale del catetere, alcuni IABPs, come il sistema Datascope 98XT, permettono contropulsazione asincrono secondo un forfait, anche se questa impostazione è usato raramente. L'elio è utilizzato perché la sua bassa viscosità permette di viaggiare rapidamente attraverso i lunghi tubi di collegamento, ed ha un minor rischio di causare un embolia in caso di rottura del palloncino.

    Il dispositivo IABP è stato sperimentato a Grazia Sinai Hospital di Detroit nei primi anni 1960 dal Dr. Adrian Kantrowitz e il suo team. Il dispositivo è stato sviluppato per l'utilizzo in chirurgia cardiaca dal Dr. David Bregman nel 1976 a NewYork-Presbyterian Hospital di New York City.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.