Schatze ♥ ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 9 anni fa

ho perso peso eppure... mi è cresciuta la pancia?

da circa un paio d'anni son semrpe pesata circa 59 kg, per 1.58 cm di altezza. sono normopeso, ma nel limite insomma. ho sempre avuto un po' di pancetta, che ha sempre faticato a scendere, anche quando mi limitavo a mangiare 'schifezze' varie. ma da luglio mi sta succedendo una cosa strana. fino a luglio la mia pancetta non era grossa come lo è ora. era solo un po' di ciccietta morbida sotto l'ombelico. da luglio però è diventata una vera e propria... pancia rotonda stile salvagente. i primi mesi così, terrorizzata di salire sulla bilancia, non mi sono pesata. credevo di essere ingrassata che so... 3-4 kili. poi però un giorno mi faccio coraggio, decido di salirci, e vedo con sorpresa che peso sempre 58-59 kili! non sono mai stata una persona che mangia tanto, anzi... salumi non ne mangio quasi mai, formaggi nemmeno, carne rossa non mi piace, la pasta l'ho sempre mangiare una volta a settimana non di più. tutti gli altri giorni, mangio o insalata o cose comunque soft simili. l'unica bega è che ogni tanto nel pomeriggio mangiucchio qualche porcheria. circa due mesi fa così, ho deciso di provare a non mangiare più spuntini vari, per vedere se questa pancia andasse giù, pensando fosse loro la colpa, e invece... la pancia è rimasta invariata, ossia gonfia come un salvagente, eppure oggi sono salita sulla bilancia (due volte xkè non credevo ai miei occhi), e mi segna 57 kg! ma com'è questo fatto che da luglio sono passata da 59 kg a 57 kg eppure la pancia è aumentata? che sia colpa della pillola anticoncezionale che prendo da un anno esatto...?? non so cosa pensare. dovrei andare a farmi vedere? e se sì, da chi? da un dietologo? da un nutrizionista?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    1) Fai il pieno di fibre e tieni sotto controllo gonfiore e bilancia!

    Pancia gonfia, intestino pigro o problemi a digerire? Il gonfiore poi si combatte a tavola con le fibre, assunte sotto forma di: cereali tipo All Bran o Fitness, pane e pasta integrali, frutta con la buccia, verdure soprattutto crude. Provate poi a masticare, subito dopo i pasti, una o due tavolette di carbone vegetale o delle compresse di lattosio, prescritte dal medico. In commercio esistono ottimi prodotti a base di latte e fermenti lattici, come lo yogurt Danone Activia o vari drink a base di fermenti, da consumare con regolarità. Assolutamente bandite le bibite gassate di ogni genere, preferite acqua liscia. Evitate verdure che gonfiano come cipolle, crauti, verza, cavolfiori e condite sempre con olio di oliva, meglio se a crudo. Occhio al consumo di alcolici, soprattutto della birra. Per finire, occhio alla bilancia, Non saltate mai la colazione e non esagerate con i grassi, i condimenti, i dolci.

    2) Creme ad hoc, centri benessere..

    Le creme non fanno miracoli ma possono aiutare, se non a ridurre, almeno a tonificare i tessuti, a rendere la pelle più bella ed elastica.Ottime ed economiche la crema total body all’enzima Q 10 della Nivea e Lierac body lift 10 ventre, il roll on di Garnier Body Tonic.

    3) Un, due, tre, ginnastica tonificante!

    La pancetta non va via con i miracoli, ma con lo sport praticato tutto l’anno. In ogni caso la situazione può essere migliorata anche ora, mettendo in conto almeno 4 settimane di allenamento costante! Sport che tonificano le fasce addominali sono il nuoto, gli sport di combattimento, la danza e gli esercizi di aerobica mirati. Anche i pilates e lo yoga hanno un ottimo effetto sui muscoli dell’addome ma si tratta di sport che richiedono tempo per essere eseguiti correttamente. Per fare degli ottimi addominali in casa basta un tappetino morbido da palestra, un peso da un chilo, tanta buona volontà. Non iniziate mai gli esercizi a terra a freddo, ma solo dopo aver praticato almeno 15 minuti di attività aerobica (corsa, camminata veloce, pattinaggio in linea, nuoto, salto con la corda, ballo sfrenato..)

    4) Bere, bere e bere: tanta acqua e qualche tisana ad hoc

    Il consiglio d’oro per la linea resta sempre quella di bere il più possibile, durante tutto l’arco della giornata, prima, durante e dopo i pasti, almeno un litro e mezzo di acqua, meglio se naturale, non troppo fredda e a basso contenuto di sodio, per evitare la ritenzione idrica. Un’altra ottima idea è quella di bere dopo ogni pasto una tisana a base di finocchio, cumino, coriandolo, anice, rabarbaro, in vendita in erboristeria e nei supermercati (ottime quelle Sant’Angelica)

    5) La pancetta un po’ sporgente può essere assottigliata, ma non far diventare la tua forma fisica motivo di stress........................le sò tutte..;/

  • 9 anni fa

    perdita di peso può essere dovuta anche alla diminuzione della massa muscolare... fare attività fisica può aiutare ;)

  • 9 anni fa

    Sinceramente mi è successo lo stesso!

    Nel dimagrire ero sempre più gonfia.

    Persi cinque chili ma non si notava!

    Comunque può essere colpa degli alimenti, ma anche della pillola...

    A me dopo qualche mese l'effetto pancia gonfia è passato da solo.

    Vai prima dal medico di base, lui saprà da chi mandarti !

    Un bacio :)

  • 9 anni fa

    può essere gonfiore, o problemi di stitichezza, non saltare mai i 5 pasti, prova il carbone vegetale o la tisana al finocchio la sera, altrimenti vai dal dottore.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    è solo gonfiore;)

  • Anonimo
    9 anni fa

    Prova con un po' di esercizi fisici per gli addominali.

  • t3o
    Lv 7
    9 anni fa

    AV OLTE LO STRESS IL POCO CIBO DANNO L'EFFETTO OPPOSTO

  • 4 anni fa

    ecco un modo salutare per perdere peso rapidamente senza smettere di mangiare http://fattorebruciagrasso.gelaf.info/?77uI

    Chi l’ha detto che per perdere peso bisogna stare a stecchetto e non mangiare niente? Si può anche dimagrire continuando a mangiare. Anzi, saltare i pasti o mangiare troppo poco potrebbe avere effetti controproducenti sulla vostra dieta.

  • 4 anni fa

    Sono molto soddisfatto dei risultati che ho ottenuto con questo programma http://addominaliperfetti.teres.info/?6L4a4E7Q

    Avere addominali scolpiti in poco tempo non è una chimera irraggiungibile, ma molto dipenderà chiaramente dalla nostra situazione di partenza, perchè se siamo in sovrappeso e la nostra pancia è piuttosto flaccida, dovremo prima dimagrire e poi contestualmente tonificare l’ addome, se invece già siamo magre, scolpire i nostri addominali non sarà poi così difficile.

  • oO non saprei che dirti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.