Mangiare sempre carne per mancanza di tempo?

Prendo spunto da qualche domanda a cui ho risposto qui su answers ma pure da quello che sento da qualche amico: ci sono famiglie in cui si mangia carne 2 volte al giorno tutti i giorni o quasi! Ora, lo so che non ho scoperto l'acqua calda, ma la cosa mi sconvolge abbastanza. Sono vegetariana, ma che mangiare carne 2 volte al giorno faccia male è assodato pure dagli onnivori, no?

Mi chiedo: sarà mica pigrizia? Parliamoci chiaro, un pasto vegetariano deve essere pensato e preparato, una fetta di carne si fa presto a metterla sulla griglia o in padella!

Uno che conosco, quando viveva da solo comprava tonnellate di carne perché era la cosa più veloce e più pratica da fare. Ora che è "coniugato" mangia in modo più equilibrato perché lei ama cucinare e ha tempo.

Al ragazzo di cui sopra non gliene importava niente di quello che mangiava. Quindi spesso (NON DICO SEMPRE E NON DICO TUTTI) mangia carne in modo smodato (NON MI RIFERISCO A CHI LO FA 1 OPPURE 2 VOLTE A SETTIMANA) chi considera il cibo una cosa non importante!

E non si comporta così solo il single ma addirittura madri di famiglia che, siccome lavorano e non hanno tempo, riempiono il frigo di carne e salumi! Il dodicenne che apre il frigo e deve pranzare, secondo voi sceglie una verza o una cotoletta già pronta?

I PASTI DOVETE PREPARARLI VOI AI RAGAZZI!!

Possibile che non sia importante per loro chiedersi che cosa si mettono nello stomaco e perché? Possibile che non si documentino affatto sull'alimentazione dei loro figli?

Bisognerebbe mettere dei cartelli al supermercato e scrivere "abusarne fa male!!!" Certa gente non lo sa! Certa gente guarda un vegetariano come un malato!

In questo momento sono amareggiata e spero che nessuno si senta offeso, ma troppe cose sono semplicemente assurde.

Aggiornamento:

# Magaidh mi riferisco proprio a queste persone che senza carne non sanno cucinare! In effetti la tua amica ha dimostrato una certa consapevolezza e si sta impegnando per cambiare, ma dici che durerà?

# faber è vero, è ignoranza.

# mine.hah... io non sono né una casalinga né sono ricca. Lavoro, come tantissime. Solo che a me ci tengo ed evito di trascurarmi nell’alimentazione. Mi spiace se ti sei sentita offesa, ma ti rendi conto anche tu che bisogna organizzarsi e non lasciare al caso quello che mangiamo?

# javagio mi lusinga la tua attenta analisi del mio sfogo e sono contenta che su molte cose siamo d’accordo (se no non saremmo vegetariani tutti e 2). Quando dico che un pasto vegetariano va pensato e preparato mi riferisco al fatto che , se non mangi la carne, non puoi sostituire quel pasto con una banana come nel tuo esempio. Dovresti aver preparato a tuo figlio, in precedenza, una minestra di legumi, per esempio, da lasciargli in frigo. Il fatto che i tuoi figli non abbiano

Aggiornamento 2:

non abbiano ascoltato le tue parole dimostra che forse non sono ancora in grado di farlo. perciò se sono ancora relativamente piccoli, trovo giusto che sia il genitore a preparare il pranzo. Oggi i ragazzi, tra scuola e sport e attività varie sono pure loro sempre di fretta!!

7 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    "ci sono famiglie in cui si mangia carne 2 volte al giorno tutti i giorni o quasi!"

    Il consumo di carne in Italia è di oltre 100 chili pro-capite annui (oltre 80 di carne "terrestre" più circa 25 di pesce). E' questo fa una media di circa 300 grammi di carne al giorno a testa. Quindi PIU' di due porzioni di carne al giorno in media, considerando nella media anche i vegetariani (circa 10% della popolazione) e i neonati, che ovviamente non mangiano carne...

    Cosa significa questo? Che chi mangia carne, spesso non si rende conto, ma ne mangia troppa.

    " Ora, lo so che non ho scoperto l'acqua calda, ma la cosa mi sconvolge abbastanza. Sono vegetariana, ma che mangiare carne 2 volte al giorno faccia male è assodato pure dagli onnivori, no?"

    No. Gli onnivori credono (ovviamente molto ingenuamente) di mangiarne in "giusta quantità", ovviamente lo fanno ad "occhimetro"... senza rendersi conto che in effetti ne mangiano sempre troppa.. ed ovviamente pensano che chi non mangia carne (cioè i vegetariani) andrà inevitabilmente in gravi carenze, prima o poi, perchè SICURAMENTE nella carne ci sono sostanze utilissime che nel cibo vegetale non ci può essere.

    "Mi chiedo: sarà mica pigrizia?"

    No. Direi di più ignoranza.

    " Parliamoci chiaro, un pasto vegetariano deve essere pensato e preparato, una fetta di carne si fa presto a metterla sulla griglia o in padella!"

    Parliamoci chiaro. Un pasto carno-ittico deve essere per forza cucinato... una verdura e una frutta io la lavo e me lo mangio cruda... non perdo tempo ed "energia termica" per cucinarla...

    "Uno che conosco, quando viveva da solo comprava tonnellate di carne perché era la cosa più veloce e più pratica da fare."

    Cosa ci vuole più tempo cucinarsi una bistecca o mangiarsi una banana? Io per la banana ci metto una trentina di secondi... e che l'onnivoro crede che la bistecca può essere cibo mentre la frutta no.

    " Ora che è "coniugato" mangia in modo più equilibrato perché lei ama cucinare e ha tempo."

    Ripeto. Frutta e verdura basta soltanto lavarla... e a volte nemmeno c'è questo bisogno.

    "Al ragazzo di cui sopra non gliene importava niente di quello che mangiava."

    Spesso gli onnivori non capiscono l'importanza della corretta alimentazione. Soltanto quando sa che c'è un veg che sta poco bene pensa... "per forza, era veg...". Ma quando uno, in età media, ha un ictus, un infarto, ecc ecc, non si rende conto che quasi nella totalità dei casi questo è dovuto al troppo consumo di carne o di cibi animali.

    " Quindi spesso (NON DICO SEMPRE E NON DICO TUTTI) mangia carne in modo smodato (NON MI RIFERISCO A CHI LO FA 1 OPPURE 2 VOLTE A SETTIMANA)"

    Perchè tu credi davvero che ci siano persone che mangiano carne 2 volte a settimana?

    " chi considera il cibo una cosa non importante!"

    I veg danno molta importanza alla corretta nutrizione. GLi onnivori no.

    "E non si comporta così solo il single ma addirittura madri di famiglia che, siccome lavorano e non hanno tempo, riempiono il frigo di carne e salumi! Il dodicenne che apre il frigo e deve pranzare, secondo voi sceglie una verza o una cotoletta già pronta?"

    Purtroppo le cattive abitudini sono dure a morire...

    "I PASTI DOVETE PREPARARLI VOI AI RAGAZZI!!"

    Non sono d'accordo. Secondo me i ragazzi dovrebbero imparare a prepararseli da sè e spiegare ai genitori come LORO dovrebbero nutrirsi. Io l'ho fatto (loro non mi hanno capito...ma è un altro discorso)

    "Possibile che non sia importante per loro chiedersi che cosa si mettono nello stomaco e perché?"

    Gli anziani non possono avere gli "strumenti" culturali per capire questo. Mi sembra che in Italia oltre la metà delle persone non accede neppure ad internet.

    "Possibile che non si documentino affatto sull'alimentazione dei loro figli?"

    I figli spesso, hanno più "occasioni" per rendersi conto di come nutrirsi in modo corretto. Spesso, in famiglia, i figli accedono ad internet e i genitori no. Secondo me, dovrebbero i figli spiegare ai genitori come nutrirsi in modo corretto. Faccio un esempio, la figlia di Clinton, vegan, ha spiegato al padre, Bill Clinton, l'importanza della scelta vegan per la salute. Questo è secondo me quello che deve succedere.

    "Bisognerebbe mettere dei cartelli al supermercato e scrivere "abusarne fa male!!!" Certa gente non lo sa! Certa gente guarda un vegetariano come un malato!"

    Sono d'accordo. Tempo dieci anni al massimo e secondo me nella carne ci saranno le avvertenze come oggi ci sono nelle sigarette.

    "In questo momento sono amareggiata e spero che nessuno si senta offeso, ma troppe cose sono semplicemente assurde."

    Purtroppo oggi la situazione e questa. Ma credo che il tempo ci dia ragione e fra una decina d'anni, chi leggerà la storia, sembrerà incredibile quello che c'è ai giorni nostri.

  • povera cara, quanto sei premurosa, senza ironia

    io son felice, schiatteranno prima

  • 9 anni fa

    Per istruire i propri figni ad un'alimentazione corretta bisogna che noi per primi sappiamo cosa sia un'alimentazione corretta.

    Questo, sfortunatamente, manca in italia (e nel resto del mondo). L'ignoranza dei genitori viene riversata sui figli e la pigrizia fa il resto.

    Tu ti domandi come mai i genitori fanno mangiare così tanta carne ai figli, fin da piccoli, non preoccupandosi della loro salute.

    Io la trovo una cosa naturale, quando quegli stessi genitori è gente che magari ha votato bossi o berlusconi... L'ignoranza e la pigrizia verso l'informazione è una caratteristica che comprende gran parte degli italiani. Se uno non ha voglia di informarsi sul proprio futuro\lavoro\pensione\equità-sociale e quant'altro, perchè dovrebbe informarsi su quello che mangia?

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ovvio che fa male, e ovvio che anche gli onnivori sanno che mangiarla due volte al giorno, ogni giorno, fa male.

    Io quando ho fretta faccio pasta in bianco o riso in bianco, che e` veloce comunque.

    Conosco una tipa che lei stessa ha detto una volta "Io senza carne non so cucinare". Ora per il bene del suo bambino sta provando a diminuirla (le e` scattato l'istinto materno, giustamente) e addirittura per un po' ha fatto la "pescetariana" (no carne, si pesce)

    Io e un mio amico vegetariano le abbiamo chiesto cosa l'ha spinta a fare questa scelta e lei ha risposto che nonostante la carne le piaccia da matti non vuole dare un cattivo esempio al suo bambino e vuole abituarlo a mangiare sano.

    Sono davvero orgogliosa di lei

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    è esagerato mangiare carne 2 volte al giorno x tt i giorni!!

  • 9 anni fa

    solo una parola ignoranza.

    il detto dice quando la volpe non arriva all uva dice ke e acerba ,nel senso ke ,loro abituati a mangiare carne da una vita ,se vedono un altro ke e diverso da loro subito ha mille difetti ,solo x il fatto ke e diverso da loro ,non segue la massa .

    io direi invece di conoscere di informarsi prima di parlare ,poii eventualmente dire la sua opinione .

    io sono carnivoro lo ammetto ,ma non parlo male dei vegetariani solo perche non li conosco e non ho mai provato a mangiare come loro .

  • 9 anni fa

    Clara tesorino, devi essere proprio una casalinga riccona, piena di tempo da buttare. Le donne normali di tempo NON NE HANNO. Torna sulla terra.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.