pancia che non scende?

ciao allora sto mangiando di meno predo somatoline pancia e fianchi vado in palestra ma dopo 4 mesi nemmeno un millimetro in meno nella circonferenza! mi sto demoralizando

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    5 saggi consigli per sgonfiare ed appiattire la pancia:

    1) Fai il pieno di fibre e tieni sotto controllo gonfiore e bilancia!

    Pancia gonfia, intestino pigro o problemi a digerire? Il gonfiore poi si combatte a tavola con le fibre, assunte sotto forma di: cereali tipo All Bran o Fitness, pane e pasta integrali, frutta con la buccia, verdure soprattutto crude. Provate poi a masticare, subito dopo i pasti, una o due tavolette di carbone vegetale o delle compresse di lattosio, prescritte dal medico. In commercio esistono ottimi prodotti a base di latte e fermenti lattici, come lo yogurt Danone Activia o vari drink a base di fermenti, da consumare con regolarità. Assolutamente bandite le bibite gassate di ogni genere, preferite acqua liscia. Evitate verdure che gonfiano come cipolle, crauti, verza, cavolfiori e condite sempre con olio di oliva, meglio se a crudo. Occhio al consumo di alcolici, soprattutto della birra. Per finire, occhio alla bilancia, Non saltate mai la colazione e non esagerate con i grassi, i condimenti, i dolci.

    2) Creme ad hoc, centri benessere..

    Le creme non fanno miracoli ma possono aiutare, se non a ridurre, almeno a tonificare i tessuti, a rendere la pelle più bella ed elastica.Ottime ed economiche la crema total body all’enzima Q 10 della Nivea e Lierac body lift 10 ventre, il roll on di Garnier Body Tonic.

    3) Un, due, tre, ginnastica tonificante!

    La pancetta non va via con i miracoli, ma con lo sport praticato tutto l’anno. In ogni caso la situazione può essere migliorata anche ora, mettendo in conto almeno 4 settimane di allenamento costante! Sport che tonificano le fasce addominali sono il nuoto, gli sport di combattimento, la danza e gli esercizi di aerobica mirati. Anche i pilates e lo yoga hanno un ottimo effetto sui muscoli dell’addome ma si tratta di sport che richiedono tempo per essere eseguiti correttamente. Per fare degli ottimi addominali in casa basta un tappetino morbido da palestra, un peso da un chilo, tanta buona volontà. Non iniziate mai gli esercizi a terra a freddo, ma solo dopo aver praticato almeno 15 minuti di attività aerobica (corsa, camminata veloce, pattinaggio in linea, nuoto, salto con la corda, ballo sfrenato..)

    4) Bere, bere e bere: tanta acqua e qualche tisana ad hoc

    Il consiglio d’oro per la linea resta sempre quella di bere il più possibile, durante tutto l’arco della giornata, prima, durante e dopo i pasti, almeno un litro e mezzo di acqua, meglio se naturale, non troppo fredda e a basso contenuto di sodio, per evitare la ritenzione idrica. Un’altra ottima idea è quella di bere dopo ogni pasto una tisana a base di finocchio, cumino, coriandolo, anice, rabarbaro, in vendita in erboristeria e nei supermercati (ottime quelle Sant’Angelica)...le sò tutte.. insomma.. ;(

  • 4 anni fa

    Sono molto soddisfatto dei risultati che ho ottenuto con questo programma http://addominaliperfetti.teres.info/?37fU

    Avere addominali scolpiti in poco tempo non è una chimera irraggiungibile, ma molto dipenderà chiaramente dalla nostra situazione di partenza, perchè se siamo in sovrappeso e la nostra pancia è piuttosto flaccida, dovremo prima dimagrire e poi contestualmente tonificare l’ addome, se invece già siamo magre, scolpire i nostri addominali non sarà poi così difficile.

  • 6 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://amzn.to/1vc8iXT dove trovi una ampia scelta di Tappetini Yoga.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha gia' acquistati. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

  • t3o
    Lv 7
    9 anni fa

    dipende

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    magari stai semplicemente sbagliando attività fisica. Anch'io ho la tendenza a metter su grasso nella zona pancia/fianchi. Mi ero iscritta ad un corso di aerobica e dopo due anni avevo perso si e no 3 kili (andando regolarmente due volte alla settimana e seguendo una dieta regolare). Da quest'anno ho deciso di fare gymball sempre due volte a settimana cambiando però sia palestra che insegnante e ho aggiunto una lezione di yoga una volta a settimana. Ho già perso quasi due kili (non è molto ma è colpa mia che cedo spesso e volentieri nella tentazione di un dolcetto). Può essere che ciò che hai scelto non vada bene per te o può anche essere che chi ti sta seguendo non stia facendo bene il suo lavoro. Prova a cambiare e come dice l'utente sopra... tanti tanti tanti addominali. Devi solo trovare lo sport adatto a te e vedrai che poi la pancia scenderà.

  • 9 anni fa

    Pancia Piatta

    Ecco alcuni consigli che dovrebbero essere rispettati con regolarità e dovrebbero divenire un’ abitudine per tutti:

    - evitare indumenti con elastici stretti, gonne, cinture, collant, pantaloni, jeans che “tagliano in due” la pancia

    - se possibile evitare di usare ascensori e scale mobili: un po’ di movimento in più al giorno fa bene anche al girovita

    - abituatersi a respirare profondamente per tenere in esercizio i muscoli

    Esercizi

    1) Distendetevi con la schiena ben appoggiata al pavimento. Inspirate profondamente, gonfiando leggermente l’ addome. Trattenete per qualche secondo ed espirate lentamente, spingendo gradualmente l’ addome verso il basso fino a che la schiena non aderisce il più possibile al pavimento.

    2) Sdraiatevi a terra con le gambe leggermente piegate. Lentamente avvicinate un ginocchio all’ addome, aiutandosi con le mani. Mantenere questa posizione e ruotare verso destra e verso sinistra il piede per 6 volte. Ripetete per l’ altra gamba.

    3) Sdraiatevi a terra con le gambe piegate, le braccia distese e i piedi poggiati al pavimento. Con la schiena appoggiata bene a terra, sollevate insieme le gambe piegate e in questa posizione fate ruotare il bacino come a disegnare un cerchio. Ritornate nella posizione di partenza.

    4) Sdraiatevi a terra con le gambe piegate, le braccia distese e i piedi poggiati al pavimento. Sollevate lentamente una gamba e inspirate mentre portate lentamente la coscia verso l’ addome. Da questa posizione allungate fin dove vi è possibile la gamba verso l’ alto. Espirate e fate scendere la gamba fino alla posizione di partenza. Ripetete con l’ altra gamba.

    Fonte/i: ricerca
  • 9 anni fa

    abbini addominali?

    comunque è costituzione ed a volte non scenderà più di tanto.

    però ti consiglio una dieta che feci tempo fa, è la disintossicazione da carboidrati: per 14 gg mangia carne bianca e pesce bianco senza verdure che gonfiano, al 10 giorno inserisci le verdure, meglio bollite. successivamente inizia un reinserimento dei carboidrati (riso, pasta integrale) e vedi se qualcosa è cambiato.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.