Cosa pensate della modifica al codice della strada che "abbassa" a 17 anni l' età per guidare l' auto?

Guidare a 17 anni si potrà: dal 22 aprile 2012 non bisognerà aspettare di essere maggiorenni per mettersi al volante in Italia. La novità è stata introdotta dalla riforma al Codice della Strada: il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 23 dicembre ed entra in vigore dopo 4 mesi. I diciassettenni... visualizza altro Guidare a 17 anni si potrà: dal 22 aprile 2012 non bisognerà aspettare di essere maggiorenni per mettersi al volante in Italia. La novità è stata introdotta dalla riforma al Codice della Strada: il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 23 dicembre ed entra in vigore dopo 4 mesi.
I diciassettenni potranno mettersi al volante solo se accompagnati da un adulto con almeno 10 anni di patente.
Inoltre sarà necessaria una specifica autorizzazione, che sarà “rilasciabile dalla Motorizzazione solo a chi ha già la patente A (per moto) e ha frequentato un corso pratico di almeno 10 ore presso un’autoscuola”.

Poi il diciassettenne potrà guidare solo auto piccole: “l’auto deve essere di quelle poco potenti guidabili anche dai neopatentati e deve essere riconoscibile apponendovi un contrassegno con la scritta «GA»”.

Infine contro questi neopatentati sarà applicata la tolleranza zero: “Chi durante la guida dell’auto o della moto commette infrazioni da sospensione o revoca della patente si vede automaticamente revocare l’autorizzazione e non può conseguirne un’altra”.
18 risposte 18