aiuto un'informazione?

mi potete spiegare il cambio automatico a doppia frizione, come si mettono le marce ecc...

3 risposte

Classificazione
  • Acq
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Se fai la domanda qui immagino che t'interessi il doppia frizione TCT che monta l'ALFA, per cui vado sullo specifico.

    Non c'è un pedale della frizione, c'è solo la leva del cambio e le palette dietro al volante.

    La leva ha 4 posizioni: P (Park) per tenere l'auto ferma in parcheggio, tipo quando lasci la prima ad auto ferma; R, Retro; N (Null) per tenere in folle; D (Drive) per andare, in questa posizione il cambio gestisce da solo le cambiate. Da D, spingendo leggermente la leva avanti o dietro (+ e -) si può salire e scendere di marcia manualmente. La stessa cosa si può ottenere usando le palette dietro il volante.

    La risposta del cambio si può modificare con la leva del DNA.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Il cambio AUTOMATICO ha una struttura differente dal manuale o a doppia frizione (DSG), e una differenza è che non usa nessuna frizione, ma le ruote sono sempre collegate al motore.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cambio_automatico

    Il Cambio a doppia frizione è composto da due file di ingranaggi. La prima fila ha la frizione n. 1 che collega alle ruote le marce dispari (prima, terza, quinta). E la seconda fila ha la frizione n.2 con le marce pari (seconda, quarta, sesta). Mentre si sta andando con un marcia dispari e quindi la prima frizione è collegata e la seconda no, la centralina inserisce la seconda, e appena decidi di mettere la seconda (o una marcia pari) pasta solo che la prima frizione si disinserisca e la seconda si inserisca.

    E viceversa.

  • 9 anni fa

    il cambio automatico non utilizza la frizione e le marce non le cambi tu lo fa la centralina della macchina quando ha raggiunto un numero adeguato di giri invece col cambio sequenziale le marce le cambi tu ma senza usare la frizione la frizione la dovrai usare solo se scegli il cambio manuale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.