Pedaliera multieffetto o pedale distorto per chitarra?

Ciao a tutti! Aiutatemi a risolvere il mio dilemma: suono la chitarra elettrica principalmente per quanto riguarda rock metal, ma se fino ad ora ho utilizzato il distorsore dell'amplificatore, adesso la cosa mi limita molto, perché ho bisogno di attivare e disattivare distorsione e pulito (come molte canzoni hanno, tipo Fade to Black o Wasting Love e tante altre). Il badget è limitato, non posso spendere più di 200 euro... voi mi consigliate una pedaliera, tipo la VOX Tonelab, oppure un pedale?

Vi ringraziooooo moltissimoooo!!!

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    La risposta dipende da un paio di fattori:

    -Ti interessa solo la distorsione? Se la risposta è "no", quanti altri effetti ti servono?

    Se ti serve solo la distorsione o uno o al massimo due altri effetti, prendi pedali analogici. Non superi il costo della pedaliera e non ti ritrovi con millemila effetti di cui non sai che fartene, ma al contrario con effetti di alta qualità! Avrai speso i tuoi soldi per quello che ti serve e per nient'altro.

    Ricorda che l'effetto analogico, SOPRATTUTTO per quanto riguarda le distorsioni, è SEMPRE qualitativamente anni luce avanti rispetto al digitale integrato in una pedaliera/multieffetto!!

    -Se invece ti servono altri effetti, che uso dovresti farne?

    Se suoni a casa e solo per divertirti, la pedaliera può andare benone. Ma se ti serve (se ad esempio vuoi suonare in un gruppo o comunque fare qualcosa di serio, o comunque se aneli ad un suono veramente soddisfacente) più qualità, potrebbe valere la pena comprare almeno la distorsione e/o qualche effetto principale a pedale e costruirti il tuo setup con almeno qualche pezzo analogico..

    Ad esempio, io faccio un genere diverso dal tuo (brit/alt rock) e suono anche ad un livello diverso (gruppo attivo e serate live, isomma.. perciò DEVO avere un suono di qualità ;)), ma le regole sono le stesse. Dalla mia chitarra mando il segnale ai miei pedali analogici (overdrive, distorsione ed effetti primari) e per ultimo attraverso una pedaliera per tutti quegli effetti secondari che presi singolarmente costerebbero una fortuna (chorus, phaser, flanger, panner, ecc, ecc...), il che non avrebbe molto senso per un non-professionista.

    Come pedale di distorsione potrei anche consigliarti qualcosa, se ne hai bisogno.. ma dato che hai detto rock metal bisognerebbe capire quanto vuoi tenerti sul rock e quanto sul metal.. se il genere che suoni tende ad essere quello delle canzoni che hai scritto (iron maiden, metallica), siamo decisamente sul metal e dovresti prenderti un effetto high gain adatto a questo genere in particolare.. è inutile prendere una cosa intermedia, dato che non avresti la spinta che ti serve! ;)

    Tra tutti quelli che ho provato il Metal Muff della Electro-Harmonix è quello che più mi è piaciuto.. direi fantastico! Dacci un'occhiata in rete! Un'alternativa può essere un Bloody Mary o il classico Boss Metal Zone, che però trovo inferiore (personalmente) agli altri due..

    Se hai bisogno di dettagli più specifici resto a tua disposizione! :D

    Fonte/i: Chitarrista da 7 anni
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.