Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

ma è vero che hanno trovato alcune bare graffiate all'interno?

quindi vuol dire che il cosidetto morto in realtà era vivo o__O ed è morto di nuovo???! oh mio dio O_O"

Aggiornamento:

10 risposte

Classificazione
  • Kurt
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Si è vero. Nella storia vi sono stati numerosi casi di persone accidentalmente sepolte vive. Nel 1896 un impresario di pompe funebri americano, T.M. Montgomery, riportò che quasi il 2% delle persone riesumate erano senza dubbio vittima di uno stato di "morte apparente."

    Sono inoltre fiorite numerose leggende metropolitane di gente accidentalmente sepolta viva. Leggende di persone entrate in uno stato di letargia, risvegliatesi molti anni dopo la sepoltura e morte di nuovo di una morte orribile, oppure racconti dove venivano aperte bare, in cui si trovava un cadavere con una lunga barba o con le mani alzate e i palmi rivolti all’insù, con segni di graffi sulla parete interna della bara.

    Durante l'Ottocento la paura di essere sepolti vivi crebbe così tanto che, in Germania, si costruirono obitori dove i corpi venivano tenuti sotto osservazione per almeno 72 ore, oppure dove le dita dei defunti venivano collegate a dei campanelli. Dal punto di vista medico la morte apparente è uno stato simile alla morte reale caratterizzato appunto dalla perdita di coscienza e della sensibilità, dall' impossibilità di percepire il battito cardiaco e i movimenti respiratori, l' assenza dei riflessi, flaccidità muscolare e il rilasciamento degli sfinteri. La prova dello specchietto (ossia di appannamento del vetro) è negativa. La temperatura del corpo può abbassarsi, di solito entro 24 °C, ma anche oltre se il raffreddamento è stato la causa di morte apparente.

    Tra le possibili cause di morte apparente si annoverano:

    • sincopi

    • folgorazione

    • congelamento

    • aritmie ipocinetiche

    Nel III e IV stadio dell'asfissia, si ha un arresto cardiaco da ipossia e riduzione di attività dei centri bulbari. Tuttavia il cuore conserva la propria capacità contrattile e può essere riavviato tramite stimolazione elettrica. Secondo la legge italiana (DPR n. 285/1990, art.9), in caso di sospetta morte apparente l' osservazione del soggetto deve essere protratta per non meno di 48 ore.

    Se vuoi un mio consiglio, da morto fatti pungere un dito. Se c'è ancora sangue allora vuol dire che non sei morto.

    Spero di non averti confuso le idee.

    Buonanotte

  • ?
    Lv 5
    9 anni fa

    di notte noooo queste domande .... ti prego parla di altro :-)

  • 9 anni fa

    Esiste la morte apparente. E' successo che alcuni morti si siano "risvegliati".

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    la tomba di gogol,scrittore russo o ucraino è stata ritrovata cosi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Mia
    Lv 7
    9 anni fa

    molti anni fa, quando la tecnologia nn era ai livelli raggiunti oggi e neppure le conoscenze erano così approfondite in campo medico...c'erano casi di morte apparente in cui, per l'appunto si scambiava per morto uno che in realtà nn lo era...

    in + nn esisteva il periodo di osservazione prima della chiusura della bara come oggi...

    si tendeva a smaltire la salma il prima possibile per evitare che iniziasse il processo di decomposizione, visto che nn c'erano neppure le celle refrigerate come ora...

    per cui chi si trovava in stato di morte apparente correva il rischio di essere messo nella bara e sepolto vivo :(

    quando ero bambina conoscevo il becchino di un paese che spesso raccontava di fatti realmente accaduti, a lui, personalmente durante l'esercizio della professione...

    dove si riesumavano le salme per metterle negli ossari e le si trovavano in posizioni improbabili per uno che fosse stato messo da morto nella bara...ovvero rannicchiate...

    quando poi ho iniziato la professione infermieristica, ho avuto modo di incontrare una donna, di origini siciliane, che doveva sottoporsi ad un intervento e aveva tatuato un crocefisso sul petto...

    vedendomi incuriosita, mi raccontò la sua storia: da bambina si era trovata in stato di morte apparente e già stava composta nella bara con la bara chiusa quando si risvegliò...

    allo stesso tempo sua madre nn si dava pace...urlava e insisteva perchè la bara venisse aperta...finchè per pietà la fecero aprire e di fronte allo stupore di tutti vide la sua bambina muoversi...

    e la salvò da morte certa...

    per cui per fare voto a chi aveva ascoltato le sue preghiere, le fece tatuare quel crocefisso sul petto...

    cmq. tranquilla che i morti oggigiorno sono morti davvero, te l'assicuro...

    un abbraccio...

    kisss^-^

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    oh mamma micia! ò.O''

  • ?
    Lv 4
    9 anni fa

    O_o O_O o-oO_OOO--O.O::LOO_POO

    NOOO ti sbaglii la bara era gia graffiata e ora che se ne sono accorti

    saranno costretti a tirare fuori i morti ,metterli in altre bare e fare di nuovo i funerali

  • 9 anni fa

    Credi che sia una storia inventata? Credi che non succeda? Sono abbastanza ricorrenti le morti apparenti, io stesso so di persone che si sono risvegliate (e alcune anche rimorte poco dopo) proprio quando venivano portate in processione sul carro, a bara scoperta.

    Sì, un po' macabro, poi ti consiglio uno splendido film che tratta appunto di questa vicenda, si chiama Buried: http://www.youtube.com/watch?v=Y9ReaVWjTrQ

    Youtube thumbnail

    &feature=related

    Ps: venerando Kurt per la descrizione magistrale, ti racconto che la professione infatti di becchino (nei dialetti=beccamorto) deriva appunto da? ....

    Dal fatto che nel medioevo questi signori dovevano mordere l'alluce dei defunti, o presunti tali, evidentemente provocando un dolore tale da decretare praticamente in perentorio l'effettiva morte, o morte fittizia.

    Sicuramente quando morirò io (sigh =( ... ) ci saranno tanti metodi, ma magari mi farò iniettare qualcosa, che eviti un risveglio, preferisco farlo definitivamente piuttosto che nel modo più atroce.

    Ti stiamo rallegrando?

  • Anonimo
    9 anni fa

    sai dopo la morte può capitare che il corpo si muova ... magari ha graffiato ...

  • Mirko
    Lv 6
    9 anni fa

    il mortoviventemorto

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.