Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 8 anni fa

Come vizio il mio gatto?

E' una femmina, si chiama Lyla, ha tre mesi emmezzo, vorrei sapere cosa darle da mangiare, dove darglielo, dove metterla a dormire, dove giocare, cosa fare... (!) Non sò prorpio come fare.. vorrei viziarla, ma non è castrata.

Aggiornamento:

Scusate...hai ragione.. sterilizzata, non mi ricordo mai.. poi ho detto che non era sterilizzata perchè magari qualcuno mi diceva: falla uscire in giardino a giocare. e se era sterilizzata alcuni gatti non escono e quindi pensavano che nemmeno lei uscisse. grazie per le risposte ciao a tutti!**

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Beh, innanzitutto buon anno:D Ritornando alla domanda, le gatte di solito preferiscono rimanere in casa, o non vagabondare in giro come i maschi, quindi in questo caso ti direi di darle cibo secco come croccantini, uniti ad un pò di cibo umido per regolarizzare il tratto intestinale. Se Lyla non rientra nella categoria di "gatte da casa", croccantini e pasta, con a volte cibo per gatti è l'ideale: energia e proteine a volontà serviranno per scorrazzare in giro! Sterilizzala, se non vuoi colonie di gatti maschi pronti ad azzuffarsi in suo onore. Magari, se vuoi gattini, falla crescere e aspetta che si faccia avanti qualche pretendente, ma sappi che le gatte sterilizzate hanno meno malattie e un'aspetativa di vita lunga quasi 3 anni di più rispetto alle altre. Non è vero che se non è sterilizzata non esce: la gatta di una mia amica è un tornado, nonostante non possa avere più cuccioli, e va daccordo anche con i cani! Dipende poi dal carattere dell'animale, o come la abitui tu. In ordine:

    -il mangiare dove vuoi, anche se sconsiglierei la cucina: il cibo umido non è esattamente quel che si usa per aereggiare le casa. Consiglierei magari il cucinino, o dove avete fornelli & co., ammesso e non concesso che sia un tutt'uno con la sala da pranzo;

    -per dormire va bene una qualsiasi cesta con un cuscino o coperta. Anche ai piedi del tuo letto, se in casa non sono presenti allergie. Lascerà sempre un pò di pelo in giro, ma se hai la micia, confido che saprai già i "rischi" che si corrono. In caso non sia possibile, lascia la gatta in ambienti familiari: non è bene spostarla di troppo, o metterla in garage o stanze sconosciute, dove si potrebbe agitare e magari rompere qualcosa;

    -gioca con lei ovunque: magari nella stanza dove si riposa, o mangia, ambienti familiari. L'importante è non svegliarla mai mentre dorme, almeno quando è piccola, la crescita e la calma verranno messe a rischio, creando in mancanza di sonno sufficiente, un gatto stressato e rabbioso;

    Voglio discutere altri 2 punti: la vaschetta igienica (solo se la gatta diventerà una "casalinga") e la pulizia del pelo.

    -E' necessario comprare una vaschetta bella grande, essere previdenti non è mai male: in genere, le gatte pesano dai 2 ai 3 kg, di conseguenza, saranno più grandi o pesanti. Una vaschetta larga con margini rivolti verso l'interno è l'ideale, ma anche una semplice va bene. Preferisci la sabbia bianca cristallizzata, ti garantisco che non si sentirà alcun odore! Per il luogo, ti consiglio lo stanzino, dove mettete le scope, o comunque un luogo appartato ma ventilato.

    -Al contrario di ciò che dice molta gente, abituala fin da subuto a fare il bagno, sarà molto utile, soprattutto se è a pelo lungo. Preferisci farle il bagno d'estate, perchè d'inverno, asciugare la micia con il phone non è l'ideale. Non lavarla nella vasca da bagno: non è igienico nè salutare per il gatto. Se è a pelo lungo, spazzolala tutti i giorni, altrimenti 3 giorni alla settimana. Per l'anti pulci: non fa male, ma sotto consiglio del veterinario, mettiglielo subito, eviterà di diffondere pulci o varie, che anche se non dannose per l'uomo, si insidiano in cuscini o coperte, e sono piuttosto fastidiose.

    Per quanto riguarda il viziarla, lo puoi fare: magari compra del cibo di marca, o mettile una coperta più morbida, ma non aspettarti troppa riconoscenza. Essendo un gatto e non un cane, manterrà il suo spirito selvatico.

    ATTENZIONE: non eccedere nel darle del cibo, soprattutto se non è attiva. Dalle degli orari in cui può magiare, magari colzione, pranzo e cena, e non ti preoccupare se ti miagola perchè ha fame, se sfori un pò ne vorrà sempre di più.

    Attenti ai fili della spazzatura: li può seguire e a volte ingoiare. E tieni d'occhio ogni cosa che dondola, pendola o cammina, non è più al sicuro.

    Per farla sfogare, compra magari un giochino sul quale farsi le unghie. Tappeti e divani ti ringrazieranno!

    Credo di avere finito. Mi è uscito un poema!XD spero di averti tolto ogni dubbio=^__^=

    Ok, allora.. a presto e ancora auguri!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    per viziarla non c'è bisogno che sia "castrata"... che per precisione nel caso delle gatte si chiama solo "sterilizzazione"...

    E non viziare il gatto, altrimenti ingrassa e si ammala! Dalle da mangiare il cibo secco, mettila a dormire dove ti è più comodo e giocaci ogni volta che lei ha voglia con palline [il mio le riporta!] e cose da gatti :) ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Tanti massaggi , i gatti adorano questi gesti d'affetto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.