Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 8 anni fa

Credete sia giusto, infrangendo la legge, seppellire il proprio cane in giardino piuttosto che................?

Affidarlo al veterinario che lo butterà in un forno a bruciare insieme ad altre centinaia di carcasse?

Il mio adorato cane dopo 16 anni è arrivato al capolinea. Oggi riceverà il sollievo dell'eterno riposo.

E' dura per me scrivere queste righe, ma non ce la faccio più.

Non riesco più a vedere il mio cane dopo 16 anni di corse, salti e giochi ridotto a non riuscire più ad alzarsi e stare in piedi.

E' cardiopatico, ha una palpebra con una ferita aperta che da 2 anni non si rimargina, ha l'artrosi, ora sanguina anche dal tratto anale a causa dei bisogni che si è fatto addosso...

Fino a pochi giorni fa non pensavo sarei arrivato a dirlo ma: preferisco che muoia. Non vive più.

Non posso più vedere il mio cane che soffre nell'atto di vivere.

Potesse urlare dai dolori che ha sarebbe un lamento continuo.

Non credo si meriti di passare la giornata a terra, incapace ormai di alzarsi, soffrendo. Non è giusto.

Volevo che le sue ceneri mi fossero restituite per spargerle in giardino, ma non è possibile.

Costa troppo.

Ho preso quindi la decisione, anche se contro a legge, di seppellirlo personalmente nel mio giardino.

Ha amato questa casa, questa famiglia e questa terra. Riposerà qui. Non in una discarica.

Questa non è una domanda, vorrei confrontarmi con chi è già passato in tutto questo, per me è la prima volta.

Non so se è giusto o sbagliato, penso solo al bene del mio cane.

Ormai nella sua esistenza c'è solo sofferenza.

Forse, egoisticamente, ho sbagliato ad aspettare tanto. Forse era da fare già venerdì.

Ma volevo essere con lui, fino all'ultimo.

Molti non vogliono vedere nè presenziare, lasciano fare tutto al veterinario perchè soffrono troppo.

Sicuramente sarà un calvario, ma dopo tanta sofferenza di lasciar morire il mio cane da solo non me la sento.

Non lo merita.

16 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    Mi dispiace assai per la perdita del tuo amato cucciolo. Fallo cremare separatamente (da solo senza la presenza di altri cadaveri) e poi conserva le sue ceneri all'interno di un'urna ben sigillata. Io ho fatto così con uno dei miei cani precedenti. Accanto all'urna ho collocato una sua immagine fotografica e una dedica!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    ciao dispiace sempre leggere righe del genere.

    ma dalla tua parte è molo più difficile e addolorante.

    mi sono ritrovato dalla tua parte ben 2 volte.

    e credo che l'eutanasia in questi casi è un gesto di gran rispetto e di amore nei confronti del tuo amico.

    in quanto fisicamente è già morto lascirarlo in vita significherebbe permettere di deprimersi e di tormentarsi e sarebbe come morire 2 volte.

    io stesso se mi trovassi in quelle condizioni vorrei che finisse tutto al più presto perchè non avrebbe senso continuare a respirare.

    servirebbe solo ad allungare una sofferenza.

    e nessuno dovrebbe vivere solo per soffrire.

    molta gente crede di essere altruista lasciano qualcuno in vita a tutti i costi e a tutte le condizioni ma quello è un comportamento egoistico e dimostrazione che si è ancora troppo deboli per affrontare il lutto e magari criticano chi come noi è a favore dell'eutanasia senza rendersi conto che vedere il proprio vecchio amico soffrire è molto peggio di verderlo morire con una morte indolore che serve a mettere la parola fine alle sofferenza che sia ha in quei momenti.

    quindi sei una persona matura che ha preso una decisione di tutto rispetto miraccomando non sentirti mai in colpa è il gesto più saggio e piu rispettoso che potessi fare in questo momento verso di lui.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Veramente, la legge è cambiata. Se il cane non è moprtro di patologie pericolose per l'uomo (serve un certificato, sicuramente il tuo veterinario te lo farà) può tranquillamente essere seppellito nei terreni di proprietà privata NON AGRICOLI:

    Mi dispiace molto per la tua perdita.

    Anche io sono rimasta con i miei piccoli fino all'ultimo, quando è stato il momento, anche se è dura trovo che sia molto più gisto.

    Ti sono vicina.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    ...io i miei animali li ho seppelliti tutti in giardino

    in barba alla legge, procurati della calce ( da mettere nella fossa) e fai del

    tuo giardino l' ultima dimora per il tuo cagnolone.

    E' uno stazio...ma anche io l' ho fatto Troppo dolore

    non serve a niente.. e se gli e lo possiamo risparmiare

    loro ci capiranno, ne sono sicura.

    Coraggio

    Ciao^^

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Sono d'accordo, la mia cagnolina, non sofferto come il tuo povero cane, lei è morta di vecchiaia a 21 anni, poveretta, non si reggeva più in piedi, ma poi è morta, e ora è lassù. Io ho deciso di seppelirla in giardino, ho un giardino molto grande, e ogni tanto vado a trovarla.E' successo anche a due miei gatti, e anche a loro volevo molto bene, e quindi ho seppellito anche loro.Bruciarli, per poi buttarli è un orrore, preferisco tenerli con me.

    Fonte/i: mi dispiace molto per il tuo cagnolino, ti auguro tutto il bene possibile
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • LUKY
    Lv 7
    8 anni fa

    L' amore verso il proprio cane deve essere superiore al nostro egoismo e quando

    un cane soffre,è inutile tenerlo in vita per forza. Se hai un terreno tuo,ma non un

    giardino,lo potresti fare,ma lo devi mettere in una cassettina isolata,on modo che

    non esca odore.Sarebbe contraria alla legge,ma alcuni lo fanno.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Trama
    Lv 6
    8 anni fa

    Fai benissimo a farlo sopprimere, i cani hanno un grande senso della dignità, è ingiusto lasciarli soffrire. Ti capisco benissimo, poco tempo fa è successo alla mia cagnolina :(

    però seriamente, non seppellirlo in giardino, va contro tutte le norme igieniche, c' è un motivo se ci sono... pensa se in tutti i giardini ci fossero due o tre cani sepolti!

    Io ho avuto la possibilità di farmi restituire le ceneri, se non l' avessi avuta l' avrei lasciata cremare con gli altri. Tanto comunque è solo il suo corpo, quello che conta non è mica lì, non credi? ;)

    PS Se vuoi rimanere con lui devi essere sicura di riuscire a rimanere calma e impassibile, il mio vet mi ha raccontato di cani che sentendo l' agitazione del padrone capivano che qualcosa non andava, si spaventavano tantissimo, si innervosivano, avevano bisogno di dosi doppie di sonnifero perché non riuscivano ad addormentarsi. Tutto ciò rendeva ancora peggio il trapasso, un po' per il padrone ma soprattutto per il cane, che moriva nel panico.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    ti capisco mi è successa l'anno scorso.

    aveva 14 anni ed è morto d'infarto.

    io l'ho seppellito in giardino dopo pero averlo fatto presente da qualche parte.

    dovrebbe essere legale anche se su internet ho trovato che è legale...che non è legale...che è qui che è la.

    ma dopo un po mi sono stufato, glielo fatto presente al veterinario e l'ho seppellito in giardino. Spero di esserti stao utile!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    mi hai fatto piangere sei una persona sensibile e dolce, ho ripensato al mio calvario di 7 anni fa, io non ho giardino e quindi ....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    fottitene della legge e fai quello che il tuo cuore desidera! però attenta che se ti sgamano è multa salatissima

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.