Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetProgrammazione e Design · 8 anni fa

Come funziona la tavoletta grafica?

So "dipingere" molto bene su Photoshop, quasi in maniera realistica, però mi rendo conto sempre più spesso che mi farebbe comodo avere un qualche strumento che mi permetta di creare delle linee con le punte sfumate o sempre più sottili (senza dover ricorrere alla penna tutte le volte con "Simula pressione" dove non posso nemmeno decidere dove la pressione inizi a diminuire, o senza dover creare una linea normale per poi cancellarla o sfumarla manualmente), perchè mi è capitato di disegnare muschi e peli, e fu drammatico, inoltre non voglio ricorrere a textures già prefatte.

Quindi ho pensato che con la pressione della penna della tavola grafica il lavoro si possa sveltire.

Ciò che vi chiedo è quindi:

1) Le penne delle tavole grafiche mi permettono, a seconda della pressione, di creare che tipi di linee? Sfumate al fondo? Sempre più sottili ma nette? Posso scegliere che cosa la penna debba fare in base alla pressione?

2) Con le penne, le linee vengono sempre create a "palloni" distanti come con il mouse? Mi spiego meglio: se si usa un pennello con durezza massima, opacità massima e flusso basso sul 20%, si nota che creando una linea si vedono una serie di palloni vicini trasparenti, che costituiscono la linea. Si può notare questo effetto anche usando grossi pennelli netti e spostandosi lentissimamente nel creare una linea... Questi "palloni" compariranno a scatti. Ciò che vi chiedo è, se la penna può risolvere questo inconveniente, o se avviene per via del programma o per via delle prestazione del computer.

3) Vale lo stesso anche per le tavole grafiche che hanno lo schermo direttamente sotto alla penna?

Sì, "da come scrivi si capisce che di tecnica ne hai meno di zero e blablabla fatti il corso blablabla", sì, sì, e sì. Non sprecatevi a dir questo sotto all'ennesima domanda della sezione. Credetemi per quanto detto, mi servono le informazioni in base a questo, e non dove trovare un corso e cose di questo tipo.

Grazie.

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    Guarda.. se tu sai veramente dipingere bene su photoshop mi sorprende assai che poni queste domande... (anche perché non usando e non sapendo regolare tutto quello che hai chiesto è difficile se non impossibile dipingere su photoshop) specialmente quella della linea "a palloncini"... quella è la cosiddetta "spaziatura" che tu puoi regolare tranquillamente nella palette Pennello in "forma e punta del pennello" (dove ci sono tutte le impostazioni del pennello)

    Mi sorprende anche che uno che sa dipingere bene su photoshop, quindi un appassionato, non abbia la minima nozione su una tavoletta grafica.

    Comunque tralasciando le tue affermazioni fittizie, le tavolette grafiche fanno sì tutto quello che hai domandato. funzionano praticamente come una matita normale solo che lavorano in digitale. a seconda della pressione penna (e della *spaziatura*) puoi creare linee sempre più sottili ma nette, sfumate ecc ecc... e si vale lo stesso anche per le tavolette grafiche che hanno" lo schermo direttamente sotto alla penna" (alias le Cintiq) non c'è alcuna differenza a parte il loro costo esorbitante (si va dai 1000 € in su)

    Sarei curiosa di vedere i tuoi disegni...

    Fonte/i: Esperienza
  • 8 anni fa

    1- sì. la pressione di dà un diverso tipo di linea e puoi scegliere diverse punte da photoshop proprio come quando usi il pennello senza tavola grafica.

    2- questi palloni usando photoshop senza penna grafica non li ho mai notati quindi potrebbe essere una prerogativa del tuo pc

    3- la mia esperienza si basa su tavole grafiche con schermo sotto la penna

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.