Per chi fà il pane in casa......?

Vorrei sapere da chi prepara a casa il pane come lo conserva, nella carta? nella plastica? in sacchetti apposta?

Dove si conserva meglio?

3 risposte

Classificazione
  • Marina
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    La conservazione del pane

    Alcuni semplici accorgimenti possono ritardare il processo di solidificazione del pane, che avviene nel giro di pochi giorni (quello fatto in casa tende a durare circa un giorno in più di quello acquistato). Se lo si consuma nella stessa giornata in cui è stato acquistato e quindi prodotto, il pane non avrà perso le sue caratteristiche, né fragranza né morbidezza. Ma se deve essere consumato in più giorni, è indispensabile conservarlo in un luogo non umido, in un sacchetto di carta, avvolto in un panno o comunque in un contenitore chiuso non ermeticamente.

    Meglio ancora congelarlo, ciò che lo renderà nuovamente consumabile in un periodo fino a tre mesi. Per congelare il pane, è consigliabile avvolgerlo in fogli di alluminio; se si tratta di un pane di grandi dimensioni, opportuno divederlo in pezzi prima di metterlo nel congelatore, ciò che favorirà il processo di surgelazione.

    Lo scongelamento può avvenire in molti modi, a temperatura ambiente, nel forno, o nel forno a microonde.

  • mentre si lievita avvolto in due canovacci di stoffa e quando è pronto nei sacchetti di plastica per alimenti e poi lo surgelo

  • 9 anni fa

    Quando lo faccio, la parte che consumo in 3 giorni la metti dentro un sacchetto al buio senza correnti d'aria e l'altra parte la congelo :D

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.